Riscaldatore Radiante

Riscaldatore Radiante – Consulente agli acquisti 2019

Recensioni del Riscaldatore Radiante: il migliori a confronto

Il migliore in assoluto
Il miglior rapporto qualità prezzo
Pannello radiante riscaldamento infrarossi infrarosso nuovoPannello radiante riscaldamento infrarossi infrarosso termostatoPannello infrarossi radiante per riscaldamento 400W a basso consumo alluminioQuadro termico radiante pannello cristalli stufa parete 650W riscaldamento 00404Quadro Termico Radiante Betulle 650w Riscaldamento Muro Raggi Infrarossi 70gradi
LinkPannello radiante riscaldamento infrarossi infrarosso nuovoPannello radiante riscaldamento infrarossi infrarosso termostatoPannello infrarossi radiante per riscaldamento 400W a basso consumo alluminioQuadro termico radiante pannello cristalli stufa parete 650W riscaldamento 00404Quadro Termico Radiante Betulle 650w Riscaldamento Muro Raggi Infrarossi 70gradi
Classificazione
1° posto10Ottimo
2° posto9,7Distinto
3° posto8,5Buono
4° posto8,2Buono
5° posto7,3Discreto
Features
  • Nuovo,
  • Marca: TecTake
  • MPN: 800050
  • Nuovo,
  • Marca: TecTake
  • MPN: 800049
  • Nuovo,
  • Marca: - Senza marca/Generico -
  • MPN: Non applicabile
  • Nuovo,
  • Marca: GMR
  • Brand: GMR
  • MPN: 00404
  • Nuovo,
  • MPN: BS00405
  • Dimensione: 100x60x2
  • Funzione Stufa: Statica
  • Marca: GMR
  • Potenza: 650 W
Compra*Vedi Offerta via eBay**Vedi Offerta via eBay**Vedi Offerta via eBay**Vedi Offerta via eBay**Vedi Offerta via eBay*
Il migliore in assoluto
Pannello radiante riscaldamento infrarossi infrarosso nuovo
Features
  • Nuovo,
  • Marca: TecTake
  • MPN: 800050
Il miglior rapporto qualità prezzo
Pannello infrarossi radiante per riscaldamento 400W a basso consumo alluminio
Features
  • Nuovo,
  • Marca: - Senza marca/Generico -
  • MPN: Non applicabile
Quadro Termico Radiante Betulle 650w Riscaldamento Muro Raggi Infrarossi 70gradi
Features
  • Nuovo,
  • MPN: BS00405
  • Dimensione: 100x60x2
  • Funzione Stufa: Statica
  • Marca: GMR
  • Potenza: 650 W
In questa categoria il prodotto migliore è Pannello radiante riscaldamento infrarossi infrarosso nuovo di - anche il più venduto su eBay (prezzo: € 114,99 - 10. Marzo 2018, 11:58). Si consiglia vivamente di confrontare i prezzi in modo da ottenere il prezzo più economico sul vostro ordine. Perche' dovresti pagare piu' del dovuto? Dopo tutto, un prezzo basso non significa automaticamente che si tratta di un prodotto scadente. Apropostare un prodotto buono o cattivo: potete vedere di seguito se Altroconsumo, il pioniere di tutti i tester, ha pubblicato rapporti di prova su questa categoria. Ma anche altre possibilità di ottenere raccomandazioni o confronti sono indicate di seguito.


Classifica: il migliori Riscaldatore Radiante

Su eBay, c’ è una lista ad alto punteggio Riscaldatore Radiante, che è un ottimo modo per confrontare e trovare i migliori prodotti. Naturalmente, ci sono anche diversi vincitori di test tra loro. C’ è una buona ragione per cui questi sono i prodotti più popolari dei clienti e perché vendono molto bene. Poiché il numero di clienti è così grande, i prodotti che vendono meglio qui sono una buona raccomandazione per l’ acquisto. Molto spesso le vendite di questi prodotti stanno già funzionando molto bene su un periodo di tempo più lungo.

Il migliore in assoluto
#1
Pannello radiante riscaldamento infrarossi infrarosso nuovo
Pannello radiante riscaldamento infrarossi infrarosso nuovo*

    Premium Auction Tools - Cross-Selling loading...2018-03-09 14:57 - 322711441788

    650W | 400698650W | 400698850W | 400699850W | 400699900W | 400700900W | 400700270W | 401071270W | 401071450W | 401072450W | 401072510W | 401327510W | 401327270W con termostato | 401705270W con termostato | 401705450W con termostato | 401706450W con termostato | 401706510W con termostato | 401707510W con termostato | 401707650W con termostato | 401708650W con termostato | 401708850W con termostato | 401709850W con termostato | 401709900W con termostato | 401710900W con termostato | 401710

    650W | 400698, 650W con termostato | 401708

    Pannello riscaldante a raggi infrarossi in lamiera di acciaio zincata, verniciato a polvere, 650 W di potenza, classe di protezione IP44. È adatto per ambienti di grandi dimensioni con soffitti alti, quali ad esempio uffici open space o capannoni industriali. Può essere impiegato anche per l’asciugatura nel settore edile. La nostra piastra riscaldante è chiusa su tutti i lati. I bordi sono saldati e lucidati in modo tale da garantire un moto di fotoni costante al suo interno. I materiali selezionati sono coerenti fra loro e garantiscono quindi un rapporto di calore radiante elevato ed equilibrato. La piastra ha un involucro in acciaio con lega speciale e superficie altamente radiante. La temperatura della superficie si aggira tra i 95 e i 110 °C (+/- 10 %). Come termovettore abbiamo utilizzato un fascio di conduttori isolati, intrecciati con un materiale refrattario e incombustibile.

    850W | 400699, 850W con termostato | 401709

    Pannello riscaldante a raggi infrarossi in lamiera di acciaio zincata, verniciato a polvere, 850 W di potenza, classe di protezione IP44. È adatto per ambienti di grandi dimensioni con soffitti alti, quali ad esempio uffici open space o capannoni industriali. Può essere impiegato anche per l’asciugatura nel settore edile. La nostra piastra riscaldante è chiusa su tutti i lati. I bordi sono saldati e lucidati in modo tale da garantire un moto di fotoni costante al suo interno. I materiali selezionati sono coerenti fra loro e garantiscono quindi un rapporto di calore radiante elevato ed equilibrato. La piastra ha un involucro in acciaio con lega speciale e superficie altamente radiante. La temperatura della superficie si aggira tra i 95 e i 110 °C (+/- 10 %). Come termovettore abbiamo utilizzato un fascio di conduttori isolati, intrecciati con un materiale refrattario e incombustibile.

    900W | 400700, 900W con termostato | 401710

    Pannello riscaldante a raggi infrarossi in lamiera di acciaio zincata, verniciato a polvere, 900 W di potenza, classe di protezione IP44. È adatto per ambienti di grandi dimensioni con soffitti alti, quali ad esempio uffici open space o capannoni industriali. Può essere impiegato anche per l’asciugatura nel settore edile. La nostra piastra riscaldante è chiusa su tutti i lati. I bordi sono saldati e lucidati in modo tale da garantire un moto di fotoni costante al suo interno. I materiali selezionati sono coerenti fra loro e garantiscono quindi un rapporto di calore radiante elevato ed equilibrato. La piastra ha un involucro in acciaio con lega speciale e superficie altamente radiante. La temperatura della superficie si aggira tra i 95 e i 110 °C (+/- 10 %). Come termovettore abbiamo utilizzato un fascio di conduttori isolati, intrecciati con un materiale refrattario e incombustibile.

    270W | 401071, 270W con termostato | 401705

    Pannello riscaldante a raggi infrarossi in lamiera di acciaio zincata, verniciato a polvere, 270 W di potenza, classe di protezione IP44. È adatto per ambienti di grandi dimensioni con soffitti alti, quali ad esempio uffici open space o capannoni industriali. Può essere impiegato anche per l’asciugatura nel settore edile. La nostra piastra riscaldante è chiusa su tutti i lati. I bordi sono saldati e lucidati in modo tale da garantire un moto di fotoni costante al suo interno. I materiali selezionati sono coerenti fra loro e garantiscono quindi un rapporto di calore radiante elevato ed equilibrato. La piastra ha un involucro in acciaio con lega speciale e superficie altamente radiante. La temperatura della superficie si aggira tra i 95 e i 110 °C (+/- 10 %). Come termovettore abbiamo utilizzato un fascio di conduttori isolati, intrecciati con un materiale refrattario e incombustibile.

    450W | 401072, 450W con termostato | 401706

    Pannello riscaldante a raggi infrarossi in lamiera di acciaio zincata, verniciato a polvere, 450 W di potenza, classe di protezione IP44. È adatto per ambienti di grandi dimensioni con soffitti alti, quali ad esempio uffici open space o capannoni industriali. Può essere impiegato anche per l’asciugatura nel settore edile. La nostra piastra riscaldante è chiusa su tutti i lati. I bordi sono saldati e lucidati in modo tale da garantire un moto di fotoni costante al suo interno. I materiali selezionati sono coerenti fra loro e garantiscono quindi un rapporto di calore radiante elevato ed equilibrato. La piastra ha un involucro in acciaio con lega speciale e superficie altamente radiante. La temperatura della superficie si aggira tra i 95 e i 110 °C (+/- 10 %). Come termovettore abbiamo utilizzato un fascio di conduttori isolati, intrecciati con un materiale refrattario e incombustibile.

    510W | 401327, 510W con termostato | 401707

    Pannello riscaldante a raggi infrarossi in lamiera di acciaio zincata, verniciato a polvere, 510 W di potenza, classe di protezione IP44. È adatto per ambienti di grandi dimensioni con soffitti alti, quali ad esempio uffici open space o capannoni industriali. Può essere impiegato anche per l’asciugatura nel settore edile. La nostra piastra riscaldante è chiusa su tutti i lati. I bordi sono saldati e lucidati in modo tale da garantire un moto di fotoni costante al suo interno. I materiali selezionati sono coerenti fra loro e garantiscono quindi un rapporto di calore radiante elevato ed equilibrato. La piastra ha un involucro in acciaio con lega speciale e superficie altamente radiante. La temperatura della superficie si aggira tra i 95 e i 110 °C (+/- 10 %). Come termovettore abbiamo utilizzato un fascio di conduttori isolati, intrecciati con un materiale refrattario e incombustibile.

    Video will open in a new window

    [isdntekvideo]

    Caratteristiche

    650W | 400698

    • Riscaldamento a raggi infrarossi con 650 W di potenza
    • Calore naturale
    • Protezione dal surriscaldamento e dalla sovratensione
    • Classe di protezione IP44
    • Ideale anche per grandi ambienti con solai alti
    • GS-controllato da TÜV SÜD: numero del certificato: Z1A 16 02 82338 003

    Che cos’è il riscaldamento a infrarossi?

    Il calore solare percorre milioni di chilometri attraverso il freddo universo e ciononostante ci riscalda magnificamente. La ragione di questo fenomeno sono le onde elettromagnetiche (dal lat. infra). Queste onde liberano energia attraverso le oscillazioni molecolari, che noi percepiamo come calore. Al contrario delle onde più corte quali ad esempio i raggi X, i raggi infrarossi hanno un effetto molto positivo sugli esseri umani. Gli infrarossi ci donano calore naturale. Un dettaglio che fa la differenza: al contrario dei corpi riscaldanti tradizionali, il riscaldamento a infrarossi (radiazione primaria) non riscalda l’aria degli ambienti ma le pareti. Le pareti incamerano il calore più a lungo dell’aria e lo restituiscono nell’ambiente (radiazione secondaria). L’opera in muratura resta quindi asciutta. Umidità e muffe non hanno chance.

    Informazioni sul dimensionamento:

    nei sistemi di riscaldamento a infrarossi non si prende in considerazione un volume ambiente ma un’effettiva superficie di inviluppo. Tale superficie comprende solitamente le pareti, il pavimento e il solaio. Per facilitarti nel calcolo, limitiamo il tutto all’ingombro in pianta e quindi alle dimensioni dell’ambiente. Per cominciare abbiamo bisogno della lunghezza e della larghezza dell’ambiente. Supponiamo che tu disponga di 6 x 5 metri: l’ampiezza dell’ambiente sarà in tal caso 30 m². Questi 30 m² di ingombro in pianta moltiplicali adesso con una *potenza di 75 W al m² (fino a 2,60 m di altezza). Il che corrisponde a: 30 m² x 75 Watt/m² = 2250 W.

    Avrai bisogno dunque di una capacità di riscaldamento di 2250 W. Adesso puoi scegliere tra 2 x 900 W + 1 x 450 W = 2250 W o 2 x 1200 W = 2400 W.

    Un wattaggio maggiore non comporta un consumo d’energia maggiore. Al contrario, il processo di riscaldamento avviene più rapidamente e i pannelli di riscaldamento a infrarossi si possono persino disattivare in anticipo.

    Si ricorda che la potenza da 75 W/m² viene calcolata per ambienti con soffitti alti fino a 2,60 m. Se l’ambiente ha un solaio più alto, aggiungi 5 cm per ogni 5 W/m² in più. Con un’altezza di 3 m si hanno quindi 40 W in più. Avremo quindi una *potenza di 115 Watt/m². Questo valore moltiplicato con l’ingombro in pianta, ad esempio con 30 m² dà: 30 m² x 115 W/m²= 3450 W. A seconda dell’angolazione, sarà possibile adesso scegliere i pannelli riscaldanti. Un ambiente a forma di L avrà bisogno quindi di almeno due pannelli, perché un pannello soltanto non riesce a irradiare tutto l’ambiente. Ciò è evidente quando ad esempio vogliamo illuminare, con una torcia elettrica, la stanza da un angolo. In quel caso non tutte le pareti potranno essere illuminate. La luce è un raggio e anche il calore radiante funziona esattamente allo stesso modo. Con una seconda torcia si riesce a illuminare adesso tutta la stanza.

    Si faccia attenzione al raggio di 3,50 metri. Una torcia perde di luminosità più si allontana dall’oggetto da illuminare. Gli infrarossi in ambienti da 3-4 metri perdono la loro intensità di radiazione e le fasi di riscaldamento si allungano.

    In ambienti in cui si ha una maggiore umidità dell’aria quali ad esempio la stanza da bagno, il dimensionamento deve essere doppio. Fare il bagno sarà piacevole come al mare: non sentirai freddo nonostante la pelle bagnata. Questo è il vantaggio dei sistemi di riscaldamento a infrarossi.

    850W | 400699

    • Riscaldamento a raggi infrarossi con 850 W di potenza
    • Calore naturale
    • Protezione dal surriscaldamento e dalla sovratensione
    • Classe di protezione IP44
    • Ideale anche per grandi ambienti con solai alti
    • GS-controllato da TÜV SÜD: numero del certificato: Z1A 16 02 82338 003

    Che cos’è il riscaldamento a infrarossi?

    Il calore solare percorre milioni di chilometri attraverso il freddo universo e ciononostante ci riscalda magnificamente. La ragione di questo fenomeno sono le onde elettromagnetiche (dal lat. infra). Queste onde liberano energia attraverso le oscillazioni molecolari, che noi percepiamo come calore. Al contrario delle onde più corte quali ad esempio i raggi X, i raggi infrarossi hanno un effetto molto positivo sugli esseri umani. Gli infrarossi ci donano calore naturale. Un dettaglio che fa la differenza: al contrario dei corpi riscaldanti tradizionali, il riscaldamento a infrarossi (radiazione primaria) non riscalda l’aria degli ambienti ma le pareti. Le pareti incamerano il calore più a lungo dell’aria e lo restituiscono nell’ambiente (radiazione secondaria). L’opera in muratura resta quindi asciutta. Umidità e muffe non hanno chance.

    Informazioni sul dimensionamento:

    nei sistemi di riscaldamento a infrarossi non si prende in considerazione un volume ambiente ma un’effettiva superficie di inviluppo. Tale superficie comprende solitamente le pareti, il pavimento e il solaio. Per facilitarti nel calcolo, limitiamo il tutto all’ingombro in pianta e quindi alle dimensioni dell’ambiente. Per cominciare abbiamo bisogno della lunghezza e della larghezza dell’ambiente. Supponiamo che tu disponga di 6 x 5 metri: l’ampiezza dell’ambiente sarà in tal caso 30 m². Questi 30 m² di ingombro in pianta moltiplicali adesso con una *potenza di 75 W al m² (fino a 2,60 m di altezza). Il che corrisponde a: 30 m² x 75 Watt/m² = 2250 W.

    Avrai bisogno dunque di una capacità di riscaldamento di 2250 W. Adesso puoi scegliere tra 2 x 900 W + 1 x 450 W = 2250 W o 2 x 1200 W = 2400 W.

    Un wattaggio maggiore non comporta un consumo d’energia maggiore. Al contrario, il processo di riscaldamento avviene più rapidamente e i pannelli di riscaldamento a infrarossi si possono persino disattivare in anticipo.

    Si ricorda che la potenza da 75 W/m² viene calcolata per ambienti con soffitti alti fino a 2,60 m. Se l’ambiente ha un solaio più alto, aggiungi 5 cm per ogni 5 W/m² in più. Con un’altezza di 3 m si hanno quindi 40 W in più. Avremo quindi una *potenza di 115 Watt/m². Questo valore moltiplicato con l’ingombro in pianta, ad esempio con 30 m² dà: 30 m² x 115 W/m²= 3450 W. A seconda dell’angolazione, sarà possibile adesso scegliere i pannelli riscaldanti. Un ambiente a forma di L avrà bisogno quindi di almeno due pannelli, perché un pannello soltanto non riesce a irradiare tutto l’ambiente. Ciò è evidente quando ad esempio vogliamo illuminare, con una torcia elettrica, la stanza da un angolo. In quel caso non tutte le pareti potranno essere illuminate. La luce è un raggio e anche il calore radiante funziona esattamente allo stesso modo. Con una seconda torcia si riesce a illuminare adesso tutta la stanza.

    Si faccia attenzione al raggio di 3,50 metri. Una torcia perde di luminosità più si allontana dall’oggetto da illuminare. Gli infrarossi in ambienti da 3-4 metri perdono la loro intensità di radiazione e le fasi di riscaldamento si allungano.

    In ambienti in cui si ha una maggiore umidità dell’aria quali ad esempio la stanza da bagno, il dimensionamento deve essere doppio. Fare il bagno sarà piacevole come al mare: non sentirai freddo nonostante la pelle bagnata. Questo è il vantaggio dei sistemi di riscaldamento a infrarossi.

    900W | 400700

    • Riscaldamento a raggi infrarossi con 900 W di potenza
    • Calore naturale
    • Protezione dal surriscaldamento e dalla sovratensione
    • Classe di protezione IP44
    • Ideale anche per grandi ambienti con solai alti
    • GS-controllato da TÜV SÜD: numero del certificato: Z1A 16 02 82338 003

    Che cos’è il riscaldamento a infrarossi?

    Il calore solare percorre milioni di chilometri attraverso il freddo universo e ciononostante ci riscalda magnificamente. La ragione di questo fenomeno sono le onde elettromagnetiche (dal lat. infra). Queste onde liberano energia attraverso le oscillazioni molecolari, che noi percepiamo come calore. Al contrario delle onde più corte quali ad esempio i raggi X, i raggi infrarossi hanno un effetto molto positivo sugli esseri umani. Gli infrarossi ci donano calore naturale. Un dettaglio che fa la differenza: al contrario dei corpi riscaldanti tradizionali, il riscaldamento a infrarossi (radiazione primaria) non riscalda l’aria degli ambienti ma le pareti. Le pareti incamerano il calore più a lungo dell’aria e lo restituiscono nell’ambiente (radiazione secondaria). L’opera in muratura resta quindi asciutta. Umidità e muffe non hanno chance.

    Informazioni sul dimensionamento:

    nei sistemi di riscaldamento a infrarossi non si prende in considerazione un volume ambiente ma un’effettiva superficie di inviluppo. Tale superficie comprende solitamente le pareti, il pavimento e il solaio. Per facilitarti nel calcolo, limitiamo il tutto all’ingombro in pianta e quindi alle dimensioni dell’ambiente. Per cominciare abbiamo bisogno della lunghezza e della larghezza dell’ambiente. Supponiamo che tu disponga di 6 x 5 metri: l’ampiezza dell’ambiente sarà in tal caso 30 m². Questi 30 m² di ingombro in pianta moltiplicali adesso con una *potenza di 75 W al m² (fino a 2,60 m di altezza). Il che corrisponde a: 30 m² x 75 Watt/m² = 2250 W.

    Avrai bisogno dunque di una capacità di riscaldamento di 2250 W. Adesso puoi scegliere tra 2 x 900 W + 1 x 450 W = 2250 W o 2 x 1200 W = 2400 W.

    Un wattaggio maggiore non comporta un consumo d’energia maggiore. Al contrario, il processo di riscaldamento avviene più rapidamente e i pannelli di riscaldamento a infrarossi si possono persino disattivare in anticipo.

    Si ricorda che la potenza da 75 W/m² viene calcolata per ambienti con soffitti alti fino a 2,60 m. Se l’ambiente ha un solaio più alto, aggiungi 5 cm per ogni 5 W/m² in più. Con un’altezza di 3 m si hanno quindi 40 W in più. Avremo quindi una *potenza di 115 Watt/m². Questo valore moltiplicato con l’ingombro in pianta, ad esempio con 30 m² dà: 30 m² x 115 W/m²= 3450 W. A seconda dell’angolazione, sarà possibile adesso scegliere i pannelli riscaldanti. Un ambiente a forma di L avrà bisogno quindi di almeno due pannelli, perché un pannello soltanto non riesce a irradiare tutto l’ambiente. Ciò è evidente quando ad esempio vogliamo illuminare, con una torcia elettrica, la stanza da un angolo. In quel caso non tutte le pareti potranno essere illuminate. La luce è un raggio e anche il calore radiante funziona esattamente allo stesso modo. Con una seconda torcia si riesce a illuminare adesso tutta la stanza.

    Si faccia attenzione al raggio di 3,50 metri. Una torcia perde di luminosità più si allontana dall’oggetto da illuminare. Gli infrarossi in ambienti da 3-4 metri perdono la loro intensità di radiazione e le fasi di riscaldamento si allungano.

    In ambienti in cui si ha una maggiore umidità dell’aria quali ad esempio la stanza da bagno, il dimensionamento deve essere doppio. Fare il bagno sarà piacevole come al mare: non sentirai freddo nonostante la pelle bagnata. Questo è il vantaggio dei sistemi di riscaldamento a infrarossi.

    270W | 401071

    • Riscaldamento a raggi infrarossi con 270 W di potenza
    • calore naturale
    • protezione dal surriscaldamento e dalla sovratensione
    • classe di protezione IP44
    • Ideale anche per grandi ambienti con solai alti
    • GS-controllato da TÜV SÜD: numero del certificato: Z1A 16 02 82338 003

    Che cos’è il riscaldamento a infrarossi?

    Il calore solare percorre milioni di chilometri attraverso il freddo universo e ciononostante ci riscalda magnificamente. La ragione di questo fenomeno sono le onde elettromagnetiche (dal lat. infra). Queste onde liberano energia attraverso le oscillazioni molecolari, che noi percepiamo come calore. Al contrario delle onde più corte quali ad esempio i raggi X, i raggi infrarossi hanno un effetto molto positivo sugli esseri umani. Gli infrarossi ci donano calore naturale. Un dettaglio che fa la differenza: al contrario dei corpi riscaldanti tradizionali, il riscaldamento a infrarossi (radiazione primaria) non riscalda l’aria degli ambienti ma le pareti. Le pareti incamerano il calore più a lungo dell’aria e lo restituiscono nell’ambiente (radiazione secondaria). L’opera in muratura resta quindi asciutta. Umidità e muffe non hanno chance.

    Informazioni sul dimensionamento:

    nei sistemi di riscaldamento a infrarossi non si prende in considerazione un volume ambiente ma un’effettiva superficie di inviluppo. Tale superficie comprende solitamente le pareti, il pavimento e il solaio. Per facilitarti nel calcolo, limitiamo il tutto all’ingombro in pianta e quindi alle dimensioni dell’ambiente. Per cominciare abbiamo bisogno della lunghezza e della larghezza dell’ambiente. Supponiamo che tu disponga di 6 x 5 metri: l’ampiezza dell’ambiente sarà in tal caso 30 m². Questi 30 m² di ingombro in pianta moltiplicali adesso con una *potenza di 75 W al m² (fino a 2,60 m di altezza). Il che corrisponde a: 30 m² x 75 Watt/m² = 2250 W.

    Avrai bisogno dunque di una capacità di riscaldamento di 2250 W. Adesso puoi scegliere tra 2 x 900 W + 1 x 450 W = 2250 W o 2 x 1200 W = 2400 W.

    Un wattaggio maggiore non comporta un consumo d’energia maggiore. Al contrario, il processo di riscaldamento avviene più rapidamente e i pannelli di riscaldamento a infrarossi si possono persino disattivare in anticipo.

    Si ricorda che la potenza da 75 W/m² viene calcolata per ambienti con soffitti alti fino a 2,60 m. Se l’ambiente ha un solaio più alto, aggiungi 5 cm per ogni 5 W/m² in più. Con un’altezza di 3 m si hanno quindi 40 W in più. Avremo quindi una *potenza di 115 Watt/m². Questo valore moltiplicato con l’ingombro in pianta, ad esempio con 30 m² dà: 30 m² x 115 W/m²= 3450 W. A seconda dell’angolazione, sarà possibile adesso scegliere i pannelli riscaldanti. Un ambiente a forma di L avrà bisogno quindi di almeno due pannelli, perché un pannello soltanto non riesce a irradiare tutto l’ambiente. Ciò è evidente quando ad esempio vogliamo illuminare, con una torcia elettrica, la stanza da un angolo. In quel caso non tutte le pareti potranno essere illuminate. La luce è un raggio e anche il calore radiante funziona esattamente allo stesso modo. Con una seconda torcia si riesce a illuminare adesso tutta la stanza.

    Si faccia attenzione al raggio di 3,50 metri. Una torcia perde di luminosità più si allontana dall’oggetto da illuminare. Gli infrarossi in ambienti da 3-4 metri perdono la loro intensità di radiazione e le fasi di riscaldamento si allungano.

    In ambienti in cui si ha una maggiore umidità dell’aria quali ad esempio la stanza da bagno, il dimensionamento deve essere doppio. Fare il bagno sarà piacevole come al mare: non sentirai freddo nonostante la pelle bagnata. Questo è il vantaggio dei sistemi di riscaldamento a infrarossi.

    450W | 401072

    • Riscaldamento a raggi infrarossi con 450 W di potenza
    • Calore naturale
    • Protezione dal surriscaldamento e dalla sovratensione
    • Classe di protezione IP44
    • Ideale anche per grandi ambienti con solai alti
    • GS-controllato da TÜV SÜD: numero del certificato: Z1A 16 02 82338 003

    Che cos’è il riscaldamento a infrarossi?

    Il calore solare percorre milioni di chilometri attraverso il freddo universo e ciononostante ci riscalda magnificamente. La ragione di questo fenomeno sono le onde elettromagnetiche (dal lat. infra). Queste onde liberano energia attraverso le oscillazioni molecolari, che noi percepiamo come calore. Al contrario delle onde più corte quali ad esempio i raggi X, i raggi infrarossi hanno un effetto molto positivo sugli esseri umani. Gli infrarossi ci donano calore naturale. Un dettaglio che fa la differenza: al contrario dei corpi riscaldanti tradizionali, il riscaldamento a infrarossi (radiazione primaria) non riscalda l’aria degli ambienti ma le pareti. Le pareti incamerano il calore più a lungo dell’aria e lo restituiscono nell’ambiente (radiazione secondaria). L’opera in muratura resta quindi asciutta. Umidità e muffe non hanno chance.

    Informazioni sul dimensionamento:

    nei sistemi di riscaldamento a infrarossi non si prende in considerazione un volume ambiente ma un’effettiva superficie di inviluppo. Tale superficie comprende solitamente le pareti, il pavimento e il solaio. Per facilitarti nel calcolo, limitiamo il tutto all’ingombro in pianta e quindi alle dimensioni dell’ambiente. Per cominciare abbiamo bisogno della lunghezza e della larghezza dell’ambiente. Supponiamo che tu disponga di 6 x 5 metri: l’ampiezza dell’ambiente sarà in tal caso 30 m². Questi 30 m² di ingombro in pianta moltiplicali adesso con una *potenza di 75 W al m² (fino a 2,60 m di altezza). Il che corrisponde a: 30 m² x 75 Watt/m² = 2250 W.

    Avrai bisogno dunque di una capacità di riscaldamento di 2250 W. Adesso puoi scegliere tra 2 x 900 W + 1 x 450 W = 2250 W o 2 x 1200 W = 2400 W.

    Un wattaggio maggiore non comporta un consumo d’energia maggiore. Al contrario, il processo di riscaldamento avviene più rapidamente e i pannelli di riscaldamento a infrarossi si possono persino disattivare in anticipo.

    Si ricorda che la potenza da 75 W/m² viene calcolata per ambienti con soffitti alti fino a 2,60 m. Se l’ambiente ha un solaio più alto, aggiungi 5 cm per ogni 5 W/m² in più. Con un’altezza di 3 m si hanno quindi 40 W in più. Avremo quindi una *potenza di 115 Watt/m². Questo valore moltiplicato con l’ingombro in pianta, ad esempio con 30 m² dà: 30 m² x 115 W/m²= 3450 W. A seconda dell’angolazione, sarà possibile adesso scegliere i pannelli riscaldanti. Un ambiente a forma di L avrà bisogno quindi di almeno due pannelli, perché un pannello soltanto non riesce a irradiare tutto l’ambiente. Ciò è evidente quando ad esempio vogliamo illuminare, con una torcia elettrica, la stanza da un angolo. In quel caso non tutte le pareti potranno essere illuminate. La luce è un raggio e anche il calore radiante funziona esattamente allo stesso modo. Con una seconda torcia si riesce a illuminare adesso tutta la stanza.

    Si faccia attenzione al raggio di 3,50 metri. Una torcia perde di luminosità più si allontana dall’oggetto da illuminare. Gli infrarossi in ambienti da 3-4 metri perdono la loro intensità di radiazione e le fasi di riscaldamento si allungano.

    In ambienti in cui si ha una maggiore umidità dell’aria quali ad esempio la stanza da bagno, il dimensionamento deve essere doppio. Fare il bagno sarà piacevole come al mare: non sentirai freddo nonostante la pelle bagnata. Questo è il vantaggio dei sistemi di riscaldamento a infrarossi.

    510W | 401327

    • Riscaldamento a raggi infrarossi con 510 W di potenza
    • Calore naturale
    • Protezione dal surriscaldamento e dalla sovratensione
    • Classe di protezione IP44
    • Ideale anche per grandi ambienti con solai alti
    • GS-controllato da TÜV SÜD: numero del certificato: Z1A 16 02 82338 003

    Che cos’è il riscaldamento a infrarossi?

    Il calore solare percorre milioni di chilometri attraverso il freddo universo e ciononostante ci riscalda magnificamente. La ragione di questo fenomeno sono le onde elettromagnetiche (dal lat. infra). Queste onde liberano energia attraverso le oscillazioni molecolari, che noi percepiamo come calore. Al contrario delle onde più corte quali ad esempio i raggi X, i raggi infrarossi hanno un effetto molto positivo sugli esseri umani. Gli infrarossi ci donano calore naturale. Un dettaglio che fa la differenza: al contrario dei corpi riscaldanti tradizionali, il riscaldamento a infrarossi (radiazione primaria) non riscalda l’aria degli ambienti ma le pareti. Le pareti incamerano il calore più a lungo dell’aria e lo restituiscono nell’ambiente (radiazione secondaria). L’opera in muratura resta quindi asciutta. Umidità e muffe non hanno chance.

    Informazioni sul dimensionamento:

    nei sistemi di riscaldamento a infrarossi non si prende in considerazione un volume ambiente ma un’effettiva superficie di inviluppo. Tale superficie comprende solitamente le pareti, il pavimento e il solaio. Per facilitarti nel calcolo, limitiamo il tutto all’ingombro in pianta e quindi alle dimensioni dell’ambiente. Per cominciare abbiamo bisogno della lunghezza e della larghezza dell’ambiente. Supponiamo che tu disponga di 6 x 5 metri: l’ampiezza dell’ambiente sarà in tal caso 30 m². Questi 30 m² di ingombro in pianta moltiplicali adesso con una *potenza di 75 W al m² (fino a 2,60 m di altezza). Il che corrisponde a: 30 m² x 75 Watt/m² = 2250 W.

    Avrai bisogno dunque di una capacità di riscaldamento di 2250 W. Adesso puoi scegliere tra 2 x 900 W + 1 x 450 W = 2250 W o 2 x 1200 W = 2400 W.

    Un wattaggio maggiore non comporta un consumo d’energia maggiore. Al contrario, il processo di riscaldamento avviene più rapidamente e i pannelli di riscaldamento a infrarossi si possono persino disattivare in anticipo.

    Si ricorda che la potenza da 75 W/m² viene calcolata per ambienti con soffitti alti fino a 2,60 m. Se l’ambiente ha un solaio più alto, aggiungi 5 cm per ogni 5 W/m² in più. Con un’altezza di 3 m si hanno quindi 40 W in più. Avremo quindi una *potenza di 115 Watt/m². Questo valore moltiplicato con l’ingombro in pianta, ad esempio con 30 m² dà: 30 m² x 115 W/m²= 3450 W. A seconda dell’angolazione, sarà possibile adesso scegliere i pannelli riscaldanti. Un ambiente a forma di L avrà bisogno quindi di almeno due pannelli, perché un pannello soltanto non riesce a irradiare tutto l’ambiente. Ciò è evidente quando ad esempio vogliamo illuminare, con una torcia elettrica, la stanza da un angolo. In quel caso non tutte le pareti potranno essere illuminate. La luce è un raggio e anche il calore radiante funziona esattamente allo stesso modo. Con una seconda torcia si riesce a illuminare adesso tutta la stanza.

    Si faccia attenzione al raggio di 3,50 metri. Una torcia perde di luminosità più si allontana dall’oggetto da illuminare. Gli infrarossi in ambienti da 3-4 metri perdono la loro intensità di radiazione e le fasi di riscaldamento si allungano.

    In ambienti in cui si ha una maggiore umidità dell’aria quali ad esempio la stanza da bagno, il dimensionamento deve essere doppio. Fare il bagno sarà piacevole come al mare: non sentirai freddo nonostante la pelle bagnata. Questo è il vantaggio dei sistemi di riscaldamento a infrarossi.

    270W con termostato | 401705

    • Riscaldamento a raggi infrarossi con 270 W di potenza
    • Calore naturale
    • Protezione dal surriscaldamento e dalla sovratensione
    • Classe di protezione IP44
    • Ideale anche per grandi ambienti con solai alti
    • GS-controllato da TÜV SÜD: numero del certificato: Z1A 16 02 82338 003
    • Certificazione TÜV relativa esclusivamente alla piastra riscaldante a infrarossi

    Che cos’è il riscaldamento a infrarossi?

    Il calore solare percorre milioni di chilometri attraverso il freddo universo e ciononostante ci riscalda magnificamente. La ragione di questo fenomeno sono le onde elettromagnetiche (dal lat. infra). Queste onde liberano energia attraverso le oscillazioni molecolari, che noi percepiamo come calore. Al contrario delle onde più corte quali ad esempio i raggi X, i raggi infrarossi hanno un effetto molto positivo sugli esseri umani. Gli infrarossi ci donano calore naturale. Un dettaglio che fa la differenza: al contrario dei corpi riscaldanti tradizionali, il riscaldamento a infrarossi (radiazione primaria) non riscalda l’aria degli ambienti ma le pareti. Le pareti incamerano il calore più a lungo dell’aria e lo restituiscono nell’ambiente (radiazione secondaria). L’opera in muratura resta quindi asciutta. Umidità e muffe non hanno chance.

    Informazioni sul dimensionamento:

    nei sistemi di riscaldamento a infrarossi non si prende in considerazione un volume ambiente ma un’effettiva superficie di inviluppo. Tale superficie comprende solitamente le pareti, il pavimento e il solaio. Per facilitarti nel calcolo, limitiamo il tutto all’ingombro in pianta e quindi alle dimensioni dell’ambiente. Per cominciare abbiamo bisogno della lunghezza e della larghezza dell’ambiente. Supponiamo che tu disponga di 6 x 5 metri: l’ampiezza dell’ambiente sarà in tal caso 30 m². Questi 30 m² di ingombro in pianta moltiplicali adesso con una *potenza di 75 W al m² (fino a 2,60 m di altezza). Il che corrisponde a: 30 m² x 75 Watt/m² = 2250 W.

    Avrai bisogno dunque di una capacità di riscaldamento di 2250 W. Adesso puoi scegliere tra 2 x 900 W + 1 x 450 W = 2250 W o 2 x 1200 W = 2400 W.

    Un wattaggio maggiore non comporta un consumo d’energia maggiore. Al contrario, il processo di riscaldamento avviene più rapidamente e i pannelli di riscaldamento a infrarossi si possono persino disattivare in anticipo.

    Si ricorda che la potenza da 75 W/m² viene calcolata per ambienti con soffitti alti fino a 2,60 m. Se l’ambiente ha un solaio più alto, aggiungi 5 cm per ogni 5 W/m² in più. Con un’altezza di 3 m si hanno quindi 40 W in più. Avremo quindi una *potenza di 115 Watt/m². Questo valore moltiplicato con l’ingombro in pianta, ad esempio con 30 m² dà: 30 m² x 115 W/m²= 3450 W. A seconda dell’angolazione, sarà possibile adesso scegliere i pannelli riscaldanti. Un ambiente a forma di L avrà bisogno quindi di almeno due pannelli, perché un pannello soltanto non riesce a irradiare tutto l’ambiente. Ciò è evidente quando ad esempio vogliamo illuminare, con una torcia elettrica, la stanza da un angolo. In quel caso non tutte le pareti potranno essere illuminate. La luce è un raggio e anche il calore radiante funziona esattamente allo stesso modo. Con una seconda torcia si riesce a illuminare adesso tutta la stanza.

    Si faccia attenzione al raggio di 3,50 metri. Una torcia perde di luminosità più si allontana dall’oggetto da illuminare. Gli infrarossi in ambienti da 3-4 metri perdono la loro intensità di radiazione e le fasi di riscaldamento si allungano.

    In ambienti in cui si ha una maggiore umidità dell’aria quali ad esempio la stanza da bagno, il dimensionamento deve essere doppio. Fare il bagno sarà piacevole come al mare: non sentirai freddo nonostante la pelle bagnata. Questo è il vantaggio dei sistemi di riscaldamento a infrarossi.

    450W con termostato | 401706

    • Riscaldamento a raggi infrarossi con 450 W di potenza
    • Calore naturale
    • Protezione dal surriscaldamento e dalla sovratensione
    • Classe di protezione IP44
    • Ideale anche per grandi ambienti con solai alti
    • GS-controllato da TÜV SÜD: numero del certificato: Z1A 16 02 82338 003
    • Certificazione TÜV relativa esclusivamente alla piastra riscaldante a infrarossi

    Che cos’è il riscaldamento a infrarossi?

    Il calore solare percorre milioni di chilometri attraverso il freddo universo e ciononostante ci riscalda magnificamente. La ragione di questo fenomeno sono le onde elettromagnetiche (dal lat. infra). Queste onde liberano energia attraverso le oscillazioni molecolari, che noi percepiamo come calore. Al contrario delle onde più corte quali ad esempio i raggi X, i raggi infrarossi hanno un effetto molto positivo sugli esseri umani. Gli infrarossi ci donano calore naturale. Un dettaglio che fa la differenza: al contrario dei corpi riscaldanti tradizionali, il riscaldamento a infrarossi (radiazione primaria) non riscalda l’aria degli ambienti ma le pareti. Le pareti incamerano il calore più a lungo dell’aria e lo restituiscono nell’ambiente (radiazione secondaria). L’opera in muratura resta quindi asciutta. Umidità e muffe non hanno chance.

    Informazioni sul dimensionamento:

    nei sistemi di riscaldamento a infrarossi non si prende in considerazione un volume ambiente ma un’effettiva superficie di inviluppo. Tale superficie comprende solitamente le pareti, il pavimento e il solaio. Per facilitarti nel calcolo, limitiamo il tutto all’ingombro in pianta e quindi alle dimensioni dell’ambiente. Per cominciare abbiamo bisogno della lunghezza e della larghezza dell’ambiente. Supponiamo che tu disponga di 6 x 5 metri: l’ampiezza dell’ambiente sarà in tal caso 30 m². Questi 30 m² di ingombro in pianta moltiplicali adesso con una *potenza di 75 W al m² (fino a 2,60 m di altezza). Il che corrisponde a: 30 m² x 75 Watt/m² = 2250 W.

    Avrai bisogno dunque di una capacità di riscaldamento di 2250 W. Adesso puoi scegliere tra 2 x 900 W + 1 x 450 W = 2250 W o 2 x 1200 W = 2400 W.

    Un wattaggio maggiore non comporta un consumo d’energia maggiore. Al contrario, il processo di riscaldamento avviene più rapidamente e i pannelli di riscaldamento a infrarossi si possono persino disattivare in anticipo.

    Si ricorda che la potenza da 75 W/m² viene calcolata per ambienti con soffitti alti fino a 2,60 m. Se l’ambiente ha un solaio più alto, aggiungi 5 cm per ogni 5 W/m² in più. Con un’altezza di 3 m si hanno quindi 40 W in più. Avremo quindi una *potenza di 115 Watt/m². Questo valore moltiplicato con l’ingombro in pianta, ad esempio con 30 m² dà: 30 m² x 115 W/m²= 3450 W. A seconda dell’angolazione, sarà possibile adesso scegliere i pannelli riscaldanti. Un ambiente a forma di L avrà bisogno quindi di almeno due pannelli, perché un pannello soltanto non riesce a irradiare tutto l’ambiente. Ciò è evidente quando ad esempio vogliamo illuminare, con una torcia elettrica, la stanza da un angolo. In quel caso non tutte le pareti potranno essere illuminate. La luce è un raggio e anche il calore radiante funziona esattamente allo stesso modo. Con una seconda torcia si riesce a illuminare adesso tutta la stanza.

    Si faccia attenzione al raggio di 3,50 metri. Una torcia perde di luminosità più si allontana dall’oggetto da illuminare. Gli infrarossi in ambienti da 3-4 metri perdono la loro intensità di radiazione e le fasi di riscaldamento si allungano.

    In ambienti in cui si ha una maggiore umidità dell’aria quali ad esempio la stanza da bagno, il dimensionamento deve essere doppio. Fare il bagno sarà piacevole come al mare: non sentirai freddo nonostante la pelle bagnata. Questo è il vantaggio dei sistemi di riscaldamento a infrarossi.

    510W con termostato | 401707

    • Riscaldamento a raggi infrarossi con 510 W di potenza
    • Calore naturale
    • Protezione dal surriscaldamento e dalla sovratensione
    • Classe di protezione IP44
    • Ideale anche per grandi ambienti con solai alti
    • GS-controllato da TÜV SÜD: numero del certificato: Z1A 16 02 82338 003
    • Certificazione TÜV relativa esclusivamente alla piastra riscaldante a infrarossi

    Che cos’è il riscaldamento a infrarossi?

    Il calore solare percorre milioni di chilometri attraverso il freddo universo e ciononostante ci riscalda magnificamente. La ragione di questo fenomeno sono le onde elettromagnetiche (dal lat. infra). Queste onde liberano energia attraverso le oscillazioni molecolari, che noi percepiamo come calore. Al contrario delle onde più corte quali ad esempio i raggi X, i raggi infrarossi hanno un effetto molto positivo sugli esseri umani. Gli infrarossi ci donano calore naturale. Un dettaglio che fa la differenza: al contrario dei corpi riscaldanti tradizionali, il riscaldamento a infrarossi (radiazione primaria) non riscalda l’aria degli ambienti ma le pareti. Le pareti incamerano il calore più a lungo dell’aria e lo restituiscono nell’ambiente (radiazione secondaria). L’opera in muratura resta quindi asciutta. Umidità e muffe non hanno chance.

    Informazioni sul dimensionamento:

    nei sistemi di riscaldamento a infrarossi non si prende in considerazione un volume ambiente ma un’effettiva superficie di inviluppo. Tale superficie comprende solitamente le pareti, il pavimento e il solaio. Per facilitarti nel calcolo, limitiamo il tutto all’ingombro in pianta e quindi alle dimensioni dell’ambiente. Per cominciare abbiamo bisogno della lunghezza e della larghezza dell’ambiente. Supponiamo che tu disponga di 6 x 5 metri: l’ampiezza dell’ambiente sarà in tal caso 30 m². Questi 30 m² di ingombro in pianta moltiplicali adesso con una *potenza di 75 W al m² (fino a 2,60 m di altezza). Il che corrisponde a: 30 m² x 75 Watt/m² = 2250 W.

    Avrai bisogno dunque di una capacità di riscaldamento di 2250 W. Adesso puoi scegliere tra 2 x 900 W + 1 x 450 W = 2250 W o 2 x 1200 W = 2400 W.

    Un wattaggio maggiore non comporta un consumo d’energia maggiore. Al contrario, il processo di riscaldamento avviene più rapidamente e i pannelli di riscaldamento a infrarossi si possono persino disattivare in anticipo.

    Si ricorda che la potenza da 75 W/m² viene calcolata per ambienti con soffitti alti fino a 2,60 m. Se l’ambiente ha un solaio più alto, aggiungi 5 cm per ogni 5 W/m² in più. Con un’altezza di 3 m si hanno quindi 40 W in più. Avremo quindi una *potenza di 115 Watt/m². Questo valore moltiplicato con l’ingombro in pianta, ad esempio con 30 m² dà: 30 m² x 115 W/m²= 3450 W. A seconda dell’angolazione, sarà possibile adesso scegliere i pannelli riscaldanti. Un ambiente a forma di L avrà bisogno quindi di almeno due pannelli, perché un pannello soltanto non riesce a irradiare tutto l’ambiente. Ciò è evidente quando ad esempio vogliamo illuminare, con una torcia elettrica, la stanza da un angolo. In quel caso non tutte le pareti potranno essere illuminate. La luce è un raggio e anche il calore radiante funziona esattamente allo stesso modo. Con una seconda torcia si riesce a illuminare adesso tutta la stanza.

    Si faccia attenzione al raggio di 3,50 metri. Una torcia perde di luminosità più si allontana dall’oggetto da illuminare. Gli infrarossi in ambienti da 3-4 metri perdono la loro intensità di radiazione e le fasi di riscaldamento si allungano.

    In ambienti in cui si ha una maggiore umidità dell’aria quali ad esempio la stanza da bagno, il dimensionamento deve essere doppio. Fare il bagno sarà piacevole come al mare: non sentirai freddo nonostante la pelle bagnata. Questo è il vantaggio dei sistemi di riscaldamento a infrarossi.

    650W con termostato | 401708

    • Riscaldamento a raggi infrarossi con 650 W di potenza
    • Calore naturale
    • Protezione dal surriscaldamento e dalla sovratensione
    • Classe di protezione IP44
    • Ideale anche per grandi ambienti con solai alti
    • Certificazione TÜV relativa esclusivamente alla piastra riscaldante a infrarossi
    • GS-controllato da TÜV SÜD: numero del certificato: Z1A 16 02 82338 003

    Che cos’è il riscaldamento a infrarossi?

    Il calore solare percorre milioni di chilometri attraverso il freddo universo e ciononostante ci riscalda magnificamente. La ragione di questo fenomeno sono le onde elettromagnetiche (dal lat. infra). Queste onde liberano energia attraverso le oscillazioni molecolari, che noi percepiamo come calore. Al contrario delle onde più corte quali ad esempio i raggi X, i raggi infrarossi hanno un effetto molto positivo sugli esseri umani. Gli infrarossi ci donano calore naturale. Un dettaglio che fa la differenza: al contrario dei corpi riscaldanti tradizionali, il riscaldamento a infrarossi (radiazione primaria) non riscalda l’aria degli ambienti ma le pareti. Le pareti incamerano il calore più a lungo dell’aria e lo restituiscono nell’ambiente (radiazione secondaria). L’opera in muratura resta quindi asciutta. Umidità e muffe non hanno chance.

    Informazioni sul dimensionamento:

    nei sistemi di riscaldamento a infrarossi non si prende in considerazione un volume ambiente ma un’effettiva superficie di inviluppo. Tale superficie comprende solitamente le pareti, il pavimento e il solaio. Per facilitarti nel calcolo, limitiamo il tutto all’ingombro in pianta e quindi alle dimensioni dell’ambiente. Per cominciare abbiamo bisogno della lunghezza e della larghezza dell’ambiente. Supponiamo che tu disponga di 6 x 5 metri: l’ampiezza dell’ambiente sarà in tal caso 30 m². Questi 30 m² di ingombro in pianta moltiplicali adesso con una *potenza di 75 W al m² (fino a 2,60 m di altezza). Il che corrisponde a: 30 m² x 75 Watt/m² = 2250 W.

    Avrai bisogno dunque di una capacità di riscaldamento di 2250 W. Adesso puoi scegliere tra 2 x 900 W + 1 x 450 W = 2250 W o 2 x 1200 W = 2400 W.

    Un wattaggio maggiore non comporta un consumo d’energia maggiore. Al contrario, il processo di riscaldamento avviene più rapidamente e i pannelli di riscaldamento a infrarossi si possono persino disattivare in anticipo.

    Si ricorda che la potenza da 75 W/m² viene calcolata per ambienti con soffitti alti fino a 2,60 m. Se l’ambiente ha un solaio più alto, aggiungi 5 cm per ogni 5 W/m² in più. Con un’altezza di 3 m si hanno quindi 40 W in più. Avremo quindi una *potenza di 115 Watt/m². Questo valore moltiplicato con l’ingombro in pianta, ad esempio con 30 m² dà: 30 m² x 115 W/m²= 3450 W. A seconda dell’angolazione, sarà possibile adesso scegliere i pannelli riscaldanti. Un ambiente a forma di L avrà bisogno quindi di almeno due pannelli, perché un pannello soltanto non riesce a irradiare tutto l’ambiente. Ciò è evidente quando ad esempio vogliamo illuminare, con una torcia elettrica, la stanza da un angolo. In quel caso non tutte le pareti potranno essere illuminate. La luce è un raggio e anche il calore radiante funziona esattamente allo stesso modo. Con una seconda torcia si riesce a illuminare adesso tutta la stanza.

    Si faccia attenzione al raggio di 3,50 metri. Una torcia perde di luminosità più si allontana dall’oggetto da illuminare. Gli infrarossi in ambienti da 3-4 metri perdono la loro intensità di radiazione e le fasi di riscaldamento si allungano.

    In ambienti in cui si ha una maggiore umidità dell’aria quali ad esempio la stanza da bagno, il dimensionamento deve essere doppio. Fare il bagno sarà piacevole come al mare: non sentirai freddo nonostante la pelle bagnata. Questo è il vantaggio dei sistemi di riscaldamento a infrarossi.

    850W con termostato | 401709

    • Riscaldamento a raggi infrarossi con 850 W di potenza
    • Calore naturale
    • Protezione dal surriscaldamento e dalla sovratensione
    • Classe di protezione IP44
    • Ideale anche per grandi ambienti con solai alti
    • GS-controllato da TÜV SÜD: numero del certificato: Z1A 16 02 82338 003
    • Certificazione TÜV relativa esclusivamente alla piastra riscaldante a infrarossi

    Che cos’è il riscaldamento a infrarossi?

    Il calore solare percorre milioni di chilometri attraverso il freddo universo e ciononostante ci riscalda magnificamente. La ragione di questo fenomeno sono le onde elettromagnetiche (dal lat. infra). Queste onde liberano energia attraverso le oscillazioni molecolari, che noi percepiamo come calore. Al contrario delle onde più corte quali ad esempio i raggi X, i raggi infrarossi hanno un effetto molto positivo sugli esseri umani. Gli infrarossi ci donano calore naturale. Un dettaglio che fa la differenza: al contrario dei corpi riscaldanti tradizionali, il riscaldamento a infrarossi (radiazione primaria) non riscalda l’aria degli ambienti ma le pareti. Le pareti incamerano il calore più a lungo dell’aria e lo restituiscono nell’ambiente (radiazione secondaria). L’opera in muratura resta quindi asciutta. Umidità e muffe non hanno chance.

    Informazioni sul dimensionamento:

    nei sistemi di riscaldamento a infrarossi non si prende in considerazione un volume ambiente ma un’effettiva superficie di inviluppo. Tale superficie comprende solitamente le pareti, il pavimento e il solaio. Per facilitarti nel calcolo, limitiamo il tutto all’ingombro in pianta e quindi alle dimensioni dell’ambiente. Per cominciare abbiamo bisogno della lunghezza e della larghezza dell’ambiente. Supponiamo che tu disponga di 6 x 5 metri: l’ampiezza dell’ambiente sarà in tal caso 30 m². Questi 30 m² di ingombro in pianta moltiplicali adesso con una *potenza di 75 W al m² (fino a 2,60 m di altezza). Il che corrisponde a: 30 m² x 75 Watt/m² = 2250 W.

    Avrai bisogno dunque di una capacità di riscaldamento di 2250 W. Adesso puoi scegliere tra 2 x 900 W + 1 x 450 W = 2250 W o 2 x 1200 W = 2400 W.

    Un wattaggio maggiore non comporta un consumo d’energia maggiore. Al contrario, il processo di riscaldamento avviene più rapidamente e i pannelli di riscaldamento a infrarossi si possono persino disattivare in anticipo.

    Si ricorda che la potenza da 75 W/m² viene calcolata per ambienti con soffitti alti fino a 2,60 m. Se l’ambiente ha un solaio più alto, aggiungi 5 cm per ogni 5 W/m² in più. Con un’altezza di 3 m si hanno quindi 40 W in più. Avremo quindi una *potenza di 115 Watt/m². Questo valore moltiplicato con l’ingombro in pianta, ad esempio con 30 m² dà: 30 m² x 115 W/m²= 3450 W. A seconda dell’angolazione, sarà possibile adesso scegliere i pannelli riscaldanti. Un ambiente a forma di L avrà bisogno quindi di almeno due pannelli, perché un pannello soltanto non riesce a irradiare tutto l’ambiente. Ciò è evidente quando ad esempio vogliamo illuminare, con una torcia elettrica, la stanza da un angolo. In quel caso non tutte le pareti potranno essere illuminate. La luce è un raggio e anche il calore radiante funziona esattamente allo stesso modo. Con una seconda torcia si riesce a illuminare adesso tutta la stanza.

    Si faccia attenzione al raggio di 3,50 metri. Una torcia perde di luminosità più si allontana dall’oggetto da illuminare. Gli infrarossi in ambienti da 3-4 metri perdono la loro intensità di radiazione e le fasi di riscaldamento si allungano.

    In ambienti in cui si ha una maggiore umidità dell’aria quali ad esempio la stanza da bagno, il dimensionamento deve essere doppio. Fare il bagno sarà piacevole come al mare: non sentirai freddo nonostante la pelle bagnata. Questo è il vantaggio dei sistemi di riscaldamento a infrarossi.

    900W con termostato | 401710

    • Riscaldamento a raggi infrarossi con 900 W di potenza
    • Calore naturale
    • Protezione dal surriscaldamento e dalla sovratensione
    • Classe di protezione IP44
    • Ideale anche per grandi ambienti con solai alti
    • GS-controllato da TÜV SÜD: numero del certificato: Z1A 16 02 82338 003
    • Certificazione TÜV relativa esclusivamente alla piastra riscaldante a infrarossi

    Che cos’è il riscaldamento a infrarossi?

    Il calore solare percorre milioni di chilometri attraverso il freddo universo e ciononostante ci riscalda magnificamente. La ragione di questo fenomeno sono le onde elettromagnetiche (dal lat. infra). Queste onde liberano energia attraverso le oscillazioni molecolari, che noi percepiamo come calore. Al contrario delle onde più corte quali ad esempio i raggi X, i raggi infrarossi hanno un effetto molto positivo sugli esseri umani. Gli infrarossi ci donano calore naturale. Un dettaglio che fa la differenza: al contrario dei corpi riscaldanti tradizionali, il riscaldamento a infrarossi (radiazione primaria) non riscalda l’aria degli ambienti ma le pareti. Le pareti incamerano il calore più a lungo dell’aria e lo restituiscono nell’ambiente (radiazione secondaria). L’opera in muratura resta quindi asciutta. Umidità e muffe non hanno chance.

    Informazioni sul dimensionamento:

    nei sistemi di riscaldamento a infrarossi non si prende in considerazione un volume ambiente ma un’effettiva superficie di inviluppo. Tale superficie comprende solitamente le pareti, il pavimento e il solaio. Per facilitarti nel calcolo, limitiamo il tutto all’ingombro in pianta e quindi alle dimensioni dell’ambiente. Per cominciare abbiamo bisogno della lunghezza e della larghezza dell’ambiente. Supponiamo che tu disponga di 6 x 5 metri: l’ampiezza dell’ambiente sarà in tal caso 30 m². Questi 30 m² di ingombro in pianta moltiplicali adesso con una *potenza di 75 W al m² (fino a 2,60 m di altezza). Il che corrisponde a: 30 m² x 75 Watt/m² = 2250 W.

    Avrai bisogno dunque di una capacità di riscaldamento di 2250 W. Adesso puoi scegliere tra 2 x 900 W + 1 x 450 W = 2250 W o 2 x 1200 W = 2400 W.

    Un wattaggio maggiore non comporta un consumo d’energia maggiore. Al contrario, il processo di riscaldamento avviene più rapidamente e i pannelli di riscaldamento a infrarossi si possono persino disattivare in anticipo.

    Si ricorda che la potenza da 75 W/m² viene calcolata per ambienti con soffitti alti fino a 2,60 m. Se l’ambiente ha un solaio più alto, aggiungi 5 cm per ogni 5 W/m² in più. Con un’altezza di 3 m si hanno quindi 40 W in più. Avremo quindi una *potenza di 115 Watt/m². Questo valore moltiplicato con l’ingombro in pianta, ad esempio con 30 m² dà: 30 m² x 115 W/m²= 3450 W. A seconda dell’angolazione, sarà possibile adesso scegliere i pannelli riscaldanti. Un ambiente a forma di L avrà bisogno quindi di almeno due pannelli, perché un pannello soltanto non riesce a irradiare tutto l’ambiente. Ciò è evidente quando ad esempio vogliamo illuminare, con una torcia elettrica, la stanza da un angolo. In quel caso non tutte le pareti potranno essere illuminate. La luce è un raggio e anche il calore radiante funziona esattamente allo stesso modo. Con una seconda torcia si riesce a illuminare adesso tutta la stanza.

    Si faccia attenzione al raggio di 3,50 metri. Una torcia perde di luminosità più si allontana dall’oggetto da illuminare. Gli infrarossi in ambienti da 3-4 metri perdono la loro intensità di radiazione e le fasi di riscaldamento si allungano.

    In ambienti in cui si ha una maggiore umidità dell’aria quali ad esempio la stanza da bagno, il dimensionamento deve essere doppio. Fare il bagno sarà piacevole come al mare: non sentirai freddo nonostante la pelle bagnata. Questo è il vantaggio dei sistemi di riscaldamento a infrarossi.

    Data tecnici650W | 400698, 650W con termostato | 401708

    • Colore di base: bianco
    • Misure: 900 x 600 x 25 mm
    • Peso: 11,1 kg
    • Tensione: 230 V / 50 HZ
    • Classe di protezione: IP44
    • Potenza termica: 650 W +/- 10 %
    • Ampiezza di irraggiamento: 3,50 m
    • Angolo di irraggiamento: ca. 170°
    • Temperatura della superficie: davanti 95 - 110 °C +/- 10 %, dietro 20 - 25 °C +/- 10 %
    • Limitatori di surriscaldamento: 2 pezzi
    • Limitatori di sovratensioni: 1 pezzo
    • Materiale:: lamiera in acciaio

    850W | 400699, 850W con termostato | 401709

    • Colore di base: bianco
    • Misure: 1200 x 600 x 25 mm
    • Peso: 14,7 kg
    • Tensione: 230 V / 50 HZ
    • Classe di protezione: IP44
    • Potenza termica: 850 W +/- 10 %
    • Ampiezza di irraggiamento: 3,50 m
    • Angolo di irraggiamento: ca. 170°
    • Temperatura della superficie: davanti 95 - 110 °C +/- 10 %, dietro 20 - 25 °C +/- 10 %
    • Limitatori di surriscaldamento: 2 pezzi
    • Limitatori di sovratensioni: 1 pezzo
    • Materiale:: lamiera in acciaio

    900W | 400700, 900W con termostato | 401710

    • Colore di base: bianco
    • Misure: 1400 x 600 x 25 mm
    • Peso: 17,1 kg
    • Tensione: 230 V / 50 HZ
    • Classe di protezione: IP44
    • Potenza termica: 900 W +/- 10 %
    • Ampiezza di irraggiamento: 3,50 m
    • Angolo di irraggiamento: ca. 170°
    • Temperatura della superficie: davanti 95 - 110 °C +/- 10 %, dietro 20 - 25 °C +/- 10 %
    • Limitatori di surriscaldamento: 2 pezzi
    • Limitatori di sovratensioni: 1 pezzo
    • Materiale:: lamiera in acciaio

    270W | 401071, 270W con termostato | 401705

    • Colore di base: bianco
    • Misure: 600 x 400 x 25 mm
    • Peso: 5,7 kg
    • Tensione: 230 V / 50 HZ
    • Classe di protezione: IP44
    • Potenza termica: 270 W +/- 10 %
    • Ampiezza di irraggiamento: 3,50 m
    • Angolo di irraggiamento: ca. 170°
    • Temperatura della superficie: davanti 95 - 110 °C +/- 10 %, dietro 20 - 25 °C +/- 10 %
    • Limitatori di surriscaldamento: 2 pezzi
    • Limitatori di sovratensioni: 1 pezzo
    • Materiale:: lamiera in acciaio

    450W | 401072, 450W con termostato | 401706

    • Colore di base: bianco
    • Misure: 600 x 600 x 25 mm
    • Peso: 8,1 kg
    • Tensione: 230 V / 50 HZ
    • Classe di protezione: IP44
    • Potenza termica: 450 W +/- 10 %
    • Ampiezza di irraggiamento: 3,50 m
    • Angolo di irraggiamento: ca. 170°
    • Temperatura della superficie: davanti 95 - 110 °C +/- 10 %, dietro 20 - 25 °C +/- 10 %
    • Limitatori di surriscaldamento: 2 pezzi
    • Limitatori di sovratensioni: 1 pezzo
    • Materiale:: lamiera in acciaio

    510W | 401327, 510W con termostato | 401707

    • Colore di base: bianco
    • Misure: 1200 x 400 x 25 mm
    • Peso: 10 kg
    • Tensione: 230 V / 50 HZ
    • Classe di protezione: IP44
    • Potenza termica: 510 W +/- 10 %
    • Ampiezza di irraggiamento: 3,50 m
    • Angolo di irraggiamento: ca. 170°
    • Temperatura della superficie: davanti 95 - 110 °C +/- 10 %, dietro 20 - 25 °C +/- 10 %
    • Limitatori di surriscaldamento: 2 pezzi
    • Limitatori di sovratensioni: 1 pezzo
    • Materiale:: lamiera in acciaio

    Consegna650W | 400698, 850W | 400699, 900W | 400700, 270W | 401071, 450W | 401072, 510W | 401327

    • 1 sistema di riscaldamento a infrarossi
    • supporti per installazione a parete e a soffitto inclusi
    • la pellicola riscaldante è prodotta in Germania

    270W con termostato | 401705, 450W con termostato | 401706, 510W con termostato | 401707, 650W con termostato | 401708, 850W con termostato | 401709, 900W con termostato | 401710

    • 1 sistema di riscaldamento a infrarossi
    • termostato per la presa di corrente TS05
    • supporti per installazione a parete e a soffitto inclusi
    • La pellicola riscaldante è prodotta in Germania

    Altri articoli che potrebbero interessartiPremium Auction Tools - Cross-Selling loading...2018-03-09 14:57 - 322711441788 Pagamento

    Le offriamo le seguenti opzioni di pagamento:

    PayPalBonificio bancarioCarta di credito

    Indicazione importante per il pagamento tramite bonifico bancario: Per i bonifici bancari La preghiamo d’indicare assolutamente il numero d'ordine inviato per e-mail e il Suo nome eBay come causale, poiché altrimenti potrebbero verificarsi ritardi nell’elaborazione. Pagamenti contro fattura, per contrassegno o con assegno non sono possibili. La Sua fattura: tutti i prezzi sono incl. l’IVA attualmente in vigore, escl. le spese di spedizione indicate.

    Spedizione

    Spedizione in caso di pagamento con PayPal Se il pagamento per il Suo acquisto viene completato con successo tramite PayPal entro le ore 14.00, il Suo articolo verrà spedito ancora il giorno stesso. Eccetto: consegne al di fuori della Germania. Per queste, il Suo pagamento deve essere completato con successo entro le ore 11.00.

    Spedizione in caso di pagamento tramite bonifico bancario Se ha optato per il bonifico bancario come metodo di pagamento, subito dopo che il pagamento è pervenuto sul nostro conto, il Suo articolo viene consegnato alla spedizione. (Eccetto sabato, domenica e festivi). Si prega di considerare che l’accredito dei bonifici sul nostro conto può richiedere fino a 3 giorni lavorativi.

    Attenzione La spedizione ha luogo dal lunedì al venerdì incluso, eccetto i festivi. Auspichiamo voglia comprendere che non effettuiamo spedizioni a stazioni/punti di ritiro. Non è neppure possibile una spedizione su isole o in zone soggette a divieto di accesso.

    In qualità di acquirente eBay Plus, la Sua spedizione di ritorno avviene direttamente tramite eBay, apra a tal fine una resa.

    Informazioni

    La soddisfazione del cliente è il nostro massimo obiettivo. La Sua valutazione positiva è per noi importante Miriamo e siamo, dunque, molto attenti a presentarle e descriverle al meglio i nostri articoli. Nel nostro studio fotografico professionale, i nostri specialisti creano immagini per i media digitali e realizzano video sui prodotti, in modo che Lei possa figurasi al meglio la merce. Una descrizione dell’articolo con i rispettivi dati tecnici viene compilata dal nostro ufficio tecnico singolarmente per ogni articolo.

    Spedizione Provvediamo immediatamente ad elaborare il Suo ordine. Tutti i nostri sforzi sono volti a far sì che Lei riceva il prima possibile la Sua merce. Se Lei fosse, dunque, soddisfatto della nostra presentazione, del nostro servizio e della spedizione, La preghiamo di esprimere una valutazione positiva. Tuttavia, in caso sussista un motivo di reclamo, La preghiamo di volerci contattare, illustrandoci la Sua richiesta, prima di esprimere una valutazione negativa.

    Le garantiamo che sapremo trovare la migliore soluzione per Lei come cliente.

    Il team TecTake La ringrazia anticipatamente per quanto sopra.

    Copyright 2017 TecTake GmbH

    Informazioni circa il corretto smaltimento delle batterie:

    Nel contesto della vendita di batterie e accumulatori, in qualità di rivenditori, abbiamo l’obbligo di informare il consumatore di quanto segue: le batterie non devono essere smaltite con i rifiuti domestici. Il consumatore è tenuto per legge a restituire batterie e accumulatori. Dopo l’uso potrà renderle presso il nostro punto vendita, presso un centro di raccolta comunale o anche presso un commerciante locale. Le batterie contenenti sostanze nocive vanno contrassegnate con un simbolo che rappresenta un cassonetto barrato e il simbolo chimico (Cd, Hg o Pb) del metallo pesante che ne determina la classificazione come sostanza inquinante.

    #2
    Pannello radiante riscaldamento infrarossi infrarosso termostato
    Pannello radiante riscaldamento infrarossi infrarosso termostato*

      Premium Auction Tools - Cross-Selling loading...2018-03-09 12:55 - 221718796319

      600 (400633)600 (400633)600 (400633)600 (400633)1000 (400634)1000 (400634)1000 (400634)1000 (400634)1400 (400635)1400 (400635)1400 (400635)1400 (400635)

      600 (400633), 1000 (400634)

      Funzionamento del termoconvettore nel sistema di riscaldamento ibrido a raggi infrarossi: l’aria dell’ambiente viene riscaldata ottenendo un piacevole calore in tutta la stanza. Contrariamente ad un normale sistema di riscaldamento a infrarossi, che riscalda solo oggetti e corpi, in questo caso il sistema riscalda anche l’aria. *funzionamento dell’elemento a infrarossi nel sistema di riscaldamento ibrido a raggi infrarossi: grazie alla parte anteriore di questo sistema di riscaldamento, ovvero l’elemento a infrarossi, si forma un gradevole calore simile a quello del sole, che riscalda piacevolmente corpi e superfici. Il grande vantaggio della tecnologia a infrarossi è il calore immediato che si ottiene dopo l’accensione del dispositivo. Il calore dato dagli infrarossi è percepibile nel giro di pochi secondi e contemporaneamente l’aria dell’ambiente è riscaldata grazie alla convenzione.

      1400 (400635)

      *funzionamento del termoconvettore nel sistema di riscaldamento ibrido a raggi infrarossi: l’aria dell’ambiente viene riscaldata ottenendo un piacevole calore in tutta la stanza. Contrariamente ad un normale sistema di riscaldamento a infrarossi, che riscalda solo oggetti e corpi, in questo caso il sistema riscalda anche l’aria. *funzionamento dell’elemento a infrarossi nel sistema di riscaldamento ibrido a raggi infrarossi: grazie alla parte anteriore di questo sistema di riscaldamento, ovvero l’elemento a infrarossi, si forma un gradevole calore simile a quello del sole, che riscalda piacevolmente corpi e superfici. Il grande vantaggio della tecnologia a infrarossi è il calore immediato che si ottiene dopo l’accensione del dispositivo. Il calore dato dagli infrarossi è percepibile nel giro di pochi secondi e contemporaneamente l’aria dell’ambiente è riscaldata grazie alla convenzione.

      Caratteristiche

      600 (400633)

      • Riscaldamento a raggi infrarossi con 600 W di potenza
      • calore naturale
      • protezione dal surriscaldamento e dalla sovratensione
      • classe di protezione IP20
      • Ideale anche per grandi ambienti con solai alti

      Che cos’è il riscaldamento a infrarossi?

      Il calore solare percorre milioni di chilometri attraverso il freddo universo e ciononostante ci riscalda magnificamente. La ragione di questo fenomeno sono le onde elettromagnetiche (dal lat. infra). Queste onde liberano energia attraverso le oscillazioni molecolari, che noi percepiamo come calore. Al contrario delle onde più corte quali ad esempio i raggi X, i raggi infrarossi hanno un effetto molto positivo sugli esseri umani. Gli infrarossi ci donano calore naturale. Un dettaglio che fa la differenza: al contrario dei corpi riscaldanti tradizionali, il riscaldamento a infrarossi (radiazione primaria) non riscalda l’aria degli ambienti ma le pareti. Le pareti incamerano il calore più a lungo dell’aria e lo restituiscono nell’ambiente (radiazione secondaria). L’opera in muratura resta quindi asciutta. Umidità e muffe non hanno chance.

      Informazioni sul dimensionamento:

      nei sistemi di riscaldamento a infrarossi non si prende in considerazione un volume ambiente ma un’effettiva superficie di inviluppo. Tale superficie comprende solitamente le pareti, il pavimento e il solaio. Per facilitarti nel calcolo, limitiamo il tutto all’ingombro in pianta e quindi alle dimensioni dell’ambiente. Per cominciare abbiamo bisogno della lunghezza e della larghezza dell’ambiente. Supponiamo che tu disponga di 6 x 5 metri: l’ampiezza dell’ambiente sarà in tal caso 30 m². Questi 30 m² di ingombro in pianta moltiplicali adesso con una *potenza di 75 W al m² (fino a 2,60 m di altezza). Il che corrisponde a: 30 m² x 75 Watt/m² = 2250 W.

      Avrai bisogno dunque di una capacità di riscaldamento di 2250 W. Adesso puoi scegliere tra 2 x 900 W + 1 x 450 W = 2250 W o 2 x 1200 W = 2400 W.

      Un wattaggio maggiore non comporta un consumo d’energia maggiore. Al contrario, il processo di riscaldamento avviene più rapidamente e i pannelli di riscaldamento a infrarossi si possono persino disattivare in anticipo.

      Si ricorda che la potenza da 75 W/m² viene calcolata per ambienti con soffitti alti fino a 2,60 m. Se l’ambiente ha un solaio più alto, aggiungi 5 cm per ogni 5 W/m² in più. Con un’altezza di 3 m si hanno quindi 40 W in più. Avremo quindi una *potenza di 115 Watt/m². Questo valore moltiplicato con l’ingombro in pianta, ad esempio con 30 m² dà: 30 m² x 115 W/m²= 3450 W. A seconda dell’angolazione, sarà possibile adesso scegliere i pannelli riscaldanti. Un ambiente a forma di L avrà bisogno quindi di almeno due pannelli, perché un pannello soltanto non riesce a irradiare tutto l’ambiente. Ciò è evidente quando ad esempio vogliamo illuminare, con una torcia elettrica, la stanza da un angolo. In quel caso non tutte le pareti potranno essere illuminate. La luce è un raggio e anche il calore radiante funziona esattamente allo stesso modo. Con una seconda torcia si riesce a illuminare adesso tutta la stanza.

      Si faccia attenzione al raggio di 3,50 metri. Una torcia perde di luminosità più si allontana dall’oggetto da illuminare. Gli infrarossi in ambienti da 3-4 metri perdono la loro intensità di radiazione e le fasi di riscaldamento si allungano.

      In ambienti in cui si ha una maggiore umidità dell’aria quali ad esempio la stanza da bagno, il dimensionamento deve essere doppio. Fare il bagno sarà piacevole come al mare: non sentirai freddo nonostante la pelle bagnata. Questo è il vantaggio dei sistemi di riscaldamento a infrarossi.

      1000 (400634)

      • Riscaldamento a raggi infrarossi con 1000 W di potenza
      • calore naturale
      • protezione dal surriscaldamento e dalla sovratensione
      • classe di protezione IP20
      • Ideale anche per grandi ambienti con solai alti

      Che cos’è il riscaldamento a infrarossi?

      Il calore solare percorre milioni di chilometri attraverso il freddo universo e ciononostante ci riscalda magnificamente. La ragione di questo fenomeno sono le onde elettromagnetiche (dal lat. infra). Queste onde liberano energia attraverso le oscillazioni molecolari, che noi percepiamo come calore. Al contrario delle onde più corte quali ad esempio i raggi X, i raggi infrarossi hanno un effetto molto positivo sugli esseri umani. Gli infrarossi ci donano calore naturale. Un dettaglio che fa la differenza: al contrario dei corpi riscaldanti tradizionali, il riscaldamento a infrarossi (radiazione primaria) non riscalda l’aria degli ambienti ma le pareti. Le pareti incamerano il calore più a lungo dell’aria e lo restituiscono nell’ambiente (radiazione secondaria). L’opera in muratura resta quindi asciutta. Umidità e muffe non hanno chance.

      Informazioni sul dimensionamento:

      nei sistemi di riscaldamento a infrarossi non si prende in considerazione un volume ambiente ma un’effettiva superficie di inviluppo. Tale superficie comprende solitamente le pareti, il pavimento e il solaio. Per facilitarti nel calcolo, limitiamo il tutto all’ingombro in pianta e quindi alle dimensioni dell’ambiente. Per cominciare abbiamo bisogno della lunghezza e della larghezza dell’ambiente. Supponiamo che tu disponga di 6 x 5 metri: l’ampiezza dell’ambiente sarà in tal caso 30 m². Questi 30 m² di ingombro in pianta moltiplicali adesso con una *potenza di 75 W al m² (fino a 2,60 m di altezza). Il che corrisponde a: 30 m² x 75 Watt/m² = 2250 W.

      Avrai bisogno dunque di una capacità di riscaldamento di 2250 W. Adesso puoi scegliere tra 2 x 900 W + 1 x 450 W = 2250 W o 2 x 1200 W = 2400 W.

      Un wattaggio maggiore non comporta un consumo d’energia maggiore. Al contrario, il processo di riscaldamento avviene più rapidamente e i pannelli di riscaldamento a infrarossi si possono persino disattivare in anticipo.

      Si ricorda che la potenza da 75 W/m² viene calcolata per ambienti con soffitti alti fino a 2,60 m. Se l’ambiente ha un solaio più alto, aggiungi 5 cm per ogni 5 W/m² in più. Con un’altezza di 3 m si hanno quindi 40 W in più. Avremo quindi una *potenza di 115 Watt/m². Questo valore moltiplicato con l’ingombro in pianta, ad esempio con 30 m² dà: 30 m² x 115 W/m²= 3450 W. A seconda dell’angolazione, sarà possibile adesso scegliere i pannelli riscaldanti. Un ambiente a forma di L avrà bisogno quindi di almeno due pannelli, perché un pannello soltanto non riesce a irradiare tutto l’ambiente. Ciò è evidente quando ad esempio vogliamo illuminare, con una torcia elettrica, la stanza da un angolo. In quel caso non tutte le pareti potranno essere illuminate. La luce è un raggio e anche il calore radiante funziona esattamente allo stesso modo. Con una seconda torcia si riesce a illuminare adesso tutta la stanza.

      Si faccia attenzione al raggio di 3,50 metri. Una torcia perde di luminosità più si allontana dall’oggetto da illuminare. Gli infrarossi in ambienti da 3-4 metri perdono la loro intensità di radiazione e le fasi di riscaldamento si allungano.

      In ambienti in cui si ha una maggiore umidità dell’aria quali ad esempio la stanza da bagno, il dimensionamento deve essere doppio. Fare il bagno sarà piacevole come al mare: non sentirai freddo nonostante la pelle bagnata. Questo è il vantaggio dei sistemi di riscaldamento a infrarossi.

      1400 (400635)

      • Riscaldamento a raggi infrarossi con 1400 W di potenza
      • Calore naturale
      • Protezione dal surriscaldamento e dalla sovratensione
      • Classe di protezione IP20
      • Ideale anche per grandi ambienti con solai alti

      Che cos’è il riscaldamento a infrarossi?

      Il calore solare percorre milioni di chilometri attraverso il freddo universo e ciononostante ci riscalda magnificamente. La ragione di questo fenomeno sono le onde elettromagnetiche (dal lat. infra). Queste onde liberano energia attraverso le oscillazioni molecolari, che noi percepiamo come calore. Al contrario delle onde più corte quali ad esempio i raggi X, i raggi infrarossi hanno un effetto molto positivo sugli esseri umani. Gli infrarossi ci donano calore naturale. Un dettaglio che fa la differenza: al contrario dei corpi riscaldanti tradizionali, il riscaldamento a infrarossi (radiazione primaria) non riscalda l’aria degli ambienti ma le pareti. Le pareti incamerano il calore più a lungo dell’aria e lo restituiscono nell’ambiente (radiazione secondaria). L’opera in muratura resta quindi asciutta. Umidità e muffe non hanno chance.

      Informazioni sul dimensionamento:

      nei sistemi di riscaldamento a infrarossi non si prende in considerazione un volume ambiente ma un’effettiva superficie di inviluppo. Tale superficie comprende solitamente le pareti, il pavimento e il solaio. Per facilitarti nel calcolo, limitiamo il tutto all’ingombro in pianta e quindi alle dimensioni dell’ambiente. Per cominciare abbiamo bisogno della lunghezza e della larghezza dell’ambiente. Supponiamo che tu disponga di 6 x 5 metri: l’ampiezza dell’ambiente sarà in tal caso 30 m². Questi 30 m² di ingombro in pianta moltiplicali adesso con una *potenza di 75 W al m² (fino a 2,60 m di altezza). Il che corrisponde a: 30 m² x 75 Watt/m² = 2250 W.

      Avrai bisogno dunque di una capacità di riscaldamento di 2250 W. Adesso puoi scegliere tra 2 x 900 W + 1 x 450 W = 2250 W o 2 x 1200 W = 2400 W.

      Un wattaggio maggiore non comporta un consumo d’energia maggiore. Al contrario, il processo di riscaldamento avviene più rapidamente e i pannelli di riscaldamento a infrarossi si possono persino disattivare in anticipo.

      Si ricorda che la potenza da 75 W/m² viene calcolata per ambienti con soffitti alti fino a 2,60 m. Se l’ambiente ha un solaio più alto, aggiungi 5 cm per ogni 5 W/m² in più. Con un’altezza di 3 m si hanno quindi 40 W in più. Avremo quindi una *potenza di 115 Watt/m². Questo valore moltiplicato con l’ingombro in pianta, ad esempio con 30 m² dà: 30 m² x 115 W/m²= 3450 W. A seconda dell’angolazione, sarà possibile adesso scegliere i pannelli riscaldanti. Un ambiente a forma di L avrà bisogno quindi di almeno due pannelli, perché un pannello soltanto non riesce a irradiare tutto l’ambiente. Ciò è evidente quando ad esempio vogliamo illuminare, con una torcia elettrica, la stanza da un angolo. In quel caso non tutte le pareti potranno essere illuminate. La luce è un raggio e anche il calore radiante funziona esattamente allo stesso modo. Con una seconda torcia si riesce a illuminare adesso tutta la stanza.

      Si faccia attenzione al raggio di 3,50 metri. Una torcia perde di luminosità più si allontana dall’oggetto da illuminare. Gli infrarossi in ambienti da 3-4 metri perdono la loro intensità di radiazione e le fasi di riscaldamento si allungano.

      In ambienti in cui si ha una maggiore umidità dell’aria quali ad esempio la stanza da bagno, il dimensionamento deve essere doppio. Fare il bagno sarà piacevole come al mare: non sentirai freddo nonostante la pelle bagnata. Questo è il vantaggio dei sistemi di riscaldamento a infrarossi.

      Data tecnici600 (400633)

      • colore di base: bianco
      • misure: 600 x 600 x 40 mm
      • peso: 11,4 kg
      • tensione: 230 V / 50 Hz
      • classe di protezione: IP20
      • capacità di riscaldamento: 600 W +/- 5 %
      • ampiezza di irraggiamento: 3,50 m
      • angolo di irraggiamento: ca. 170°
      • temperatura della superficie: davanti 30 - 110 °C 5%, dietro 20 - 25 °C +/- 5%
      • limitatori di surriscaldamento: sì
      • termostato: sì
      • materiale: lamiera in acciaio

      1000 (400634)

      • colore di base: bianco
      • misure: 1000 x 600 x 40 mm
      • peso: 16,2 kg
      • tensione: 230 V / 50 Hz
      • classe di protezione: IP20
      • capacità di riscaldamento: 1000 W +/- 5 %
      • ampiezza di irraggiamento: 3,50 m
      • angolo di irraggiamento: ca. 170°
      • temperatura della superficie: davanti 30 - 110 °C 5%, dietro 20 - 25 °C +/- 5%
      • limitatori di surriscaldamento: sì
      • termostato: sì
      • materiale: lamiera in acciaio

      1400 (400635)

      • Colore di base: bianco
      • Misure: 600 x 1400 x 40 mm
      • Peso: 24,7 kg
      • Tensione: 230 V / 50 Hz
      • Classe di protezione: IP20
      • Capacità di riscaldamento: 1400 W +/- 5 %
      • Ampiezza di irraggiamento: 3,50 m
      • Angolo di irraggiamento: ca. 170°
      • Temperatura della superficie: davanti 30 - 110 °C +/- 5 %, dietro 20 - 25 °C +/- 5 %
      • Limitatori di surriscaldamento: sì
      • Termostato: sì
      • Materiale: lamiera in acciaio

      Consegna

      • 1 sistema di riscaldamento a infrarossi
      • supporto per installazione a parete incluso
      • la pellicola riscaldante è prodotta in Germania

      Altri articoli che potrebbero interessartiPremium Auction Tools - Cross-Selling loading...2018-03-09 12:55 - 221718796319 Pagamento

      Le offriamo le seguenti opzioni di pagamento:

      PayPalBonificio bancarioCarta di credito

      Indicazione importante per il pagamento tramite bonifico bancario: Per i bonifici bancari La preghiamo d’indicare assolutamente il numero d'ordine inviato per e-mail e il Suo nome eBay come causale, poiché altrimenti potrebbero verificarsi ritardi nell’elaborazione. Pagamenti contro fattura, per contrassegno o con assegno non sono possibili. La Sua fattura: tutti i prezzi sono incl. l’IVA attualmente in vigore, escl. le spese di spedizione indicate.

      Spedizione

      Spedizione in caso di pagamento con PayPal Se il pagamento per il Suo acquisto viene completato con successo tramite PayPal entro le ore 14.00, il Suo articolo verrà spedito ancora il giorno stesso. Eccetto: consegne al di fuori della Germania. Per queste, il Suo pagamento deve essere completato con successo entro le ore 11.00.

      Spedizione in caso di pagamento tramite bonifico bancario Se ha optato per il bonifico bancario come metodo di pagamento, subito dopo che il pagamento è pervenuto sul nostro conto, il Suo articolo viene consegnato alla spedizione. (Eccetto sabato, domenica e festivi). Si prega di considerare che l’accredito dei bonifici sul nostro conto può richiedere fino a 3 giorni lavorativi.

      Attenzione La spedizione ha luogo dal lunedì al venerdì incluso, eccetto i festivi. Auspichiamo voglia comprendere che non effettuiamo spedizioni a stazioni/punti di ritiro. Non è neppure possibile una spedizione su isole o in zone soggette a divieto di accesso.

      In qualità di acquirente eBay Plus, la Sua spedizione di ritorno avviene direttamente tramite eBay, apra a tal fine una resa.

      Informazioni

      La soddisfazione del cliente è il nostro massimo obiettivo. La Sua valutazione positiva è per noi importante Miriamo e siamo, dunque, molto attenti a presentarle e descriverle al meglio i nostri articoli. Nel nostro studio fotografico professionale, i nostri specialisti creano immagini per i media digitali e realizzano video sui prodotti, in modo che Lei possa figurasi al meglio la merce. Una descrizione dell’articolo con i rispettivi dati tecnici viene compilata dal nostro ufficio tecnico singolarmente per ogni articolo.

      Spedizione Provvediamo immediatamente ad elaborare il Suo ordine. Tutti i nostri sforzi sono volti a far sì che Lei riceva il prima possibile la Sua merce. Se Lei fosse, dunque, soddisfatto della nostra presentazione, del nostro servizio e della spedizione, La preghiamo di esprimere una valutazione positiva. Tuttavia, in caso sussista un motivo di reclamo, La preghiamo di volerci contattare, illustrandoci la Sua richiesta, prima di esprimere una valutazione negativa.

      Le garantiamo che sapremo trovare la migliore soluzione per Lei come cliente.

      Il team TecTake La ringrazia anticipatamente per quanto sopra.

      Copyright 2017 TecTake GmbH

      Informazioni circa il corretto smaltimento delle batterie:

      Nel contesto della vendita di batterie e accumulatori, in qualità di rivenditori, abbiamo l’obbligo di informare il consumatore di quanto segue: le batterie non devono essere smaltite con i rifiuti domestici. Il consumatore è tenuto per legge a restituire batterie e accumulatori. Dopo l’uso potrà renderle presso il nostro punto vendita, presso un centro di raccolta comunale o anche presso un commerciante locale. Le batterie contenenti sostanze nocive vanno contrassegnate con un simbolo che rappresenta un cassonetto barrato e il simbolo chimico (Cd, Hg o Pb) del metallo pesante che ne determina la classificazione come sostanza inquinante.

      Il miglior rapporto qualità prezzo
      #3
      Pannello infrarossi radiante per riscaldamento 400W a basso consumo alluminio
      Pannello infrarossi radiante per riscaldamento 400W a basso consumo alluminio*

      (+39) 080.4780349

      Energiasolare100.com

      Pannello infrarossi radiante per riscaldamento 400W a basso consumo bianco alluminio

      Descrizione

      Efficienti, economici, ecologici e facili da installare. I pannelli per riscaldamento ad infrarossi sono la soluzione innovativa e rivoluzionaria per riscaldare la vostra abitazione. Per il loro funzionamento basterà semplicemente collegarli tramite presa alla rete elettrica. Zero manutenzione e consumi energetici minimi. In cambio l'ambiente verrà riscaldato grazie alla tecnologia a onde infrarosse, la stessa che utilizza il sole per trasmettere calore!

      La teconologia ad infrarossi è totalmente sicura ed ecologica.

      il calore del sole in casa tua!

      Le onde ad infrarossi fanno parte dello spettro naturale della luce del sole, ma senza radiazioni ultraviolette, dannose per la pelle. Importanti agenzie spaziali (come la NASA) hanno già utilizzato la tecnologia di riscaldamento ad infrarossi.

      Le onde lunghe ad infrarossi sono la forma di energia luminosa del sole, ma a causa della lunghezza d'onda più lunga l'occhio umano non può vederle. Utilizzando la stessa tecnologia del sole, quindi, i pannelli emetteranno onde infrarosse di 10.000 nanometri, grandezza contenuta all'interno della gamma "biogenetica" (l'energia biogenetica è essenziale per tutti gli esseri viventi).

      La particolarità dei raggi infrarossi è che sono facilmente assorbiti dagli elementi della vostra casa, aumentandone la temperatura. Le correnti di calore quindi non si sposteranno verso l'alto tornando fredde nella parte inferiore dell'ambiente, ma si distribuiranno in maniera uniforme garantendo un costante ed ottimizzato riscaldamento domestico (vedi immagine sopra).

      Benefici della Tecnologia ad Infrarossi

      Calore e sicurezza dei pannelli

      Quando viene acquistato un pannello ad infrarossi, la prima preoccupazione riguarda la sua sicurezza. La temperatura interna di un pannello non potrà mai superare le temperatura di un qualsiasi sistema di riscaldamento tradizionale. Ciò significa che animali domestici o bambini possono toccare la superficie del pannello sensa bruciarsi.

      Manutenzione minima

      Questi pannelli non hanno bisogno di nessuna particolare manutenzione. Basterà installarli a parete ed attaccare l'alimentazione alla rete elettrica e non preoccuparsi più di loro.

      Calore Istantaneo

      Garantiscono il raggiungimento di temperature di riscaldamento ottimali già dopo 30 secondi dall'accensione. Nessun bisogno di accendere il pannello in anticipo per pre-riscaldare l'ambiente.

      Calore Silenzioso

      Il loro funzionamente è totalmente silenzioso. Nessun fastidioso rumore vi disturberà durante il loro funzionamento. Nessun motore, ventola in movimento o ronzio.

      Calore Confortevole

      Il funzionamento non è influenzato dalla temperatura esterna o da correnti d'aria o dal vento.

      Convenienza

      Il vantaggio di questa tecnologia, è che potrete riscaldare in poco tempo solo le zone utilizzate della vostra casa. Non riscaldando l'itera abitazione, avrete un risparmio fino al 30-70% sui consumi dovuti al riscaldamento domestico.

      Rispetto per l'ambiente

      È un prodotto totalmente ecologico. Nessuna combustione o fiamme libere, ne consumo di carburante o prodotti tossici. Solo un minimo consumo di energia elettrica.

      Caratteristiche Principali

      • Fino al 70% più economico rispetto ai sistemi di riscaldamento classici
      • 5 anni di garanzia
      • Plug & Play: Facile installazione, basta il collegamento alla rete elettrica
      • Nessuna manutenzione necessaria
      • Riscaldamento istantaneo: temperatura ideale dopo soli 30 secondi
      • Rispettoso dell'ambiente: nessuna emissione, nessun Co2

      Caratteristiche Tecniche

      Dimensioni 600 x 600 mm Temperatura superficiale 80~90°C Peso 3.8 Kg Tensione 230 V - 50Hz Potenza 300~400 W Superficie Alluminio Bianco con Cornice in Alluminio Grado di Protezione IPX4 Cavo 2.5 m Certificazioni CE, ROHS, EMC, TUV GS

      Principali Applicazioni

      I Pannelli ad Infrarossi sono la soluzione ideale per abitazioni, uffici, centri benessere e molto altro. Ecco alcuni esempi di applicazioni.

       

      codice: WT35-V

      La Diciolla s.r.l., sezione rinnovabile della Idroelettromeccanica è leader nel settore dell'energia da più di 30 anni.

      Consulenza Gratuita

      Per informazioni tecniche o preventivi chiedete ai nostri tecnici o ingegneri che metteranno a vostra disposizione la loro conoscenza e professionalità gratuitamente.

      I Nostri Contatti

      (+39) 080 4780349
      (+39) 080 4786928
      info@energiasolare100.it
      (+39) 335 7935102

      Modalità di pagamento

      • Paypal
      • Bonifico Bancario
      • Contanti alla Consegna
      • Contrassegno Assegno

      I nostri Servizi

      • Vendita Online
      • Servizio Preventivi
      • Consulenza Tecnica
      • Progettazione Impianti Rinnovabili
      • Riparazione dei nostri prodotti in loco

      Garanzia

      Garanzia di 2 anni garantita. È importante conservare lo scontrino o la fattura per far valere i diritti di sostituzione/riparazione merce.

      Spedizioni

      La merce viene sempre spedita con corriere espresso.I tempi di consegna medi sono di 1-2 giorni lavorativi per l'Italia e di 3-4 giorni lavorativi per le isole e per l'estero.

      Attenzione

      La Diciolla s.r.l. si affida a corrieri per la spedizione dei prodotti. Nel caso in cui si riceva un prodotto visibilmente danneggiato è importante accettare con riserva descrivendo il tipo di danno visualizzato.

      Soddisfatti o rimborsati

      Per esercitare il diritto di recesso, entro e non oltre i 14 giorni dal ricevimento della merce potete rispedirci il materiale nelle stesse condizioni in cui è stato ricevuto con imballo originale.

      Privacy

      Ai sensi dell'art. 13 del D. Lgs. n. 196/03.

      Iva agevolata

      Molti dei nostri prodotti sono comprensivi di IVA agevolata al 10% in quanto beni per realizzazione di impianti per energia rinnovabile (D.P.R. 633 del 26/10/1972). Questa agevolazione è riservata solo a privati e aziende utilizzatori finali dell'impianto rinnovabile.

      Nel caso di acquisto di prodotti con IVA al 10% sarà necessario stampare ed inviare una dichiarazione scaricabile dal nostro sito. La ricezione della dichiarazione è condizione indispensabile per evadere l'ordine.

      Orari di apertura

      Dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 18:30. Il sabato dalle 9:00 alle 13:00.

      #5
      Quadro Termico Radiante Betulle 650w Riscaldamento Muro Raggi Infrarossi 70gradi
      Quadro Termico Radiante Betulle 650w Riscaldamento Muro Raggi Infrarossi 70gradi*

      Per informazioni puoi contattarci al Telefono, via Email o Whatsapp
      ebay@bricoshop24.it
      380.197.235406.9838.0354
      Assistenza Clienti dal lunedi al sabato dalle 9.30 alle 18.30

      Quadro Termico Elettrico Betulle

      Elegante quadro termico radiante Betulle dall'immagine prettamente invernale, la neve che riscalda la tua stanza.

      Ideale da mettere in una bella parete del soggiorno,  diventa il fulcro dell'arredamento.

      Irradia il calore all'interno dell'ambiente, senza bisogno di fiamme!

      Cosa sono i Quadri Termici:

      Pannelli in carbonio (cristalli) ad infrarossi, veri e propri sistemi di riscaldamento creati per dare un tocco di calore accogliente ai vostri ambienti con uno stile artistico particolare. Installazione a parete.

      • Area riscaldabile da 6 a 12 mq

      • Tempo di attesa temperatura 5'

      • Temperatura sullo schermo 70°

      • Cornice in alluminio

      • Nessun effetto sull’ambiente

      • Nessun rumore.

      Certificazione CEm RoHS

      Caratteristiche tecniche:

      • Dimensioni:  60 H x 100 L x 2 P cm
      • Potenza 650 W
      • Peso 4.5 kg
      • Area riscaldabile 8/12mq
      • Costo orario energia: circa € 0.20/h

      Spedizioni e consegna
      A spedizione effettuata riceverete codice di spedizione e tracking via e-mail, con il quale potrete monitorare lo status della consegna.
      Al momento della consegna della merce da parte del corriere, il cliente è tenuto a controllare che:

      • la quantità della merce ordinata corrisponda a quanto indicato nel documento di trasporto
      • l'imballo risulti integro, non danneggiato, nè bagnato o alterato anche nei materiali di chiusura

      Eventuali danni devono essere immediatamente contestati al corriere che effettua la consegna firmando la bolla con la dicitura "Firmo con riserva di controllo per pacco danneggiato", indicando una tra le seguenti motivazioni:

      • cartone forato
      • cartone nastrato con scotch corriere
      • angolo schiacciato
      • cartone bagnato

      Nel caso in cui il collo presenti anomalie che non riguardano l'integrita' dei sigilli e dell'imballaggio, ma l'interno del pacco, si consiglia di accettare la consegna con la dicitura "Mi riservo di controllare l'integrità della merce". In caso di anomalie dovrete contattarci entro 24 ore dalla consegna dell'ordine.

      Tempi di consegna
      I tempi di consegna variano da 1 a 5 giorni in base alla natura e dimensione del prodotto acquistato. Troverai il tempo di consegna stimato per questo prodotto nei dettagli di vendita. I tempi di evasione sono indicativi e NON IMPEGNATIVI in quanto non dipendono dalla nostra azienda ma dall'operato del corriere. Per la Sicilia, la Calabria e la Sardegna, i tempi di consegna potrebbero tardare di ulteriori 24/48 ore. Il corriere non effettua ritiri e consegne il sabato, la domenica ed i giorni festivi. Tutte le spedizioni sono effettuate con corriere espresso a elevato standard qualitativo certificato.
      Zone disagiate
      Alcune località non facilmente raggiungibili come Campione d'Italia, Livigno, Carloforte, La Maddalena, Isola di San Pietro, Eolie, prevedono maggiorazioni sui costi di spedizione. Tali Maggiorazioni possono riguardare anche altre isole minori e localita. In caso di dubbi e prima di procedere con l'acquisto, si prega di informarsi se la propria localita' rientra tra quelle che prevedono maggiorazioni sui costi di spedizione.
      Disponibilità dei prodotti
      Tutta la merce e' normalmente disponibile a magazzino. La disponibilità di alcuni prodotti, anche essendo costantemente aggiornata, dipende dai nostri fornitori, e può subire variazioni non in tempo reale e senza preavviso. Se i prodotti ordinati sono disponibili in magazzino il tuo ordine verrà spedito subito dopo aver ricevuto comunicazione del pagamento effettuato. Nei casi in cui l'articolo acquistato non fosse disponibile o i tempi di spedizione più lunghi del previsto verrete prontamente contattati via email. Cio' e' dovuto all'impossibilita' tecnica di sincronizzare istantaneamente tutti i molteplici prodotti presenti nel nostro magazzino con ebay. L'acquisto prevede l'accettazione di tutte le condizioni di vendita qui esposte e si esonera il venditore da qualsiasi rivalsa negativa in merito a tale eventualita' e o accadimento.
      Diritto di recesso
      Ai sensi dell'art. 64 e ss. del Codice del Consumo (Dlgs 2005/206), se il cliente è un consumatore, e in quanto tale acquista la merce per scopi diversi dalla propria attività professionale (e non indica la propria Partita Iva) ha diritto a recedere dal contratto di acquisto per qualsiasi motivo, senza necessità di fornire spiegazioni e senza alcuna penalità. Il diritto di recesso è comunque sottoposto alle seguenti condizioni:

      • il diritto si applica al prodotto acquistato nella sua interezza; non è possibile esercitare recesso solamente su parte del prodotto acquistato
      • il bene acquistato dovrà essere integro e restituito nella confezione originale, completa in tutte le sue parti (compresi imballo ed eventuale documentazione e dotazione accessoria); per limitare danneggiamenti alla confezione originale, raccomandiamo, quando possibile, di inserirla in una seconda scatola; va evitata in tutti i casi l'apposizione di etichette o nastri adesivi direttamente sulla confezione originale del prodotto
      • a norma di legge, le spese di spedizione relative alla restituzione del bene sono a carico del cliente
      • la spedizione, fino all'attestato di avvenuto ricevimento nel nostro magazzino, è sotto la completa responsabilità del cliente
      • in caso di danneggiamento del bene durante il trasporto, Sema darà comunicazione al cliente dell'accaduto (entro 5 giorni lavorativi dal ricevimento del bene nei propri magazzini), per consentirgli di sporgere tempestivamente denuncia nei confronti del corriere da lui scelto e ottenere il rimborso del valore del bene (se assicurato); in questa eventualità, il prodotto sarà messo a disposizione del cliente per la sua restituzione, contemporaneamente annullando la richiesta di recesso

      Sema non risponde in nessun modo per danneggiamenti o furto/smarrimento di beni restituiti con spedizioni non assicurate. Fatte salve eventuali spese di ripristino per danni accertati all'imballo originale, Sema provvederà a rimborsare al cliente l'intero importo già pagato, al netto delle spese di spedizione sostenute, entro 14 giorni dal rientro della merce, tramite Bonifico Bancario. Sarà cura del cliente fornire tempestivamente le coordinate bancarie sulle quali ottenere il rimborso (Codice IBAN dell'intestatario della fattura). Il diritto di recesso decade totalmente, per mancanza della condizione essenziale di integrità del bene (confezione e/o suo contenuto), nei casi in cui Sema:

      • la mancanza della confezione esterna e/o dell'imballo interno originale
      • l'assenza di elementi integranti del prodotto
      • il danneggiamento del prodotto per cause diverse dal suo trasporto.

      Nel caso di decadenza del diritto di recesso, Sema provvederà a restituire al mittente il bene acquistato, addebitando allo stesso le spese di spedizione. Il diritto di recesso è escluso dalla legge per l'acquisto di oggetti prodotti appositamente o creati personalmente per il consumatore e quindi per tutti i prodotti che rientrano nella categoria di prodotti personalizzabili.
      Responsabilità e Reclami
      Sema non assume alcuna responsabilità per i disservizi imputabili a causa di forza maggiore e/o caso fortuito quali incidenti, furti e/o rapine al corriere incaricato della consegna, incendi, esplosioni, scioperi e/o serrate, terremoti, alluvioni ed altri similari eventi che impedissero, in tutto o in parte, di dare esecuzione nei tempi e nei modi concordati al contratto.
      Per eventuali domande relative a quanto sopra contattaci al seguente indirizzo info@bricoshop24.it o al +39.380.197.2354

      #6
      Riscaldamento a raggi infrarossi pannelli IN VETRO pannello radiante
      Riscaldamento a raggi infrarossi pannelli IN VETRO pannello radiante*

        Premium Auction Tools - Cross-Selling loading...2018-03-09 12:57 - 221801103736

        270W Nero | 401084270W Nero | 401084270W Nero | 401084450W Bianco | 401085450W Bianco | 401085450W Bianco | 401085450W Nero | 401086450W Nero | 401086450W Nero | 401086510W Bianco | 401087510W Bianco | 401087510W Bianco | 401087510W Nero | 401088510W Nero | 401088510W Nero | 401088650W Bianco | 401089650W Bianco | 401089650W Bianco | 401089650W Nero | 401090650W Nero | 401090650W Nero | 401090850W Nero | 401092850W Nero | 401092850W Nero | 401092

        270W Nero | 401084

        Pannello riscaldante a raggi infrarossi in vetro. Lato posteriore in lamiera di acciaio zincata, 270 W di potenza, classe di protezione IP44. Questo moderno pannello riscaldante a raggi infrarossi in vetro non è solo un’ottima fonte di calore ma anche uno stupendo complemento d’arredo. Viene utilizzato soprattutto per riscaldare il salotto, la cameretta dei bambini, la camera da letto e gli uffici in genere. Con la sua classe di protezione IP44 (protetto contro gli spruzzi d’acqua), questo pannello a infrarossi può essere posizionato anche nella stanza da bagno. Questo pannello a infrarossi è piatto come i moderni display LCD ed è facile e rapido da montare. La parte frontale è in vetro infrangibile temprato, il retro è invece in lamiera d’acciaio zincata. Come termovettore abbiamo utilizzato un fascio di conduttori isolati, intrecciati con un materiale refrattario e incombustibile.

        450W Bianco | 401085, 450W Nero | 401086

        Pannello riscaldante a raggi infrarossi in vetro. Lato posteriore in lamiera di acciaio zincata, 450 W di potenza, classe di protezione IP44. Questo moderno pannello riscaldante a raggi infrarossi in vetro non è solo un’ottima fonte di calore ma anche uno stupendo complemento d’arredo. Viene utilizzato soprattutto per riscaldare il salotto, la cameretta dei bambini, la camera da letto e gli uffici in genere. Con la sua classe di protezione IP44 (protetto contro gli spruzzi d’acqua), questo pannello a infrarossi può essere posizionato anche nella stanza da bagno. Questo pannello a infrarossi è piatto come i moderni display LCD ed è facile e rapido da montare. La parte frontale è in vetro infrangibile temprato, il retro è invece in lamiera d’acciaio zincata. Come termovettore abbiamo utilizzato un fascio di conduttori isolati, intrecciati con un materiale refrattario e incombustibile.

        510W Bianco | 401087, 510W Nero | 401088

        Pannello riscaldante a raggi infrarossi in vetro. Lato posteriore in lamiera di acciaio zincata, 510 W di potenza, classe di protezione IP44. Questo moderno pannello riscaldante a raggi infrarossi in vetro non è solo un’ottima fonte di calore ma anche uno stupendo complemento d’arredo. Viene utilizzato soprattutto per riscaldare il salotto, la cameretta dei bambini, la camera da letto e gli uffici in genere. Con la sua classe di protezione IP44 (protetto contro gli spruzzi d’acqua), questo pannello a infrarossi può essere posizionato anche nella stanza da bagno. Questo pannello a infrarossi è piatto come i moderni display LCD ed è facile e rapido da montare. La parte frontale è in vetro infrangibile temprato, il retro è invece in lamiera d’acciaio zincata. Come termovettore abbiamo utilizzato un fascio di conduttori isolati, intrecciati con un materiale refrattario e incombustibile.

        650W Bianco | 401089, 650W Nero | 401090

        Pannello riscaldante a raggi infrarossi in vetro. Lato posteriore in lamiera di acciaio zincata, 650 W di potenza, classe di protezione IP44. Questo moderno pannello riscaldante a raggi infrarossi in vetro non è solo un’ottima fonte di calore ma anche uno stupendo complemento d’arredo. Viene utilizzato soprattutto per riscaldare il salotto, la cameretta dei bambini, la camera da letto e gli uffici in genere. Con la sua classe di protezione IP44 (protetto contro gli spruzzi d’acqua), questo pannello a infrarossi può essere posizionato anche nella stanza da bagno. Questo pannello a infrarossi è piatto come i moderni display LCD ed è facile e rapido da montare. La parte frontale è in vetro infrangibile temprato, il retro è invece in lamiera d’acciaio zincata. Come termovettore abbiamo utilizzato un fascio di conduttori isolati, intrecciati con un materiale refrattario e incombustibile.

        850W Nero | 401092

        Pannello riscaldante a raggi infrarossi in vetro. Lato posteriore in lamiera di acciaio zincata, 850 W di potenza, classe di protezione IP44. Questo moderno pannello riscaldante a raggi infrarossi in vetro non è solo un’ottima fonte di calore ma anche uno stupendo complemento d’arredo. Viene utilizzato soprattutto per riscaldare il salotto, la cameretta dei bambini, la camera da letto e gli uffici in genere. Con la sua classe di protezione IP44 (protetto contro gli spruzzi d’acqua), questo pannello a infrarossi può essere posizionato anche nella stanza da bagno. Questo pannello a infrarossi è piatto come i moderni display LCD ed è facile e rapido da montare. La parte frontale è in vetro infrangibile temprato, il retro è invece in lamiera d’acciaio zincata. Come termovettore abbiamo utilizzato un fascio di conduttori isolati, intrecciati con un materiale refrattario e incombustibile.

        Caratteristiche

        270W Nero | 401084

        • Riscaldamento a raggi infrarossi con 270 W di potenza
        • Calore naturale
        • Protezione dal surriscaldamento e dalla sovratensione
        • Classe di protezione IP44
        • Ideale anche per grandi ambienti con solai alti
        • GS-controllato da TÜV SÜD: numero del certificato: Z1A 16 02 82338 003

        Che cos’è il riscaldamento a infrarossi?

        Il calore solare percorre milioni di chilometri attraverso il freddo universo e ciononostante ci riscalda magnificamente. La ragione di questo fenomeno sono le onde elettromagnetiche (dal lat. infra). Queste onde liberano energia attraverso le oscillazioni molecolari, che noi percepiamo come calore. Al contrario delle onde più corte quali ad esempio i raggi X, i raggi infrarossi hanno un effetto molto positivo sugli esseri umani. Gli infrarossi ci donano calore naturale. Un dettaglio che fa la differenza: al contrario dei corpi riscaldanti tradizionali, il riscaldamento a infrarossi (radiazione primaria) non riscalda l’aria degli ambienti ma le pareti. Le pareti incamerano il calore più a lungo dell’aria e lo restituiscono nell’ambiente (radiazione secondaria). L’opera in muratura resta quindi asciutta. Umidità e muffe non hanno chance.

        Informazioni sul dimensionamento:

        nei sistemi di riscaldamento a infrarossi non si prende in considerazione un volume ambiente ma un’effettiva superficie di inviluppo. Tale superficie comprende solitamente le pareti, il pavimento e il solaio. Per facilitarti nel calcolo, limitiamo il tutto all’ingombro in pianta e quindi alle dimensioni dell’ambiente. Per cominciare abbiamo bisogno della lunghezza e della larghezza dell’ambiente. Supponiamo che tu disponga di 6 x 5 metri: l’ampiezza dell’ambiente sarà in tal caso 30 m². Questi 30 m² di ingombro in pianta moltiplicali adesso con una *potenza di 75 W al m² (fino a 2,60 m di altezza). Il che corrisponde a: 30 m² x 75 Watt/m² = 2250 W.

        Avrai bisogno dunque di una capacità di riscaldamento di 2250 W. Adesso puoi scegliere tra 2 x 900 W + 1 x 450 W = 2250 W o 2 x 1200 W = 2400 W.

        Un wattaggio maggiore non comporta un consumo d’energia maggiore. Al contrario, il processo di riscaldamento avviene più rapidamente e i pannelli di riscaldamento a infrarossi si possono persino disattivare in anticipo.

        Si ricorda che la potenza da 75 W/m² viene calcolata per ambienti con soffitti alti fino a 2,60 m. Se l’ambiente ha un solaio più alto, aggiungi 5 cm per ogni 5 W/m² in più. Con un’altezza di 3 m si hanno quindi 40 W in più. Avremo quindi una *potenza di 115 Watt/m². Questo valore moltiplicato con l’ingombro in pianta, ad esempio con 30 m² dà: 30 m² x 115 W/m²= 3450 W. A seconda dell’angolazione, sarà possibile adesso scegliere i pannelli riscaldanti. Un ambiente a forma di L avrà bisogno quindi di almeno due pannelli, perché un pannello soltanto non riesce a irradiare tutto l’ambiente. Ciò è evidente quando ad esempio vogliamo illuminare, con una torcia elettrica, la stanza da un angolo. In quel caso non tutte le pareti potranno essere illuminate. La luce è un raggio e anche il calore radiante funziona esattamente allo stesso modo. Con una seconda torcia si riesce a illuminare adesso tutta la stanza.

        Si faccia attenzione al raggio di 3,50 metri. Una torcia perde di luminosità più si allontana dall’oggetto da illuminare. Gli infrarossi in ambienti da 3-4 metri perdono la loro intensità di radiazione e le fasi di riscaldamento si allungano.

        In ambienti in cui si ha una maggiore umidità dell’aria quali ad esempio la stanza da bagno, il dimensionamento deve essere doppio. Fare il bagno sarà piacevole come al mare: non sentirai freddo nonostante la pelle bagnata. Questo è il vantaggio dei sistemi di riscaldamento a infrarossi.

        450W Bianco | 401085, 450W Nero | 401086

        • Riscaldamento a raggi infrarossi con 450 W di potenza
        • Calore naturale
        • Protezione dal surriscaldamento e dalla sovratensione
        • Classe di protezione IP44
        • Ideale anche per grandi ambienti con solai alti
        • GS-controllato da TÜV SÜD: numero del certificato: Z1A 16 02 82338 003

        Che cos’è il riscaldamento a infrarossi?

        Il calore solare percorre milioni di chilometri attraverso il freddo universo e ciononostante ci riscalda magnificamente. La ragione di questo fenomeno sono le onde elettromagnetiche (dal lat. infra). Queste onde liberano energia attraverso le oscillazioni molecolari, che noi percepiamo come calore. Al contrario delle onde più corte quali ad esempio i raggi X, i raggi infrarossi hanno un effetto molto positivo sugli esseri umani. Gli infrarossi ci donano calore naturale. Un dettaglio che fa la differenza: al contrario dei corpi riscaldanti tradizionali, il riscaldamento a infrarossi (radiazione primaria) non riscalda l’aria degli ambienti ma le pareti. Le pareti incamerano il calore più a lungo dell’aria e lo restituiscono nell’ambiente (radiazione secondaria). L’opera in muratura resta quindi asciutta. Umidità e muffe non hanno chance.

        Informazioni sul dimensionamento:

        nei sistemi di riscaldamento a infrarossi non si prende in considerazione un volume ambiente ma un’effettiva superficie di inviluppo. Tale superficie comprende solitamente le pareti, il pavimento e il solaio. Per facilitarti nel calcolo, limitiamo il tutto all’ingombro in pianta e quindi alle dimensioni dell’ambiente. Per cominciare abbiamo bisogno della lunghezza e della larghezza dell’ambiente. Supponiamo che tu disponga di 6 x 5 metri: l’ampiezza dell’ambiente sarà in tal caso 30 m². Questi 30 m² di ingombro in pianta moltiplicali adesso con una *potenza di 75 W al m² (fino a 2,60 m di altezza). Il che corrisponde a: 30 m² x 75 Watt/m² = 2250 W.

        Avrai bisogno dunque di una capacità di riscaldamento di 2250 W. Adesso puoi scegliere tra 2 x 900 W + 1 x 450 W = 2250 W o 2 x 1200 W = 2400 W.

        Un wattaggio maggiore non comporta un consumo d’energia maggiore. Al contrario, il processo di riscaldamento avviene più rapidamente e i pannelli di riscaldamento a infrarossi si possono persino disattivare in anticipo.

        Si ricorda che la potenza da 75 W/m² viene calcolata per ambienti con soffitti alti fino a 2,60 m. Se l’ambiente ha un solaio più alto, aggiungi 5 cm per ogni 5 W/m² in più. Con un’altezza di 3 m si hanno quindi 40 W in più. Avremo quindi una *potenza di 115 Watt/m². Questo valore moltiplicato con l’ingombro in pianta, ad esempio con 30 m² dà: 30 m² x 115 W/m²= 3450 W. A seconda dell’angolazione, sarà possibile adesso scegliere i pannelli riscaldanti. Un ambiente a forma di L avrà bisogno quindi di almeno due pannelli, perché un pannello soltanto non riesce a irradiare tutto l’ambiente. Ciò è evidente quando ad esempio vogliamo illuminare, con una torcia elettrica, la stanza da un angolo. In quel caso non tutte le pareti potranno essere illuminate. La luce è un raggio e anche il calore radiante funziona esattamente allo stesso modo. Con una seconda torcia si riesce a illuminare adesso tutta la stanza.

        Si faccia attenzione al raggio di 3,50 metri. Una torcia perde di luminosità più si allontana dall’oggetto da illuminare. Gli infrarossi in ambienti da 3-4 metri perdono la loro intensità di radiazione e le fasi di riscaldamento si allungano.

        In ambienti in cui si ha una maggiore umidità dell’aria quali ad esempio la stanza da bagno, il dimensionamento deve essere doppio. Fare il bagno sarà piacevole come al mare: non sentirai freddo nonostante la pelle bagnata. Questo è il vantaggio dei sistemi di riscaldamento a infrarossi.

        510W Bianco | 401087, 510W Nero | 401088

        • Riscaldamento a raggi infrarossi con 510 W di potenza
        • Calore naturale
        • Protezione dal surriscaldamento e dalla sovratensione
        • Classe di protezione IP44
        • Ideale anche per grandi ambienti con solai alti
        • GS-controllato da TÜV SÜD: numero del certificato: Z1A 16 02 82338 003

        Che cos’è il riscaldamento a infrarossi?

        Il calore solare percorre milioni di chilometri attraverso il freddo universo e ciononostante ci riscalda magnificamente. La ragione di questo fenomeno sono le onde elettromagnetiche (dal lat. infra). Queste onde liberano energia attraverso le oscillazioni molecolari, che noi percepiamo come calore. Al contrario delle onde più corte quali ad esempio i raggi X, i raggi infrarossi hanno un effetto molto positivo sugli esseri umani. Gli infrarossi ci donano calore naturale. Un dettaglio che fa la differenza: al contrario dei corpi riscaldanti tradizionali, il riscaldamento a infrarossi (radiazione primaria) non riscalda l’aria degli ambienti ma le pareti. Le pareti incamerano il calore più a lungo dell’aria e lo restituiscono nell’ambiente (radiazione secondaria). L’opera in muratura resta quindi asciutta. Umidità e muffe non hanno chance.

        Informazioni sul dimensionamento:

        nei sistemi di riscaldamento a infrarossi non si prende in considerazione un volume ambiente ma un’effettiva superficie di inviluppo. Tale superficie comprende solitamente le pareti, il pavimento e il solaio. Per facilitarti nel calcolo, limitiamo il tutto all’ingombro in pianta e quindi alle dimensioni dell’ambiente. Per cominciare abbiamo bisogno della lunghezza e della larghezza dell’ambiente. Supponiamo che tu disponga di 6 x 5 metri: l’ampiezza dell’ambiente sarà in tal caso 30 m². Questi 30 m² di ingombro in pianta moltiplicali adesso con una *potenza di 75 W al m² (fino a 2,60 m di altezza). Il che corrisponde a: 30 m² x 75 Watt/m² = 2250 W.

        Avrai bisogno dunque di una capacità di riscaldamento di 2250 W. Adesso puoi scegliere tra 2 x 900 W + 1 x 450 W = 2250 W o 2 x 1200 W = 2400 W.

        Un wattaggio maggiore non comporta un consumo d’energia maggiore. Al contrario, il processo di riscaldamento avviene più rapidamente e i pannelli di riscaldamento a infrarossi si possono persino disattivare in anticipo.

        Si ricorda che la potenza da 75 W/m² viene calcolata per ambienti con soffitti alti fino a 2,60 m. Se l’ambiente ha un solaio più alto, aggiungi 5 cm per ogni 5 W/m² in più. Con un’altezza di 3 m si hanno quindi 40 W in più. Avremo quindi una *potenza di 115 Watt/m². Questo valore moltiplicato con l’ingombro in pianta, ad esempio con 30 m² dà: 30 m² x 115 W/m²= 3450 W. A seconda dell’angolazione, sarà possibile adesso scegliere i pannelli riscaldanti. Un ambiente a forma di L avrà bisogno quindi di almeno due pannelli, perché un pannello soltanto non riesce a irradiare tutto l’ambiente. Ciò è evidente quando ad esempio vogliamo illuminare, con una torcia elettrica, la stanza da un angolo. In quel caso non tutte le pareti potranno essere illuminate. La luce è un raggio e anche il calore radiante funziona esattamente allo stesso modo. Con una seconda torcia si riesce a illuminare adesso tutta la stanza.

        Si faccia attenzione al raggio di 3,50 metri. Una torcia perde di luminosità più si allontana dall’oggetto da illuminare. Gli infrarossi in ambienti da 3-4 metri perdono la loro intensità di radiazione e le fasi di riscaldamento si allungano.

        In ambienti in cui si ha una maggiore umidità dell’aria quali ad esempio la stanza da bagno, il dimensionamento deve essere doppio. Fare il bagno sarà piacevole come al mare: non sentirai freddo nonostante la pelle bagnata. Questo è il vantaggio dei sistemi di riscaldamento a infrarossi.

        650W Bianco | 401089, 650W Nero | 401090

        • Riscaldamento a raggi infrarossi con 650 W di potenza
        • Calore naturale
        • Protezione dal surriscaldamento e dalla sovratensione
        • Classe di protezione IP44
        • Ideale anche per grandi ambienti con solai alti
        • GS-controllato da TÜV SÜD: numero del certificato: Z1A 16 02 82338 003

        Che cos’è il riscaldamento a infrarossi?

        Il calore solare percorre milioni di chilometri attraverso il freddo universo e ciononostante ci riscalda magnificamente. La ragione di questo fenomeno sono le onde elettromagnetiche (dal lat. infra). Queste onde liberano energia attraverso le oscillazioni molecolari, che noi percepiamo come calore. Al contrario delle onde più corte quali ad esempio i raggi X, i raggi infrarossi hanno un effetto molto positivo sugli esseri umani. Gli infrarossi ci donano calore naturale. Un dettaglio che fa la differenza: al contrario dei corpi riscaldanti tradizionali, il riscaldamento a infrarossi (radiazione primaria) non riscalda l’aria degli ambienti ma le pareti. Le pareti incamerano il calore più a lungo dell’aria e lo restituiscono nell’ambiente (radiazione secondaria). L’opera in muratura resta quindi asciutta. Umidità e muffe non hanno chance.

        Informazioni sul dimensionamento:

        nei sistemi di riscaldamento a infrarossi non si prende in considerazione un volume ambiente ma un’effettiva superficie di inviluppo. Tale superficie comprende solitamente le pareti, il pavimento e il solaio. Per facilitarti nel calcolo, limitiamo il tutto all’ingombro in pianta e quindi alle dimensioni dell’ambiente. Per cominciare abbiamo bisogno della lunghezza e della larghezza dell’ambiente. Supponiamo che tu disponga di 6 x 5 metri: l’ampiezza dell’ambiente sarà in tal caso 30 m². Questi 30 m² di ingombro in pianta moltiplicali adesso con una *potenza di 75 W al m² (fino a 2,60 m di altezza). Il che corrisponde a: 30 m² x 75 Watt/m² = 2250 W.

        Avrai bisogno dunque di una capacità di riscaldamento di 2250 W. Adesso puoi scegliere tra 2 x 900 W + 1 x 450 W = 2250 W o 2 x 1200 W = 2400 W.

        Un wattaggio maggiore non comporta un consumo d’energia maggiore. Al contrario, il processo di riscaldamento avviene più rapidamente e i pannelli di riscaldamento a infrarossi si possono persino disattivare in anticipo.

        Si ricorda che la potenza da 75 W/m² viene calcolata per ambienti con soffitti alti fino a 2,60 m. Se l’ambiente ha un solaio più alto, aggiungi 5 cm per ogni 5 W/m² in più. Con un’altezza di 3 m si hanno quindi 40 W in più. Avremo quindi una *potenza di 115 Watt/m². Questo valore moltiplicato con l’ingombro in pianta, ad esempio con 30 m² dà: 30 m² x 115 W/m²= 3450 W. A seconda dell’angolazione, sarà possibile adesso scegliere i pannelli riscaldanti. Un ambiente a forma di L avrà bisogno quindi di almeno due pannelli, perché un pannello soltanto non riesce a irradiare tutto l’ambiente. Ciò è evidente quando ad esempio vogliamo illuminare, con una torcia elettrica, la stanza da un angolo. In quel caso non tutte le pareti potranno essere illuminate. La luce è un raggio e anche il calore radiante funziona esattamente allo stesso modo. Con una seconda torcia si riesce a illuminare adesso tutta la stanza.

        Si faccia attenzione al raggio di 3,50 metri. Una torcia perde di luminosità più si allontana dall’oggetto da illuminare. Gli infrarossi in ambienti da 3-4 metri perdono la loro intensità di radiazione e le fasi di riscaldamento si allungano.

        In ambienti in cui si ha una maggiore umidità dell’aria quali ad esempio la stanza da bagno, il dimensionamento deve essere doppio. Fare il bagno sarà piacevole come al mare: non sentirai freddo nonostante la pelle bagnata. Questo è il vantaggio dei sistemi di riscaldamento a infrarossi.

        850W Nero | 401092

        • Riscaldamento a raggi infrarossi con 850 W di potenza
        • Calore naturale
        • Protezione dal surriscaldamento e dalla sovratensione
        • Classe di protezione IP44
        • Ideale anche per grandi ambienti con solai alti
        • GS-controllato da TÜV SÜD: numero del certificato: Z1A 16 02 82338 003

        Che cos’è il riscaldamento a infrarossi?

        Il calore solare percorre milioni di chilometri attraverso il freddo universo e ciononostante ci riscalda magnificamente. La ragione di questo fenomeno sono le onde elettromagnetiche (dal lat. infra). Queste onde liberano energia attraverso le oscillazioni molecolari, che noi percepiamo come calore. Al contrario delle onde più corte quali ad esempio i raggi X, i raggi infrarossi hanno un effetto molto positivo sugli esseri umani. Gli infrarossi ci donano calore naturale. Un dettaglio che fa la differenza: al contrario dei corpi riscaldanti tradizionali, il riscaldamento a infrarossi (radiazione primaria) non riscalda l’aria degli ambienti ma le pareti. Le pareti incamerano il calore più a lungo dell’aria e lo restituiscono nell’ambiente (radiazione secondaria). L’opera in muratura resta quindi asciutta. Umidità e muffe non hanno chance.

        Informazioni sul dimensionamento:

        nei sistemi di riscaldamento a infrarossi non si prende in considerazione un volume ambiente ma un’effettiva superficie di inviluppo. Tale superficie comprende solitamente le pareti, il pavimento e il solaio. Per facilitarti nel calcolo, limitiamo il tutto all’ingombro in pianta e quindi alle dimensioni dell’ambiente. Per cominciare abbiamo bisogno della lunghezza e della larghezza dell’ambiente. Supponiamo che tu disponga di 6 x 5 metri: l’ampiezza dell’ambiente sarà in tal caso 30 m². Questi 30 m² di ingombro in pianta moltiplicali adesso con una *potenza di 75 W al m² (fino a 2,60 m di altezza). Il che corrisponde a: 30 m² x 75 Watt/m² = 2250 W.

        Avrai bisogno dunque di una capacità di riscaldamento di 2250 W. Adesso puoi scegliere tra 2 x 900 W + 1 x 450 W = 2250 W o 2 x 1200 W = 2400 W.

        Un wattaggio maggiore non comporta un consumo d’energia maggiore. Al contrario, il processo di riscaldamento avviene più rapidamente e i pannelli di riscaldamento a infrarossi si possono persino disattivare in anticipo.

        Si ricorda che la potenza da 75 W/m² viene calcolata per ambienti con soffitti alti fino a 2,60 m. Se l’ambiente ha un solaio più alto, aggiungi 5 cm per ogni 5 W/m² in più. Con un’altezza di 3 m si hanno quindi 40 W in più. Avremo quindi una *potenza di 115 Watt/m². Questo valore moltiplicato con l’ingombro in pianta, ad esempio con 30 m² dà: 30 m² x 115 W/m²= 3450 W. A seconda dell’angolazione, sarà possibile adesso scegliere i pannelli riscaldanti. Un ambiente a forma di L avrà bisogno quindi di almeno due pannelli, perché un pannello soltanto non riesce a irradiare tutto l’ambiente. Ciò è evidente quando ad esempio vogliamo illuminare, con una torcia elettrica, la stanza da un angolo. In quel caso non tutte le pareti potranno essere illuminate. La luce è un raggio e anche il calore radiante funziona esattamente allo stesso modo. Con una seconda torcia si riesce a illuminare adesso tutta la stanza.

        Si faccia attenzione al raggio di 3,50 metri. Una torcia perde di luminosità più si allontana dall’oggetto da illuminare. Gli infrarossi in ambienti da 3-4 metri perdono la loro intensità di radiazione e le fasi di riscaldamento si allungano.

        In ambienti in cui si ha una maggiore umidità dell’aria quali ad esempio la stanza da bagno, il dimensionamento deve essere doppio. Fare il bagno sarà piacevole come al mare: non sentirai freddo nonostante la pelle bagnata. Questo è il vantaggio dei sistemi di riscaldamento a infrarossi.

        Data tecnici270W Nero | 401084

        • Colore di base: nero
        • Dimensioni: 620 x 420 x 40 mm
        • Peso: 7,9 kg
        • Tensione: 230 V / 50 HZ
        • Classe di protezione: IP44
        • Potenza termica: 270 W +/- 10 %
        • Ampiezza di irraggiamento: 3,5 m
        • Angolo di irraggiamento: ca. 170°
        • Temperatura della superficie: davanti 95 - 110 °C +/- 10 %, dietro 20 - 25 °C +/- 10 %
        • Limitatori di surriscaldamento: 2 pezzi
        • Limitatori di sovratensioni: 1 pezzo
        • Distanza dalla parete: 20 mm
        • Materiale: lamiera in acciaio

        450W Bianco | 401085

        • Colore di base: bianco
        • Misure: 620 x 620 x 30 mm
        • Peso: 11,5 kg
        • Tensione: 230 V / 50 HZ
        • Classe di protezione: IP44
        • Potenza termica: 450 W +/- 10 %
        • Ampiezza di irraggiamento: 3,5 m
        • Angolo di irraggiamento: ca. 170°
        • Temperatura della superficie: davanti 95 - 110 °C +/- 10 %, dietro 20 - 25 °C +/- 10 %
        • Limitatori di surriscaldamento: 2 pezzi
        • Limitatori di sovratensioni: 1 pezzo
        • Materiale:: lamiera in acciaio

        450W Nero | 401086

        • Colore di base: nero
        • Dimensioni: 620 x 620 x 40 mm
        • Peso: 11,5 kg
        • Tensione: 230 V / 50 HZ
        • Classe di protezione: IP44
        • Potenza termica: 450 W +/- 10 %
        • Lapiezza di irraggiamento: 3,5 m
        • Angolo di irraggiamento: ca. 170°
        • Temperatura della superficie: davanti 95 - 110 °C +/- 10 %, dietro 20 - 25 °C +/- 10 %
        • Limitatori di surriscaldamento: 2 pezzi
        • Limitatori di sovratensioni: 1 pezzo
        • Distanza dalla parete: 20 mm
        • Materiale: lamiera in acciaio

        510W Bianco | 401087

        • Colore di base: bianco
        • Misure: 1220 x 420 x 30 mm
        • Peso: 14,8 kg
        • Tensione: 230 V / 50 HZ
        • Classe di protezione: IP44
        • Potenza termica: 510 W +/- 10 %
        • Ampiezza di irraggiamento: 3,5 m
        • Angolo di irraggiamento: ca. 170°
        • Temperatura della superficie: davanti 95 - 110 °C +/- 10 %, dietro 20 - 25 °C +/- 10 %
        • Limitatori di surriscaldamento: 2 pezzi
        • Limitatori di sovratensioni: 1 pezzo
        • Materiale:: lamiera in acciaio

        510W Nero | 401088

        • Colore di base: nero
        • Dimensioni: 1220 x 420 x 40 mm
        • Peso: 14,5 kg
        • Tensione: 230 V / 50 HZ
        • Classe di protezione: IP44
        • Potenza termica: 510 W +/- 10 %
        • Ampiezza di irraggiamento: 3,5 m
        • Angolo di irraggiamento: ca. 170°
        • Temperatura della superficie: davanti 95 - 110 °C +/- 10 %, dietro 20 - 25 °C +/- 10 %
        • Limitatori di surriscaldamento: 2 pezzi
        • Limitatori di sovratensioni: 1 pezzo
        • Distanza dalla parete: 20 mm
        • Materiale: lamiera in acciaio

        650W Bianco | 401089

        • Colore di base: bianco
        • Misure: 920 x 620 x 30 mm
        • Peso: 15,9 kg
        • Tensione: 230 V / 50 HZ
        • Classe di protezione: IP44
        • Potenza termica: 650 W +/- 10 %
        • Ampiezza di irraggiamento: 3,5 m
        • Angolo di irraggiamento: ca. 170°
        • Temperatura della superficie: davanti 95 - 110 °C +/- 10 %, dietro 20 - 25 °C +/- 10 %
        • Limitatori di surriscaldamento: 2 pezzi
        • Limitatori di sovratensioni: 1 pezzo
        • Materiale:: lamiera in acciaio

        650W Nero | 401090

        • Colore di base: nero
        • Dimensioni: 900 x 600 x 40 mm
        • Peso: 15,9 kg
        • Tensione: 230 V / 50 HZ
        • Classe di protezione: IP44
        • Potenza termica: 650 W +/- 10 %
        • Ampiezza di irraggiamento: 3,5 m
        • Angolo di irraggiamento: ca. 170°
        • Temperatura della superficie: davanti 95 - 110 °C +/- 10 %, dietro 20 - 25 °C +/- 10 %
        • Limitatori di surriscaldamento: 2 pezzi
        • Limitatori di sovratensioni: 1 pezzo
        • Distanza dalla parete: 20 mm
        • Materiale: lamiera in acciaio

        850W Nero | 401092

        • Colore di base: nero
        • Dimensioni: 1220 x 620 x 40 mm
        • Peso: 20,5 kg
        • Tensione: 230 V / 50 HZ
        • Classe di protezione: IP44
        • Potenza termica: 850 W +/- 10 %
        • Ampiezza di irraggiamento: 3,5 m
        • Angolo di irraggiamento: ca. 170°
        • Temperatura della superficie: davanti 95 - 110 °C +/- 10 %, dietro 20 - 25 °C +/- 10 %
        • Limitatori di surriscaldamento: 2 pezzi
        • Limitatori di sovratensioni: 1 pezzo
        • Distanza dalla parete: 20 mm
        • Materiale: lamiera in acciaio

        Consegna

        • 1 sistema di riscaldamento a infrarossi con pannello in vetro
        • supporti per installazione a parete inclusi
        • la pellicola riscaldante è prodotta in Germania

        Altri articoli che potrebbero interessartiPremium Auction Tools - Cross-Selling loading...2018-03-09 12:57 - 221801103736 Pagamento

        Le offriamo le seguenti opzioni di pagamento:

        PayPalBonificio bancarioCarta di credito

        Indicazione importante per il pagamento tramite bonifico bancario: Per i bonifici bancari La preghiamo d’indicare assolutamente il numero d'ordine inviato per e-mail e il Suo nome eBay come causale, poiché altrimenti potrebbero verificarsi ritardi nell’elaborazione. Pagamenti contro fattura, per contrassegno o con assegno non sono possibili. La Sua fattura: tutti i prezzi sono incl. l’IVA attualmente in vigore, escl. le spese di spedizione indicate.

        Spedizione

        Spedizione in caso di pagamento con PayPal Se il pagamento per il Suo acquisto viene completato con successo tramite PayPal entro le ore 14.00, il Suo articolo verrà spedito ancora il giorno stesso. Eccetto: consegne al di fuori della Germania. Per queste, il Suo pagamento deve essere completato con successo entro le ore 11.00.

        Spedizione in caso di pagamento tramite bonifico bancario Se ha optato per il bonifico bancario come metodo di pagamento, subito dopo che il pagamento è pervenuto sul nostro conto, il Suo articolo viene consegnato alla spedizione. (Eccetto sabato, domenica e festivi). Si prega di considerare che l’accredito dei bonifici sul nostro conto può richiedere fino a 3 giorni lavorativi.

        Attenzione La spedizione ha luogo dal lunedì al venerdì incluso, eccetto i festivi. Auspichiamo voglia comprendere che non effettuiamo spedizioni a stazioni/punti di ritiro. Non è neppure possibile una spedizione su isole o in zone soggette a divieto di accesso.

        In qualità di acquirente eBay Plus, la Sua spedizione di ritorno avviene direttamente tramite eBay, apra a tal fine una resa.

        Informazioni

        La soddisfazione del cliente è il nostro massimo obiettivo. La Sua valutazione positiva è per noi importante Miriamo e siamo, dunque, molto attenti a presentarle e descriverle al meglio i nostri articoli. Nel nostro studio fotografico professionale, i nostri specialisti creano immagini per i media digitali e realizzano video sui prodotti, in modo che Lei possa figurasi al meglio la merce. Una descrizione dell’articolo con i rispettivi dati tecnici viene compilata dal nostro ufficio tecnico singolarmente per ogni articolo.

        Spedizione Provvediamo immediatamente ad elaborare il Suo ordine. Tutti i nostri sforzi sono volti a far sì che Lei riceva il prima possibile la Sua merce. Se Lei fosse, dunque, soddisfatto della nostra presentazione, del nostro servizio e della spedizione, La preghiamo di esprimere una valutazione positiva. Tuttavia, in caso sussista un motivo di reclamo, La preghiamo di volerci contattare, illustrandoci la Sua richiesta, prima di esprimere una valutazione negativa.

        Le garantiamo che sapremo trovare la migliore soluzione per Lei come cliente.

        Il team TecTake La ringrazia anticipatamente per quanto sopra.

        Copyright 2017 TecTake GmbH

        Informazioni circa il corretto smaltimento delle batterie:

        Nel contesto della vendita di batterie e accumulatori, in qualità di rivenditori, abbiamo l’obbligo di informare il consumatore di quanto segue: le batterie non devono essere smaltite con i rifiuti domestici. Il consumatore è tenuto per legge a restituire batterie e accumulatori. Dopo l’uso potrà renderle presso il nostro punto vendita, presso un centro di raccolta comunale o anche presso un commerciante locale. Le batterie contenenti sostanze nocive vanno contrassegnate con un simbolo che rappresenta un cassonetto barrato e il simbolo chimico (Cd, Hg o Pb) del metallo pesante che ne determina la classificazione come sostanza inquinante.

        #7
        Pannello radiante infrarossi riscaldamento 600W a basso consumo vetro temperato
        Pannello radiante infrarossi riscaldamento 600W a basso consumo vetro temperato*

        (+39) 080.4780349

        Energiasolare100.com

        Pannello radiante ad infrarossi per riscaldamento 600W a basso consumo vetro temperato

        Descrizione

        Efficienti, economici, ecologici e facili da installare. I pannelli per riscaldamento ad infrarossi sono la soluzione innovativa e rivoluzionaria per riscaldare la vostra abitazione. Per il loro funzionamento basterà semplicemente collegarli tramite presa alla rete elettrica. Zero manutenzione e consumi energetici minimi. In cambio l'ambiente verrà riscaldato grazie alla tecnologia a onde infrarosse, la stessa che utilizza il sole per trasmettere calore!

        La teconologia ad infrarossi è totalmente sicura ed ecologica.

        il calore del sole in casa tua!

        Le onde ad infrarossi fanno parte dello spettro naturale della luce del sole, ma senza radiazioni ultraviolette, dannose per la pelle. Importanti agenzie spaziali (come la NASA) hanno già utilizzato la tecnologia di riscaldamento ad infrarossi.

        Le onde lunghe ad infrarossi sono la forma di energia luminosa del sole, ma a causa della lunghezza d'onda più lunga l'occhio umano non può vederle. Utilizzando la stessa tecnologia del sole, quindi, i pannelli emetteranno onde infrarosse di 10.000 nanometri, grandezza contenuta all'interno della gamma "biogenetica" (l'energia biogenetica è essenziale per tutti gli esseri viventi).

        La particolarità dei raggi infrarossi è che sono facilmente assorbiti dagli elementi della vostra casa, aumentandone la temperatura. Le correnti di calore quindi non si sposteranno verso l'alto tornando fredde nella parte inferiore dell'ambiente, ma si distribuiranno in maniera uniforme garantendo un costante ed ottimizzato riscaldamento domestico (vedi immagine sopra).

        Benefici della Tecnologia ad Infrarossi

        Calore e sicurezza dei pannelli

        Quando viene acquistato un pannello ad infrarossi, la prima preoccupazione riguarda la sua sicurezza. La temperatura interna di un pannello non potrà mai superare le temperatura di un qualsiasi sistema di riscaldamento tradizionale. Ciò significa che animali domestici o bambini possono toccare la superficie del pannello sensa bruciarsi.

        Manutenzione minima

        Questi pannelli non hanno bisogno di nessuna particolare manutenzione. Basterà installarli a parete ed attaccare l'alimentazione alla rete elettrica e non preoccuparsi più di loro.

        Calore Istantaneo

        Garantiscono il raggiungimento di temperature di riscaldamento ottimali già dopo 30 secondi dall'accensione. Nessun bisogno di accendere il pannello in anticipo per pre-riscaldare l'ambiente.

        Calore Silenzioso

        Il loro funzionamente è totalmente silenzioso. Nessun fastidioso rumore vi disturberà durante il loro funzionamento. Nessun motore, ventola in movimento o ronzio.

        Calore Confortevole

        Il funzionamento non è influenzato dalla temperatura esterna o da correnti d'aria o dal vento.

        Convenienza

        Il vantaggio di questa tecnologia, è che potrete riscaldare in poco tempo solo le zone utilizzate della vostra casa. Non riscaldando l'itera abitazione, avrete un risparmio fino al 30-70% sui consumi dovuti al riscaldamento domestico.

        Rispetto per l'ambiente

        È un prodotto totalmente ecologico. Nessuna combustione o fiamme libere, ne consumo di carburante o prodotti tossici. Solo un minimo consumo di energia elettrica.

        Caratteristiche Principali

        • Fino al 70% più economico rispetto ai sistemi di riscaldamento classici
        • 5 anni di garanzia
        • Plug & Play: Facile installazione, basta il collegamento alla rete elettrica
        • Nessuna manutenzione necessaria
        • Riscaldamento istantaneo: temperatura ideale dopo soli 30 secondi
        • Rispettoso dell'ambiente: nessuna emissione, nessun Co2

        Caratteristiche Tecniche

        Dimensioni
        600 x 900 mm

        Temperatura superficiale
        80~90°C

        Peso
        14.8 Kg

        Tensione
        110~230 V - 50Hz

        Potenza
        600 W

        Superficie
        Vetro Temperato Nero

        Grado di Protezione
        IPX4

        Vita Utile
        100 000 h

        Cavo
        2.5 m

        Certificazioni
        CE, ROHS, EMC, TUV GS

        Principali Applicazioni

        I Pannelli ad Infrarossi sono la soluzione ideale per abitazioni, uffici, centri benessere e molto altro. Ecco alcuni esempi di applicazioni.

         

        codice: WT600VN-O

        La Diciolla s.r.l., sezione rinnovabile della Idroelettromeccanica è leader nel settore dell'energia da più di 30 anni.

        Consulenza Gratuita

        Per informazioni tecniche o preventivi chiedete ai nostri tecnici o ingegneri che metteranno a vostra disposizione la loro conoscenza e professionalità gratuitamente.

        I Nostri Contatti

        (+39) 080 4780349
        (+39) 080 4786928
        info@energiasolare100.it
        (+39) 335 7935102

        Modalità di pagamento

        • Paypal
        • Bonifico Bancario
        • Contanti alla Consegna
        • Contrassegno Assegno

        I nostri Servizi

        • Vendita Online
        • Servizio Preventivi
        • Consulenza Tecnica
        • Progettazione Impianti Rinnovabili
        • Riparazione dei nostri prodotti in loco

        Garanzia

        Garanzia di 2 anni garantita. È importante conservare lo scontrino o la fattura per far valere i diritti di sostituzione/riparazione merce.

        Spedizioni

        La merce viene sempre spedita con corriere espresso.I tempi di consegna medi sono di 1-2 giorni lavorativi per l'Italia e di 3-4 giorni lavorativi per le isole e per l'estero.

        Attenzione

        La Diciolla s.r.l. si affida a corrieri per la spedizione dei prodotti. Nel caso in cui si riceva un prodotto visibilmente danneggiato è importante accettare con riserva descrivendo il tipo di danno visualizzato.

        Soddisfatti o rimborsati

        Per esercitare il diritto di recesso, entro e non oltre i 14 giorni dal ricevimento della merce potete rispedirci il materiale nelle stesse condizioni in cui è stato ricevuto con imballo originale.

        Privacy

        Ai sensi dell'art. 13 del D. Lgs. n. 196/03.

        Iva agevolata

        Molti dei nostri prodotti sono comprensivi di IVA agevolata al 10% in quanto beni per realizzazione di impianti per energia rinnovabile (D.P.R. 633 del 26/10/1972). Questa agevolazione è riservata solo a privati e aziende utilizzatori finali dell'impianto rinnovabile.

        Nel caso di acquisto di prodotti con IVA al 10% sarà necessario stampare ed inviare una dichiarazione scaricabile dal nostro sito. La ricezione della dichiarazione è condizione indispensabile per evadere l'ordine.

        Orari di apertura

        Dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 18:30. Il sabato dalle 9:00 alle 13:00.

        #8
        Pannello infrarossi radiante per riscaldamento 400W a specchio basso consumo
        Pannello infrarossi radiante per riscaldamento 400W a specchio basso consumo*

        (+39) 080.4780349

        Energiasolare100.com

        Pannello infrarossi radiante per riscaldamento 350W a specchio basso consumo

        Descrizione

        Efficienti, economici, ecologici e facili da installare. I pannelli per riscaldamento ad infrarossi sono la soluzione innovativa e rivoluzionaria per riscaldare la vostra abitazione.

        Per il loro funzionamento basterà semplicemente collegarli tramite presa alla rete elettrica. Zero manutenzione e consumi energetici minimi. In cambio l'ambiente verrà riscaldato grazie alla tecnologia a onde infrarosse, la stessa che utilizza il sole per trasmettere calore!

        La teconologia ad infrarossi è totalmente sicura ed ecologica.

        il calore del sole in casa tua!

        Le onde ad infrarossi fanno parte dello spettro naturale della luce del sole, ma senza radiazioni ultraviolette, dannose per la pelle. Importanti agenzie spaziali (come la NASA) hanno già utilizzato la tecnologia di riscaldamento ad infrarossi.

        Le onde lunghe ad infrarossi sono la forma di energia luminosa del sole, ma a causa della lunghezza d'onda più lunga l'occhio umano non può vederle. Utilizzando la stessa tecnologia del sole, quindi, i pannelli emetteranno onde infrarosse di 10.000 nanometri, grandezza contenuta all'interno della gamma "biogenetica" (l'energia biogenetica è essenziale per tutti gli esseri viventi).

        La particolarità dei raggi infrarossi è che sono facilmente assorbiti dagli elementi della vostra casa, aumentandone la temperatura. Le correnti di calore quindi non si sposteranno verso l'alto tornando fredde nella parte inferiore dell'ambiente, ma si distribuiranno in maniera uniforme garantendo un costante ed ottimizzato riscaldamento domestico (vedi immagine sopra).

        Benefici della Tecnologia ad Infrarossi

         

        Calore e sicurezza dei pannelli

        Quando viene acquistato un pannello ad infrarossi, la prima preoccupazione riguarda la sua sicurezza. La temperatura interna di un pannello non potrà mai superare le temperatura di un qualsiasi sistema di riscaldamento tradizionale. Ciò significa che animali domestici o bambini possono toccare la superficie del pannello sensa bruciarsi.

        Manutenzione minima

        Questi pannelli non hanno bisogno di nessuna particolare manutenzione. Basterà installarli a parete ed attaccare l'alimentazione alla rete elettrica e non preoccuparsi più di loro.

        Calore Istantaneo

        Garantiscono il raggiungimento di temperature di riscaldamento ottimali già dopo 30 secondi dall'accensione. Nessun bisogno di accendere il pannello in anticipo per pre-riscaldare l'ambiente.

        Calore Silenzioso

        Il loro funzionamente è totalmente silenzioso. Nessun fastidioso rumore vi disturberà durante il loro funzionamento. Nessun motore, ventola in movimento o ronzio.

        Calore Confortevole

        Il funzionamento non è influenzato dalla temperatura esterna o da correnti d'aria o dal vento.

        Convenienza

        Il vantaggio di questa tecnologia, è che potrete riscaldare in poco tempo solo le zone utilizzate della vostra casa. Non riscaldando l'itera abitazione, avrete un risparmio fino al 30-70% sui consumi dovuti al riscaldamento domestico.

        Rispetto per l'ambiente

        È un prodotto totalmente ecologico. Nessuna combustione o fiamme libere, ne consumo di carburante o prodotti tossici. Solo un minimo consumo di energia elettrica.

        Caratteristiche Principali

        • Fino al 70% più economico rispetto ai sistemi di riscaldamento classici
        • 5 anni di garanzia
        • Plug & Play: Facile installazione, basta il collegamento alla rete elettrica
        • Nessuna manutenzione necessaria
        • Riscaldamento istantaneo: temperatura ideale dopo soli 30 secondi
        • Rispettoso dell'ambiente: nessuna emissione, nessun Co2

         

        Caratteristiche Tecniche

        Dimensioni
        600 x 600 mm

        Temperatura superficiale
        80~90°C

        Peso
        8.8 Kg

        Tensione
        110~230 V - 50Hz

        Potenza
        350 W

        Superficie

        vetro-specchio

        Grado di Protezione
        IPX4

        Cavo
        2.5 m

        Certificazioni
        CE, ROHS, EMC, TUV GS

         

        Principali Applicazioni

        I Pannelli ad Infrarossi sono la soluzione ideale per abitazioni, uffici, centri benessere e molto altro.

         

        codice: WT35400M

        La Diciolla s.r.l., sezione rinnovabile della Idroelettromeccanica è leader nel settore dell'energia da più di 30 anni.

        Consulenza Gratuita

        Per informazioni tecniche o preventivi chiedete ai nostri tecnici o ingegneri che metteranno a vostra disposizione la loro conoscenza e professionalità gratuitamente.

        I Nostri Contatti

        (+39) 080 4780349
        (+39) 080 4786928
        info@energiasolare100.it
        (+39) 335 7935102

        Modalità di pagamento

        • Paypal
        • Bonifico Bancario
        • Contanti alla Consegna
        • Contrassegno Assegno

        I nostri Servizi

        • Vendita Online
        • Servizio Preventivi
        • Consulenza Tecnica
        • Progettazione Impianti Rinnovabili
        • Riparazione dei nostri prodotti in loco

        Garanzia

        Garanzia di 2 anni garantita. È importante conservare lo scontrino o la fattura per far valere i diritti di sostituzione/riparazione merce.

        Spedizioni

        La merce viene sempre spedita con corriere espresso.I tempi di consegna medi sono di 1-2 giorni lavorativi per l'Italia e di 3-4 giorni lavorativi per le isole e per l'estero.

        Attenzione

        La Diciolla s.r.l. si affida a corrieri per la spedizione dei prodotti. Nel caso in cui si riceva un prodotto visibilmente danneggiato è importante accettare con riserva descrivendo il tipo di danno visualizzato.

        Soddisfatti o rimborsati

        Per esercitare il diritto di recesso, entro e non oltre i 14 giorni dal ricevimento della merce potete rispedirci il materiale nelle stesse condizioni in cui è stato ricevuto con imballo originale.

        Privacy

        Ai sensi dell'art. 13 del D. Lgs. n. 196/03.

        Iva agevolata

        Molti dei nostri prodotti sono comprensivi di IVA agevolata al 10% in quanto beni per realizzazione di impianti per energia rinnovabile (D.P.R. 633 del 26/10/1972). Questa agevolazione è riservata solo a privati e aziende utilizzatori finali dell'impianto rinnovabile.

        Nel caso di acquisto di prodotti con IVA al 10% sarà necessario stampare ed inviare una dichiarazione scaricabile dal nostro sito. La ricezione della dichiarazione è condizione indispensabile per evadere l'ordine.

        Orari di apertura

        Dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 18:30. Il sabato dalle 9:00 alle 13:00.

        #9
        Pannello radiante riscaldamento infrarossi infrarosso nuovo
        Pannello radiante riscaldamento infrarossi infrarosso nuovo*

          Premium Auction Tools - Cross-Selling loading...2018-03-09 14:57 - 322711441788

          650W | 400698650W | 400698850W | 400699850W | 400699900W | 400700900W | 400700270W | 401071270W | 401071450W | 401072450W | 401072510W | 401327510W | 401327270W con termostato | 401705270W con termostato | 401705450W con termostato | 401706450W con termostato | 401706510W con termostato | 401707510W con termostato | 401707650W con termostato | 401708650W con termostato | 401708850W con termostato | 401709850W con termostato | 401709900W con termostato | 401710900W con termostato | 401710

          650W | 400698, 650W con termostato | 401708

          Pannello riscaldante a raggi infrarossi in lamiera di acciaio zincata, verniciato a polvere, 650 W di potenza, classe di protezione IP44. È adatto per ambienti di grandi dimensioni con soffitti alti, quali ad esempio uffici open space o capannoni industriali. Può essere impiegato anche per l’asciugatura nel settore edile. La nostra piastra riscaldante è chiusa su tutti i lati. I bordi sono saldati e lucidati in modo tale da garantire un moto di fotoni costante al suo interno. I materiali selezionati sono coerenti fra loro e garantiscono quindi un rapporto di calore radiante elevato ed equilibrato. La piastra ha un involucro in acciaio con lega speciale e superficie altamente radiante. La temperatura della superficie si aggira tra i 95 e i 110 °C (+/- 10 %). Come termovettore abbiamo utilizzato un fascio di conduttori isolati, intrecciati con un materiale refrattario e incombustibile.

          850W | 400699, 850W con termostato | 401709

          Pannello riscaldante a raggi infrarossi in lamiera di acciaio zincata, verniciato a polvere, 850 W di potenza, classe di protezione IP44. È adatto per ambienti di grandi dimensioni con soffitti alti, quali ad esempio uffici open space o capannoni industriali. Può essere impiegato anche per l’asciugatura nel settore edile. La nostra piastra riscaldante è chiusa su tutti i lati. I bordi sono saldati e lucidati in modo tale da garantire un moto di fotoni costante al suo interno. I materiali selezionati sono coerenti fra loro e garantiscono quindi un rapporto di calore radiante elevato ed equilibrato. La piastra ha un involucro in acciaio con lega speciale e superficie altamente radiante. La temperatura della superficie si aggira tra i 95 e i 110 °C (+/- 10 %). Come termovettore abbiamo utilizzato un fascio di conduttori isolati, intrecciati con un materiale refrattario e incombustibile.

          900W | 400700, 900W con termostato | 401710

          Pannello riscaldante a raggi infrarossi in lamiera di acciaio zincata, verniciato a polvere, 900 W di potenza, classe di protezione IP44. È adatto per ambienti di grandi dimensioni con soffitti alti, quali ad esempio uffici open space o capannoni industriali. Può essere impiegato anche per l’asciugatura nel settore edile. La nostra piastra riscaldante è chiusa su tutti i lati. I bordi sono saldati e lucidati in modo tale da garantire un moto di fotoni costante al suo interno. I materiali selezionati sono coerenti fra loro e garantiscono quindi un rapporto di calore radiante elevato ed equilibrato. La piastra ha un involucro in acciaio con lega speciale e superficie altamente radiante. La temperatura della superficie si aggira tra i 95 e i 110 °C (+/- 10 %). Come termovettore abbiamo utilizzato un fascio di conduttori isolati, intrecciati con un materiale refrattario e incombustibile.

          270W | 401071, 270W con termostato | 401705

          Pannello riscaldante a raggi infrarossi in lamiera di acciaio zincata, verniciato a polvere, 270 W di potenza, classe di protezione IP44. È adatto per ambienti di grandi dimensioni con soffitti alti, quali ad esempio uffici open space o capannoni industriali. Può essere impiegato anche per l’asciugatura nel settore edile. La nostra piastra riscaldante è chiusa su tutti i lati. I bordi sono saldati e lucidati in modo tale da garantire un moto di fotoni costante al suo interno. I materiali selezionati sono coerenti fra loro e garantiscono quindi un rapporto di calore radiante elevato ed equilibrato. La piastra ha un involucro in acciaio con lega speciale e superficie altamente radiante. La temperatura della superficie si aggira tra i 95 e i 110 °C (+/- 10 %). Come termovettore abbiamo utilizzato un fascio di conduttori isolati, intrecciati con un materiale refrattario e incombustibile.

          450W | 401072, 450W con termostato | 401706

          Pannello riscaldante a raggi infrarossi in lamiera di acciaio zincata, verniciato a polvere, 450 W di potenza, classe di protezione IP44. È adatto per ambienti di grandi dimensioni con soffitti alti, quali ad esempio uffici open space o capannoni industriali. Può essere impiegato anche per l’asciugatura nel settore edile. La nostra piastra riscaldante è chiusa su tutti i lati. I bordi sono saldati e lucidati in modo tale da garantire un moto di fotoni costante al suo interno. I materiali selezionati sono coerenti fra loro e garantiscono quindi un rapporto di calore radiante elevato ed equilibrato. La piastra ha un involucro in acciaio con lega speciale e superficie altamente radiante. La temperatura della superficie si aggira tra i 95 e i 110 °C (+/- 10 %). Come termovettore abbiamo utilizzato un fascio di conduttori isolati, intrecciati con un materiale refrattario e incombustibile.

          510W | 401327, 510W con termostato | 401707

          Pannello riscaldante a raggi infrarossi in lamiera di acciaio zincata, verniciato a polvere, 510 W di potenza, classe di protezione IP44. È adatto per ambienti di grandi dimensioni con soffitti alti, quali ad esempio uffici open space o capannoni industriali. Può essere impiegato anche per l’asciugatura nel settore edile. La nostra piastra riscaldante è chiusa su tutti i lati. I bordi sono saldati e lucidati in modo tale da garantire un moto di fotoni costante al suo interno. I materiali selezionati sono coerenti fra loro e garantiscono quindi un rapporto di calore radiante elevato ed equilibrato. La piastra ha un involucro in acciaio con lega speciale e superficie altamente radiante. La temperatura della superficie si aggira tra i 95 e i 110 °C (+/- 10 %). Come termovettore abbiamo utilizzato un fascio di conduttori isolati, intrecciati con un materiale refrattario e incombustibile.

          Video will open in a new window

          [isdntekvideo]

          Caratteristiche

          650W | 400698

          • Riscaldamento a raggi infrarossi con 650 W di potenza
          • Calore naturale
          • Protezione dal surriscaldamento e dalla sovratensione
          • Classe di protezione IP44
          • Ideale anche per grandi ambienti con solai alti
          • GS-controllato da TÜV SÜD: numero del certificato: Z1A 16 02 82338 003

          Che cos’è il riscaldamento a infrarossi?

          Il calore solare percorre milioni di chilometri attraverso il freddo universo e ciononostante ci riscalda magnificamente. La ragione di questo fenomeno sono le onde elettromagnetiche (dal lat. infra). Queste onde liberano energia attraverso le oscillazioni molecolari, che noi percepiamo come calore. Al contrario delle onde più corte quali ad esempio i raggi X, i raggi infrarossi hanno un effetto molto positivo sugli esseri umani. Gli infrarossi ci donano calore naturale. Un dettaglio che fa la differenza: al contrario dei corpi riscaldanti tradizionali, il riscaldamento a infrarossi (radiazione primaria) non riscalda l’aria degli ambienti ma le pareti. Le pareti incamerano il calore più a lungo dell’aria e lo restituiscono nell’ambiente (radiazione secondaria). L’opera in muratura resta quindi asciutta. Umidità e muffe non hanno chance.

          Informazioni sul dimensionamento:

          nei sistemi di riscaldamento a infrarossi non si prende in considerazione un volume ambiente ma un’effettiva superficie di inviluppo. Tale superficie comprende solitamente le pareti, il pavimento e il solaio. Per facilitarti nel calcolo, limitiamo il tutto all’ingombro in pianta e quindi alle dimensioni dell’ambiente. Per cominciare abbiamo bisogno della lunghezza e della larghezza dell’ambiente. Supponiamo che tu disponga di 6 x 5 metri: l’ampiezza dell’ambiente sarà in tal caso 30 m². Questi 30 m² di ingombro in pianta moltiplicali adesso con una *potenza di 75 W al m² (fino a 2,60 m di altezza). Il che corrisponde a: 30 m² x 75 Watt/m² = 2250 W.

          Avrai bisogno dunque di una capacità di riscaldamento di 2250 W. Adesso puoi scegliere tra 2 x 900 W + 1 x 450 W = 2250 W o 2 x 1200 W = 2400 W.

          Un wattaggio maggiore non comporta un consumo d’energia maggiore. Al contrario, il processo di riscaldamento avviene più rapidamente e i pannelli di riscaldamento a infrarossi si possono persino disattivare in anticipo.

          Si ricorda che la potenza da 75 W/m² viene calcolata per ambienti con soffitti alti fino a 2,60 m. Se l’ambiente ha un solaio più alto, aggiungi 5 cm per ogni 5 W/m² in più. Con un’altezza di 3 m si hanno quindi 40 W in più. Avremo quindi una *potenza di 115 Watt/m². Questo valore moltiplicato con l’ingombro in pianta, ad esempio con 30 m² dà: 30 m² x 115 W/m²= 3450 W. A seconda dell’angolazione, sarà possibile adesso scegliere i pannelli riscaldanti. Un ambiente a forma di L avrà bisogno quindi di almeno due pannelli, perché un pannello soltanto non riesce a irradiare tutto l’ambiente. Ciò è evidente quando ad esempio vogliamo illuminare, con una torcia elettrica, la stanza da un angolo. In quel caso non tutte le pareti potranno essere illuminate. La luce è un raggio e anche il calore radiante funziona esattamente allo stesso modo. Con una seconda torcia si riesce a illuminare adesso tutta la stanza.

          Si faccia attenzione al raggio di 3,50 metri. Una torcia perde di luminosità più si allontana dall’oggetto da illuminare. Gli infrarossi in ambienti da 3-4 metri perdono la loro intensità di radiazione e le fasi di riscaldamento si allungano.

          In ambienti in cui si ha una maggiore umidità dell’aria quali ad esempio la stanza da bagno, il dimensionamento deve essere doppio. Fare il bagno sarà piacevole come al mare: non sentirai freddo nonostante la pelle bagnata. Questo è il vantaggio dei sistemi di riscaldamento a infrarossi.

          850W | 400699

          • Riscaldamento a raggi infrarossi con 850 W di potenza
          • Calore naturale
          • Protezione dal surriscaldamento e dalla sovratensione
          • Classe di protezione IP44
          • Ideale anche per grandi ambienti con solai alti
          • GS-controllato da TÜV SÜD: numero del certificato: Z1A 16 02 82338 003

          Che cos’è il riscaldamento a infrarossi?

          Il calore solare percorre milioni di chilometri attraverso il freddo universo e ciononostante ci riscalda magnificamente. La ragione di questo fenomeno sono le onde elettromagnetiche (dal lat. infra). Queste onde liberano energia attraverso le oscillazioni molecolari, che noi percepiamo come calore. Al contrario delle onde più corte quali ad esempio i raggi X, i raggi infrarossi hanno un effetto molto positivo sugli esseri umani. Gli infrarossi ci donano calore naturale. Un dettaglio che fa la differenza: al contrario dei corpi riscaldanti tradizionali, il riscaldamento a infrarossi (radiazione primaria) non riscalda l’aria degli ambienti ma le pareti. Le pareti incamerano il calore più a lungo dell’aria e lo restituiscono nell’ambiente (radiazione secondaria). L’opera in muratura resta quindi asciutta. Umidità e muffe non hanno chance.

          Informazioni sul dimensionamento:

          nei sistemi di riscaldamento a infrarossi non si prende in considerazione un volume ambiente ma un’effettiva superficie di inviluppo. Tale superficie comprende solitamente le pareti, il pavimento e il solaio. Per facilitarti nel calcolo, limitiamo il tutto all’ingombro in pianta e quindi alle dimensioni dell’ambiente. Per cominciare abbiamo bisogno della lunghezza e della larghezza dell’ambiente. Supponiamo che tu disponga di 6 x 5 metri: l’ampiezza dell’ambiente sarà in tal caso 30 m². Questi 30 m² di ingombro in pianta moltiplicali adesso con una *potenza di 75 W al m² (fino a 2,60 m di altezza). Il che corrisponde a: 30 m² x 75 Watt/m² = 2250 W.

          Avrai bisogno dunque di una capacità di riscaldamento di 2250 W. Adesso puoi scegliere tra 2 x 900 W + 1 x 450 W = 2250 W o 2 x 1200 W = 2400 W.

          Un wattaggio maggiore non comporta un consumo d’energia maggiore. Al contrario, il processo di riscaldamento avviene più rapidamente e i pannelli di riscaldamento a infrarossi si possono persino disattivare in anticipo.

          Si ricorda che la potenza da 75 W/m² viene calcolata per ambienti con soffitti alti fino a 2,60 m. Se l’ambiente ha un solaio più alto, aggiungi 5 cm per ogni 5 W/m² in più. Con un’altezza di 3 m si hanno quindi 40 W in più. Avremo quindi una *potenza di 115 Watt/m². Questo valore moltiplicato con l’ingombro in pianta, ad esempio con 30 m² dà: 30 m² x 115 W/m²= 3450 W. A seconda dell’angolazione, sarà possibile adesso scegliere i pannelli riscaldanti. Un ambiente a forma di L avrà bisogno quindi di almeno due pannelli, perché un pannello soltanto non riesce a irradiare tutto l’ambiente. Ciò è evidente quando ad esempio vogliamo illuminare, con una torcia elettrica, la stanza da un angolo. In quel caso non tutte le pareti potranno essere illuminate. La luce è un raggio e anche il calore radiante funziona esattamente allo stesso modo. Con una seconda torcia si riesce a illuminare adesso tutta la stanza.

          Si faccia attenzione al raggio di 3,50 metri. Una torcia perde di luminosità più si allontana dall’oggetto da illuminare. Gli infrarossi in ambienti da 3-4 metri perdono la loro intensità di radiazione e le fasi di riscaldamento si allungano.

          In ambienti in cui si ha una maggiore umidità dell’aria quali ad esempio la stanza da bagno, il dimensionamento deve essere doppio. Fare il bagno sarà piacevole come al mare: non sentirai freddo nonostante la pelle bagnata. Questo è il vantaggio dei sistemi di riscaldamento a infrarossi.

          900W | 400700

          • Riscaldamento a raggi infrarossi con 900 W di potenza
          • Calore naturale
          • Protezione dal surriscaldamento e dalla sovratensione
          • Classe di protezione IP44
          • Ideale anche per grandi ambienti con solai alti
          • GS-controllato da TÜV SÜD: numero del certificato: Z1A 16 02 82338 003

          Che cos’è il riscaldamento a infrarossi?

          Il calore solare percorre milioni di chilometri attraverso il freddo universo e ciononostante ci riscalda magnificamente. La ragione di questo fenomeno sono le onde elettromagnetiche (dal lat. infra). Queste onde liberano energia attraverso le oscillazioni molecolari, che noi percepiamo come calore. Al contrario delle onde più corte quali ad esempio i raggi X, i raggi infrarossi hanno un effetto molto positivo sugli esseri umani. Gli infrarossi ci donano calore naturale. Un dettaglio che fa la differenza: al contrario dei corpi riscaldanti tradizionali, il riscaldamento a infrarossi (radiazione primaria) non riscalda l’aria degli ambienti ma le pareti. Le pareti incamerano il calore più a lungo dell’aria e lo restituiscono nell’ambiente (radiazione secondaria). L’opera in muratura resta quindi asciutta. Umidità e muffe non hanno chance.

          Informazioni sul dimensionamento:

          nei sistemi di riscaldamento a infrarossi non si prende in considerazione un volume ambiente ma un’effettiva superficie di inviluppo. Tale superficie comprende solitamente le pareti, il pavimento e il solaio. Per facilitarti nel calcolo, limitiamo il tutto all’ingombro in pianta e quindi alle dimensioni dell’ambiente. Per cominciare abbiamo bisogno della lunghezza e della larghezza dell’ambiente. Supponiamo che tu disponga di 6 x 5 metri: l’ampiezza dell’ambiente sarà in tal caso 30 m². Questi 30 m² di ingombro in pianta moltiplicali adesso con una *potenza di 75 W al m² (fino a 2,60 m di altezza). Il che corrisponde a: 30 m² x 75 Watt/m² = 2250 W.

          Avrai bisogno dunque di una capacità di riscaldamento di 2250 W. Adesso puoi scegliere tra 2 x 900 W + 1 x 450 W = 2250 W o 2 x 1200 W = 2400 W.

          Un wattaggio maggiore non comporta un consumo d’energia maggiore. Al contrario, il processo di riscaldamento avviene più rapidamente e i pannelli di riscaldamento a infrarossi si possono persino disattivare in anticipo.

          Si ricorda che la potenza da 75 W/m² viene calcolata per ambienti con soffitti alti fino a 2,60 m. Se l’ambiente ha un solaio più alto, aggiungi 5 cm per ogni 5 W/m² in più. Con un’altezza di 3 m si hanno quindi 40 W in più. Avremo quindi una *potenza di 115 Watt/m². Questo valore moltiplicato con l’ingombro in pianta, ad esempio con 30 m² dà: 30 m² x 115 W/m²= 3450 W. A seconda dell’angolazione, sarà possibile adesso scegliere i pannelli riscaldanti. Un ambiente a forma di L avrà bisogno quindi di almeno due pannelli, perché un pannello soltanto non riesce a irradiare tutto l’ambiente. Ciò è evidente quando ad esempio vogliamo illuminare, con una torcia elettrica, la stanza da un angolo. In quel caso non tutte le pareti potranno essere illuminate. La luce è un raggio e anche il calore radiante funziona esattamente allo stesso modo. Con una seconda torcia si riesce a illuminare adesso tutta la stanza.

          Si faccia attenzione al raggio di 3,50 metri. Una torcia perde di luminosità più si allontana dall’oggetto da illuminare. Gli infrarossi in ambienti da 3-4 metri perdono la loro intensità di radiazione e le fasi di riscaldamento si allungano.

          In ambienti in cui si ha una maggiore umidità dell’aria quali ad esempio la stanza da bagno, il dimensionamento deve essere doppio. Fare il bagno sarà piacevole come al mare: non sentirai freddo nonostante la pelle bagnata. Questo è il vantaggio dei sistemi di riscaldamento a infrarossi.

          270W | 401071

          • Riscaldamento a raggi infrarossi con 270 W di potenza
          • calore naturale
          • protezione dal surriscaldamento e dalla sovratensione
          • classe di protezione IP44
          • Ideale anche per grandi ambienti con solai alti
          • GS-controllato da TÜV SÜD: numero del certificato: Z1A 16 02 82338 003

          Che cos’è il riscaldamento a infrarossi?

          Il calore solare percorre milioni di chilometri attraverso il freddo universo e ciononostante ci riscalda magnificamente. La ragione di questo fenomeno sono le onde elettromagnetiche (dal lat. infra). Queste onde liberano energia attraverso le oscillazioni molecolari, che noi percepiamo come calore. Al contrario delle onde più corte quali ad esempio i raggi X, i raggi infrarossi hanno un effetto molto positivo sugli esseri umani. Gli infrarossi ci donano calore naturale. Un dettaglio che fa la differenza: al contrario dei corpi riscaldanti tradizionali, il riscaldamento a infrarossi (radiazione primaria) non riscalda l’aria degli ambienti ma le pareti. Le pareti incamerano il calore più a lungo dell’aria e lo restituiscono nell’ambiente (radiazione secondaria). L’opera in muratura resta quindi asciutta. Umidità e muffe non hanno chance.

          Informazioni sul dimensionamento:

          nei sistemi di riscaldamento a infrarossi non si prende in considerazione un volume ambiente ma un’effettiva superficie di inviluppo. Tale superficie comprende solitamente le pareti, il pavimento e il solaio. Per facilitarti nel calcolo, limitiamo il tutto all’ingombro in pianta e quindi alle dimensioni dell’ambiente. Per cominciare abbiamo bisogno della lunghezza e della larghezza dell’ambiente. Supponiamo che tu disponga di 6 x 5 metri: l’ampiezza dell’ambiente sarà in tal caso 30 m². Questi 30 m² di ingombro in pianta moltiplicali adesso con una *potenza di 75 W al m² (fino a 2,60 m di altezza). Il che corrisponde a: 30 m² x 75 Watt/m² = 2250 W.

          Avrai bisogno dunque di una capacità di riscaldamento di 2250 W. Adesso puoi scegliere tra 2 x 900 W + 1 x 450 W = 2250 W o 2 x 1200 W = 2400 W.

          Un wattaggio maggiore non comporta un consumo d’energia maggiore. Al contrario, il processo di riscaldamento avviene più rapidamente e i pannelli di riscaldamento a infrarossi si possono persino disattivare in anticipo.

          Si ricorda che la potenza da 75 W/m² viene calcolata per ambienti con soffitti alti fino a 2,60 m. Se l’ambiente ha un solaio più alto, aggiungi 5 cm per ogni 5 W/m² in più. Con un’altezza di 3 m si hanno quindi 40 W in più. Avremo quindi una *potenza di 115 Watt/m². Questo valore moltiplicato con l’ingombro in pianta, ad esempio con 30 m² dà: 30 m² x 115 W/m²= 3450 W. A seconda dell’angolazione, sarà possibile adesso scegliere i pannelli riscaldanti. Un ambiente a forma di L avrà bisogno quindi di almeno due pannelli, perché un pannello soltanto non riesce a irradiare tutto l’ambiente. Ciò è evidente quando ad esempio vogliamo illuminare, con una torcia elettrica, la stanza da un angolo. In quel caso non tutte le pareti potranno essere illuminate. La luce è un raggio e anche il calore radiante funziona esattamente allo stesso modo. Con una seconda torcia si riesce a illuminare adesso tutta la stanza.

          Si faccia attenzione al raggio di 3,50 metri. Una torcia perde di luminosità più si allontana dall’oggetto da illuminare. Gli infrarossi in ambienti da 3-4 metri perdono la loro intensità di radiazione e le fasi di riscaldamento si allungano.

          In ambienti in cui si ha una maggiore umidità dell’aria quali ad esempio la stanza da bagno, il dimensionamento deve essere doppio. Fare il bagno sarà piacevole come al mare: non sentirai freddo nonostante la pelle bagnata. Questo è il vantaggio dei sistemi di riscaldamento a infrarossi.

          450W | 401072

          • Riscaldamento a raggi infrarossi con 450 W di potenza
          • Calore naturale
          • Protezione dal surriscaldamento e dalla sovratensione
          • Classe di protezione IP44
          • Ideale anche per grandi ambienti con solai alti
          • GS-controllato da TÜV SÜD: numero del certificato: Z1A 16 02 82338 003

          Che cos’è il riscaldamento a infrarossi?

          Il calore solare percorre milioni di chilometri attraverso il freddo universo e ciononostante ci riscalda magnificamente. La ragione di questo fenomeno sono le onde elettromagnetiche (dal lat. infra). Queste onde liberano energia attraverso le oscillazioni molecolari, che noi percepiamo come calore. Al contrario delle onde più corte quali ad esempio i raggi X, i raggi infrarossi hanno un effetto molto positivo sugli esseri umani. Gli infrarossi ci donano calore naturale. Un dettaglio che fa la differenza: al contrario dei corpi riscaldanti tradizionali, il riscaldamento a infrarossi (radiazione primaria) non riscalda l’aria degli ambienti ma le pareti. Le pareti incamerano il calore più a lungo dell’aria e lo restituiscono nell’ambiente (radiazione secondaria). L’opera in muratura resta quindi asciutta. Umidità e muffe non hanno chance.

          Informazioni sul dimensionamento:

          nei sistemi di riscaldamento a infrarossi non si prende in considerazione un volume ambiente ma un’effettiva superficie di inviluppo. Tale superficie comprende solitamente le pareti, il pavimento e il solaio. Per facilitarti nel calcolo, limitiamo il tutto all’ingombro in pianta e quindi alle dimensioni dell’ambiente. Per cominciare abbiamo bisogno della lunghezza e della larghezza dell’ambiente. Supponiamo che tu disponga di 6 x 5 metri: l’ampiezza dell’ambiente sarà in tal caso 30 m². Questi 30 m² di ingombro in pianta moltiplicali adesso con una *potenza di 75 W al m² (fino a 2,60 m di altezza). Il che corrisponde a: 30 m² x 75 Watt/m² = 2250 W.

          Avrai bisogno dunque di una capacità di riscaldamento di 2250 W. Adesso puoi scegliere tra 2 x 900 W + 1 x 450 W = 2250 W o 2 x 1200 W = 2400 W.

          Un wattaggio maggiore non comporta un consumo d’energia maggiore. Al contrario, il processo di riscaldamento avviene più rapidamente e i pannelli di riscaldamento a infrarossi si possono persino disattivare in anticipo.

          Si ricorda che la potenza da 75 W/m² viene calcolata per ambienti con soffitti alti fino a 2,60 m. Se l’ambiente ha un solaio più alto, aggiungi 5 cm per ogni 5 W/m² in più. Con un’altezza di 3 m si hanno quindi 40 W in più. Avremo quindi una *potenza di 115 Watt/m². Questo valore moltiplicato con l’ingombro in pianta, ad esempio con 30 m² dà: 30 m² x 115 W/m²= 3450 W. A seconda dell’angolazione, sarà possibile adesso scegliere i pannelli riscaldanti. Un ambiente a forma di L avrà bisogno quindi di almeno due pannelli, perché un pannello soltanto non riesce a irradiare tutto l’ambiente. Ciò è evidente quando ad esempio vogliamo illuminare, con una torcia elettrica, la stanza da un angolo. In quel caso non tutte le pareti potranno essere illuminate. La luce è un raggio e anche il calore radiante funziona esattamente allo stesso modo. Con una seconda torcia si riesce a illuminare adesso tutta la stanza.

          Si faccia attenzione al raggio di 3,50 metri. Una torcia perde di luminosità più si allontana dall’oggetto da illuminare. Gli infrarossi in ambienti da 3-4 metri perdono la loro intensità di radiazione e le fasi di riscaldamento si allungano.

          In ambienti in cui si ha una maggiore umidità dell’aria quali ad esempio la stanza da bagno, il dimensionamento deve essere doppio. Fare il bagno sarà piacevole come al mare: non sentirai freddo nonostante la pelle bagnata. Questo è il vantaggio dei sistemi di riscaldamento a infrarossi.

          510W | 401327

          • Riscaldamento a raggi infrarossi con 510 W di potenza
          • Calore naturale
          • Protezione dal surriscaldamento e dalla sovratensione
          • Classe di protezione IP44
          • Ideale anche per grandi ambienti con solai alti
          • GS-controllato da TÜV SÜD: numero del certificato: Z1A 16 02 82338 003

          Che cos’è il riscaldamento a infrarossi?

          Il calore solare percorre milioni di chilometri attraverso il freddo universo e ciononostante ci riscalda magnificamente. La ragione di questo fenomeno sono le onde elettromagnetiche (dal lat. infra). Queste onde liberano energia attraverso le oscillazioni molecolari, che noi percepiamo come calore. Al contrario delle onde più corte quali ad esempio i raggi X, i raggi infrarossi hanno un effetto molto positivo sugli esseri umani. Gli infrarossi ci donano calore naturale. Un dettaglio che fa la differenza: al contrario dei corpi riscaldanti tradizionali, il riscaldamento a infrarossi (radiazione primaria) non riscalda l’aria degli ambienti ma le pareti. Le pareti incamerano il calore più a lungo dell’aria e lo restituiscono nell’ambiente (radiazione secondaria). L’opera in muratura resta quindi asciutta. Umidità e muffe non hanno chance.

          Informazioni sul dimensionamento:

          nei sistemi di riscaldamento a infrarossi non si prende in considerazione un volume ambiente ma un’effettiva superficie di inviluppo. Tale superficie comprende solitamente le pareti, il pavimento e il solaio. Per facilitarti nel calcolo, limitiamo il tutto all’ingombro in pianta e quindi alle dimensioni dell’ambiente. Per cominciare abbiamo bisogno della lunghezza e della larghezza dell’ambiente. Supponiamo che tu disponga di 6 x 5 metri: l’ampiezza dell’ambiente sarà in tal caso 30 m². Questi 30 m² di ingombro in pianta moltiplicali adesso con una *potenza di 75 W al m² (fino a 2,60 m di altezza). Il che corrisponde a: 30 m² x 75 Watt/m² = 2250 W.

          Avrai bisogno dunque di una capacità di riscaldamento di 2250 W. Adesso puoi scegliere tra 2 x 900 W + 1 x 450 W = 2250 W o 2 x 1200 W = 2400 W.

          Un wattaggio maggiore non comporta un consumo d’energia maggiore. Al contrario, il processo di riscaldamento avviene più rapidamente e i pannelli di riscaldamento a infrarossi si possono persino disattivare in anticipo.

          Si ricorda che la potenza da 75 W/m² viene calcolata per ambienti con soffitti alti fino a 2,60 m. Se l’ambiente ha un solaio più alto, aggiungi 5 cm per ogni 5 W/m² in più. Con un’altezza di 3 m si hanno quindi 40 W in più. Avremo quindi una *potenza di 115 Watt/m². Questo valore moltiplicato con l’ingombro in pianta, ad esempio con 30 m² dà: 30 m² x 115 W/m²= 3450 W. A seconda dell’angolazione, sarà possibile adesso scegliere i pannelli riscaldanti. Un ambiente a forma di L avrà bisogno quindi di almeno due pannelli, perché un pannello soltanto non riesce a irradiare tutto l’ambiente. Ciò è evidente quando ad esempio vogliamo illuminare, con una torcia elettrica, la stanza da un angolo. In quel caso non tutte le pareti potranno essere illuminate. La luce è un raggio e anche il calore radiante funziona esattamente allo stesso modo. Con una seconda torcia si riesce a illuminare adesso tutta la stanza.

          Si faccia attenzione al raggio di 3,50 metri. Una torcia perde di luminosità più si allontana dall’oggetto da illuminare. Gli infrarossi in ambienti da 3-4 metri perdono la loro intensità di radiazione e le fasi di riscaldamento si allungano.

          In ambienti in cui si ha una maggiore umidità dell’aria quali ad esempio la stanza da bagno, il dimensionamento deve essere doppio. Fare il bagno sarà piacevole come al mare: non sentirai freddo nonostante la pelle bagnata. Questo è il vantaggio dei sistemi di riscaldamento a infrarossi.

          270W con termostato | 401705

          • Riscaldamento a raggi infrarossi con 270 W di potenza
          • Calore naturale
          • Protezione dal surriscaldamento e dalla sovratensione
          • Classe di protezione IP44
          • Ideale anche per grandi ambienti con solai alti
          • GS-controllato da TÜV SÜD: numero del certificato: Z1A 16 02 82338 003
          • Certificazione TÜV relativa esclusivamente alla piastra riscaldante a infrarossi

          Che cos’è il riscaldamento a infrarossi?

          Il calore solare percorre milioni di chilometri attraverso il freddo universo e ciononostante ci riscalda magnificamente. La ragione di questo fenomeno sono le onde elettromagnetiche (dal lat. infra). Queste onde liberano energia attraverso le oscillazioni molecolari, che noi percepiamo come calore. Al contrario delle onde più corte quali ad esempio i raggi X, i raggi infrarossi hanno un effetto molto positivo sugli esseri umani. Gli infrarossi ci donano calore naturale. Un dettaglio che fa la differenza: al contrario dei corpi riscaldanti tradizionali, il riscaldamento a infrarossi (radiazione primaria) non riscalda l’aria degli ambienti ma le pareti. Le pareti incamerano il calore più a lungo dell’aria e lo restituiscono nell’ambiente (radiazione secondaria). L’opera in muratura resta quindi asciutta. Umidità e muffe non hanno chance.

          Informazioni sul dimensionamento:

          nei sistemi di riscaldamento a infrarossi non si prende in considerazione un volume ambiente ma un’effettiva superficie di inviluppo. Tale superficie comprende solitamente le pareti, il pavimento e il solaio. Per facilitarti nel calcolo, limitiamo il tutto all’ingombro in pianta e quindi alle dimensioni dell’ambiente. Per cominciare abbiamo bisogno della lunghezza e della larghezza dell’ambiente. Supponiamo che tu disponga di 6 x 5 metri: l’ampiezza dell’ambiente sarà in tal caso 30 m². Questi 30 m² di ingombro in pianta moltiplicali adesso con una *potenza di 75 W al m² (fino a 2,60 m di altezza). Il che corrisponde a: 30 m² x 75 Watt/m² = 2250 W.

          Avrai bisogno dunque di una capacità di riscaldamento di 2250 W. Adesso puoi scegliere tra 2 x 900 W + 1 x 450 W = 2250 W o 2 x 1200 W = 2400 W.

          Un wattaggio maggiore non comporta un consumo d’energia maggiore. Al contrario, il processo di riscaldamento avviene più rapidamente e i pannelli di riscaldamento a infrarossi si possono persino disattivare in anticipo.

          Si ricorda che la potenza da 75 W/m² viene calcolata per ambienti con soffitti alti fino a 2,60 m. Se l’ambiente ha un solaio più alto, aggiungi 5 cm per ogni 5 W/m² in più. Con un’altezza di 3 m si hanno quindi 40 W in più. Avremo quindi una *potenza di 115 Watt/m². Questo valore moltiplicato con l’ingombro in pianta, ad esempio con 30 m² dà: 30 m² x 115 W/m²= 3450 W. A seconda dell’angolazione, sarà possibile adesso scegliere i pannelli riscaldanti. Un ambiente a forma di L avrà bisogno quindi di almeno due pannelli, perché un pannello soltanto non riesce a irradiare tutto l’ambiente. Ciò è evidente quando ad esempio vogliamo illuminare, con una torcia elettrica, la stanza da un angolo. In quel caso non tutte le pareti potranno essere illuminate. La luce è un raggio e anche il calore radiante funziona esattamente allo stesso modo. Con una seconda torcia si riesce a illuminare adesso tutta la stanza.

          Si faccia attenzione al raggio di 3,50 metri. Una torcia perde di luminosità più si allontana dall’oggetto da illuminare. Gli infrarossi in ambienti da 3-4 metri perdono la loro intensità di radiazione e le fasi di riscaldamento si allungano.

          In ambienti in cui si ha una maggiore umidità dell’aria quali ad esempio la stanza da bagno, il dimensionamento deve essere doppio. Fare il bagno sarà piacevole come al mare: non sentirai freddo nonostante la pelle bagnata. Questo è il vantaggio dei sistemi di riscaldamento a infrarossi.

          450W con termostato | 401706

          • Riscaldamento a raggi infrarossi con 450 W di potenza
          • Calore naturale
          • Protezione dal surriscaldamento e dalla sovratensione
          • Classe di protezione IP44
          • Ideale anche per grandi ambienti con solai alti
          • GS-controllato da TÜV SÜD: numero del certificato: Z1A 16 02 82338 003
          • Certificazione TÜV relativa esclusivamente alla piastra riscaldante a infrarossi

          Che cos’è il riscaldamento a infrarossi?

          Il calore solare percorre milioni di chilometri attraverso il freddo universo e ciononostante ci riscalda magnificamente. La ragione di questo fenomeno sono le onde elettromagnetiche (dal lat. infra). Queste onde liberano energia attraverso le oscillazioni molecolari, che noi percepiamo come calore. Al contrario delle onde più corte quali ad esempio i raggi X, i raggi infrarossi hanno un effetto molto positivo sugli esseri umani. Gli infrarossi ci donano calore naturale. Un dettaglio che fa la differenza: al contrario dei corpi riscaldanti tradizionali, il riscaldamento a infrarossi (radiazione primaria) non riscalda l’aria degli ambienti ma le pareti. Le pareti incamerano il calore più a lungo dell’aria e lo restituiscono nell’ambiente (radiazione secondaria). L’opera in muratura resta quindi asciutta. Umidità e muffe non hanno chance.

          Informazioni sul dimensionamento:

          nei sistemi di riscaldamento a infrarossi non si prende in considerazione un volume ambiente ma un’effettiva superficie di inviluppo. Tale superficie comprende solitamente le pareti, il pavimento e il solaio. Per facilitarti nel calcolo, limitiamo il tutto all’ingombro in pianta e quindi alle dimensioni dell’ambiente. Per cominciare abbiamo bisogno della lunghezza e della larghezza dell’ambiente. Supponiamo che tu disponga di 6 x 5 metri: l’ampiezza dell’ambiente sarà in tal caso 30 m². Questi 30 m² di ingombro in pianta moltiplicali adesso con una *potenza di 75 W al m² (fino a 2,60 m di altezza). Il che corrisponde a: 30 m² x 75 Watt/m² = 2250 W.

          Avrai bisogno dunque di una capacità di riscaldamento di 2250 W. Adesso puoi scegliere tra 2 x 900 W + 1 x 450 W = 2250 W o 2 x 1200 W = 2400 W.

          Un wattaggio maggiore non comporta un consumo d’energia maggiore. Al contrario, il processo di riscaldamento avviene più rapidamente e i pannelli di riscaldamento a infrarossi si possono persino disattivare in anticipo.

          Si ricorda che la potenza da 75 W/m² viene calcolata per ambienti con soffitti alti fino a 2,60 m. Se l’ambiente ha un solaio più alto, aggiungi 5 cm per ogni 5 W/m² in più. Con un’altezza di 3 m si hanno quindi 40 W in più. Avremo quindi una *potenza di 115 Watt/m². Questo valore moltiplicato con l’ingombro in pianta, ad esempio con 30 m² dà: 30 m² x 115 W/m²= 3450 W. A seconda dell’angolazione, sarà possibile adesso scegliere i pannelli riscaldanti. Un ambiente a forma di L avrà bisogno quindi di almeno due pannelli, perché un pannello soltanto non riesce a irradiare tutto l’ambiente. Ciò è evidente quando ad esempio vogliamo illuminare, con una torcia elettrica, la stanza da un angolo. In quel caso non tutte le pareti potranno essere illuminate. La luce è un raggio e anche il calore radiante funziona esattamente allo stesso modo. Con una seconda torcia si riesce a illuminare adesso tutta la stanza.

          Si faccia attenzione al raggio di 3,50 metri. Una torcia perde di luminosità più si allontana dall’oggetto da illuminare. Gli infrarossi in ambienti da 3-4 metri perdono la loro intensità di radiazione e le fasi di riscaldamento si allungano.

          In ambienti in cui si ha una maggiore umidità dell’aria quali ad esempio la stanza da bagno, il dimensionamento deve essere doppio. Fare il bagno sarà piacevole come al mare: non sentirai freddo nonostante la pelle bagnata. Questo è il vantaggio dei sistemi di riscaldamento a infrarossi.

          510W con termostato | 401707

          • Riscaldamento a raggi infrarossi con 510 W di potenza
          • Calore naturale
          • Protezione dal surriscaldamento e dalla sovratensione
          • Classe di protezione IP44
          • Ideale anche per grandi ambienti con solai alti
          • GS-controllato da TÜV SÜD: numero del certificato: Z1A 16 02 82338 003
          • Certificazione TÜV relativa esclusivamente alla piastra riscaldante a infrarossi

          Che cos’è il riscaldamento a infrarossi?

          Il calore solare percorre milioni di chilometri attraverso il freddo universo e ciononostante ci riscalda magnificamente. La ragione di questo fenomeno sono le onde elettromagnetiche (dal lat. infra). Queste onde liberano energia attraverso le oscillazioni molecolari, che noi percepiamo come calore. Al contrario delle onde più corte quali ad esempio i raggi X, i raggi infrarossi hanno un effetto molto positivo sugli esseri umani. Gli infrarossi ci donano calore naturale. Un dettaglio che fa la differenza: al contrario dei corpi riscaldanti tradizionali, il riscaldamento a infrarossi (radiazione primaria) non riscalda l’aria degli ambienti ma le pareti. Le pareti incamerano il calore più a lungo dell’aria e lo restituiscono nell’ambiente (radiazione secondaria). L’opera in muratura resta quindi asciutta. Umidità e muffe non hanno chance.

          Informazioni sul dimensionamento:

          nei sistemi di riscaldamento a infrarossi non si prende in considerazione un volume ambiente ma un’effettiva superficie di inviluppo. Tale superficie comprende solitamente le pareti, il pavimento e il solaio. Per facilitarti nel calcolo, limitiamo il tutto all’ingombro in pianta e quindi alle dimensioni dell’ambiente. Per cominciare abbiamo bisogno della lunghezza e della larghezza dell’ambiente. Supponiamo che tu disponga di 6 x 5 metri: l’ampiezza dell’ambiente sarà in tal caso 30 m². Questi 30 m² di ingombro in pianta moltiplicali adesso con una *potenza di 75 W al m² (fino a 2,60 m di altezza). Il che corrisponde a: 30 m² x 75 Watt/m² = 2250 W.

          Avrai bisogno dunque di una capacità di riscaldamento di 2250 W. Adesso puoi scegliere tra 2 x 900 W + 1 x 450 W = 2250 W o 2 x 1200 W = 2400 W.

          Un wattaggio maggiore non comporta un consumo d’energia maggiore. Al contrario, il processo di riscaldamento avviene più rapidamente e i pannelli di riscaldamento a infrarossi si possono persino disattivare in anticipo.

          Si ricorda che la potenza da 75 W/m² viene calcolata per ambienti con soffitti alti fino a 2,60 m. Se l’ambiente ha un solaio più alto, aggiungi 5 cm per ogni 5 W/m² in più. Con un’altezza di 3 m si hanno quindi 40 W in più. Avremo quindi una *potenza di 115 Watt/m². Questo valore moltiplicato con l’ingombro in pianta, ad esempio con 30 m² dà: 30 m² x 115 W/m²= 3450 W. A seconda dell’angolazione, sarà possibile adesso scegliere i pannelli riscaldanti. Un ambiente a forma di L avrà bisogno quindi di almeno due pannelli, perché un pannello soltanto non riesce a irradiare tutto l’ambiente. Ciò è evidente quando ad esempio vogliamo illuminare, con una torcia elettrica, la stanza da un angolo. In quel caso non tutte le pareti potranno essere illuminate. La luce è un raggio e anche il calore radiante funziona esattamente allo stesso modo. Con una seconda torcia si riesce a illuminare adesso tutta la stanza.

          Si faccia attenzione al raggio di 3,50 metri. Una torcia perde di luminosità più si allontana dall’oggetto da illuminare. Gli infrarossi in ambienti da 3-4 metri perdono la loro intensità di radiazione e le fasi di riscaldamento si allungano.

          In ambienti in cui si ha una maggiore umidità dell’aria quali ad esempio la stanza da bagno, il dimensionamento deve essere doppio. Fare il bagno sarà piacevole come al mare: non sentirai freddo nonostante la pelle bagnata. Questo è il vantaggio dei sistemi di riscaldamento a infrarossi.

          650W con termostato | 401708

          • Riscaldamento a raggi infrarossi con 650 W di potenza
          • Calore naturale
          • Protezione dal surriscaldamento e dalla sovratensione
          • Classe di protezione IP44
          • Ideale anche per grandi ambienti con solai alti
          • Certificazione TÜV relativa esclusivamente alla piastra riscaldante a infrarossi
          • GS-controllato da TÜV SÜD: numero del certificato: Z1A 16 02 82338 003

          Che cos’è il riscaldamento a infrarossi?

          Il calore solare percorre milioni di chilometri attraverso il freddo universo e ciononostante ci riscalda magnificamente. La ragione di questo fenomeno sono le onde elettromagnetiche (dal lat. infra). Queste onde liberano energia attraverso le oscillazioni molecolari, che noi percepiamo come calore. Al contrario delle onde più corte quali ad esempio i raggi X, i raggi infrarossi hanno un effetto molto positivo sugli esseri umani. Gli infrarossi ci donano calore naturale. Un dettaglio che fa la differenza: al contrario dei corpi riscaldanti tradizionali, il riscaldamento a infrarossi (radiazione primaria) non riscalda l’aria degli ambienti ma le pareti. Le pareti incamerano il calore più a lungo dell’aria e lo restituiscono nell’ambiente (radiazione secondaria). L’opera in muratura resta quindi asciutta. Umidità e muffe non hanno chance.

          Informazioni sul dimensionamento:

          nei sistemi di riscaldamento a infrarossi non si prende in considerazione un volume ambiente ma un’effettiva superficie di inviluppo. Tale superficie comprende solitamente le pareti, il pavimento e il solaio. Per facilitarti nel calcolo, limitiamo il tutto all’ingombro in pianta e quindi alle dimensioni dell’ambiente. Per cominciare abbiamo bisogno della lunghezza e della larghezza dell’ambiente. Supponiamo che tu disponga di 6 x 5 metri: l’ampiezza dell’ambiente sarà in tal caso 30 m². Questi 30 m² di ingombro in pianta moltiplicali adesso con una *potenza di 75 W al m² (fino a 2,60 m di altezza). Il che corrisponde a: 30 m² x 75 Watt/m² = 2250 W.

          Avrai bisogno dunque di una capacità di riscaldamento di 2250 W. Adesso puoi scegliere tra 2 x 900 W + 1 x 450 W = 2250 W o 2 x 1200 W = 2400 W.

          Un wattaggio maggiore non comporta un consumo d’energia maggiore. Al contrario, il processo di riscaldamento avviene più rapidamente e i pannelli di riscaldamento a infrarossi si possono persino disattivare in anticipo.

          Si ricorda che la potenza da 75 W/m² viene calcolata per ambienti con soffitti alti fino a 2,60 m. Se l’ambiente ha un solaio più alto, aggiungi 5 cm per ogni 5 W/m² in più. Con un’altezza di 3 m si hanno quindi 40 W in più. Avremo quindi una *potenza di 115 Watt/m². Questo valore moltiplicato con l’ingombro in pianta, ad esempio con 30 m² dà: 30 m² x 115 W/m²= 3450 W. A seconda dell’angolazione, sarà possibile adesso scegliere i pannelli riscaldanti. Un ambiente a forma di L avrà bisogno quindi di almeno due pannelli, perché un pannello soltanto non riesce a irradiare tutto l’ambiente. Ciò è evidente quando ad esempio vogliamo illuminare, con una torcia elettrica, la stanza da un angolo. In quel caso non tutte le pareti potranno essere illuminate. La luce è un raggio e anche il calore radiante funziona esattamente allo stesso modo. Con una seconda torcia si riesce a illuminare adesso tutta la stanza.

          Si faccia attenzione al raggio di 3,50 metri. Una torcia perde di luminosità più si allontana dall’oggetto da illuminare. Gli infrarossi in ambienti da 3-4 metri perdono la loro intensità di radiazione e le fasi di riscaldamento si allungano.

          In ambienti in cui si ha una maggiore umidità dell’aria quali ad esempio la stanza da bagno, il dimensionamento deve essere doppio. Fare il bagno sarà piacevole come al mare: non sentirai freddo nonostante la pelle bagnata. Questo è il vantaggio dei sistemi di riscaldamento a infrarossi.

          850W con termostato | 401709

          • Riscaldamento a raggi infrarossi con 850 W di potenza
          • Calore naturale
          • Protezione dal surriscaldamento e dalla sovratensione
          • Classe di protezione IP44
          • Ideale anche per grandi ambienti con solai alti
          • GS-controllato da TÜV SÜD: numero del certificato: Z1A 16 02 82338 003
          • Certificazione TÜV relativa esclusivamente alla piastra riscaldante a infrarossi

          Che cos’è il riscaldamento a infrarossi?

          Il calore solare percorre milioni di chilometri attraverso il freddo universo e ciononostante ci riscalda magnificamente. La ragione di questo fenomeno sono le onde elettromagnetiche (dal lat. infra). Queste onde liberano energia attraverso le oscillazioni molecolari, che noi percepiamo come calore. Al contrario delle onde più corte quali ad esempio i raggi X, i raggi infrarossi hanno un effetto molto positivo sugli esseri umani. Gli infrarossi ci donano calore naturale. Un dettaglio che fa la differenza: al contrario dei corpi riscaldanti tradizionali, il riscaldamento a infrarossi (radiazione primaria) non riscalda l’aria degli ambienti ma le pareti. Le pareti incamerano il calore più a lungo dell’aria e lo restituiscono nell’ambiente (radiazione secondaria). L’opera in muratura resta quindi asciutta. Umidità e muffe non hanno chance.

          Informazioni sul dimensionamento:

          nei sistemi di riscaldamento a infrarossi non si prende in considerazione un volume ambiente ma un’effettiva superficie di inviluppo. Tale superficie comprende solitamente le pareti, il pavimento e il solaio. Per facilitarti nel calcolo, limitiamo il tutto all’ingombro in pianta e quindi alle dimensioni dell’ambiente. Per cominciare abbiamo bisogno della lunghezza e della larghezza dell’ambiente. Supponiamo che tu disponga di 6 x 5 metri: l’ampiezza dell’ambiente sarà in tal caso 30 m². Questi 30 m² di ingombro in pianta moltiplicali adesso con una *potenza di 75 W al m² (fino a 2,60 m di altezza). Il che corrisponde a: 30 m² x 75 Watt/m² = 2250 W.

          Avrai bisogno dunque di una capacità di riscaldamento di 2250 W. Adesso puoi scegliere tra 2 x 900 W + 1 x 450 W = 2250 W o 2 x 1200 W = 2400 W.

          Un wattaggio maggiore non comporta un consumo d’energia maggiore. Al contrario, il processo di riscaldamento avviene più rapidamente e i pannelli di riscaldamento a infrarossi si possono persino disattivare in anticipo.

          Si ricorda che la potenza da 75 W/m² viene calcolata per ambienti con soffitti alti fino a 2,60 m. Se l’ambiente ha un solaio più alto, aggiungi 5 cm per ogni 5 W/m² in più. Con un’altezza di 3 m si hanno quindi 40 W in più. Avremo quindi una *potenza di 115 Watt/m². Questo valore moltiplicato con l’ingombro in pianta, ad esempio con 30 m² dà: 30 m² x 115 W/m²= 3450 W. A seconda dell’angolazione, sarà possibile adesso scegliere i pannelli riscaldanti. Un ambiente a forma di L avrà bisogno quindi di almeno due pannelli, perché un pannello soltanto non riesce a irradiare tutto l’ambiente. Ciò è evidente quando ad esempio vogliamo illuminare, con una torcia elettrica, la stanza da un angolo. In quel caso non tutte le pareti potranno essere illuminate. La luce è un raggio e anche il calore radiante funziona esattamente allo stesso modo. Con una seconda torcia si riesce a illuminare adesso tutta la stanza.

          Si faccia attenzione al raggio di 3,50 metri. Una torcia perde di luminosità più si allontana dall’oggetto da illuminare. Gli infrarossi in ambienti da 3-4 metri perdono la loro intensità di radiazione e le fasi di riscaldamento si allungano.

          In ambienti in cui si ha una maggiore umidità dell’aria quali ad esempio la stanza da bagno, il dimensionamento deve essere doppio. Fare il bagno sarà piacevole come al mare: non sentirai freddo nonostante la pelle bagnata. Questo è il vantaggio dei sistemi di riscaldamento a infrarossi.

          900W con termostato | 401710

          • Riscaldamento a raggi infrarossi con 900 W di potenza
          • Calore naturale
          • Protezione dal surriscaldamento e dalla sovratensione
          • Classe di protezione IP44
          • Ideale anche per grandi ambienti con solai alti
          • GS-controllato da TÜV SÜD: numero del certificato: Z1A 16 02 82338 003
          • Certificazione TÜV relativa esclusivamente alla piastra riscaldante a infrarossi

          Che cos’è il riscaldamento a infrarossi?

          Il calore solare percorre milioni di chilometri attraverso il freddo universo e ciononostante ci riscalda magnificamente. La ragione di questo fenomeno sono le onde elettromagnetiche (dal lat. infra). Queste onde liberano energia attraverso le oscillazioni molecolari, che noi percepiamo come calore. Al contrario delle onde più corte quali ad esempio i raggi X, i raggi infrarossi hanno un effetto molto positivo sugli esseri umani. Gli infrarossi ci donano calore naturale. Un dettaglio che fa la differenza: al contrario dei corpi riscaldanti tradizionali, il riscaldamento a infrarossi (radiazione primaria) non riscalda l’aria degli ambienti ma le pareti. Le pareti incamerano il calore più a lungo dell’aria e lo restituiscono nell’ambiente (radiazione secondaria). L’opera in muratura resta quindi asciutta. Umidità e muffe non hanno chance.

          Informazioni sul dimensionamento:

          nei sistemi di riscaldamento a infrarossi non si prende in considerazione un volume ambiente ma un’effettiva superficie di inviluppo. Tale superficie comprende solitamente le pareti, il pavimento e il solaio. Per facilitarti nel calcolo, limitiamo il tutto all’ingombro in pianta e quindi alle dimensioni dell’ambiente. Per cominciare abbiamo bisogno della lunghezza e della larghezza dell’ambiente. Supponiamo che tu disponga di 6 x 5 metri: l’ampiezza dell’ambiente sarà in tal caso 30 m². Questi 30 m² di ingombro in pianta moltiplicali adesso con una *potenza di 75 W al m² (fino a 2,60 m di altezza). Il che corrisponde a: 30 m² x 75 Watt/m² = 2250 W.

          Avrai bisogno dunque di una capacità di riscaldamento di 2250 W. Adesso puoi scegliere tra 2 x 900 W + 1 x 450 W = 2250 W o 2 x 1200 W = 2400 W.

          Un wattaggio maggiore non comporta un consumo d’energia maggiore. Al contrario, il processo di riscaldamento avviene più rapidamente e i pannelli di riscaldamento a infrarossi si possono persino disattivare in anticipo.

          Si ricorda che la potenza da 75 W/m² viene calcolata per ambienti con soffitti alti fino a 2,60 m. Se l’ambiente ha un solaio più alto, aggiungi 5 cm per ogni 5 W/m² in più. Con un’altezza di 3 m si hanno quindi 40 W in più. Avremo quindi una *potenza di 115 Watt/m². Questo valore moltiplicato con l’ingombro in pianta, ad esempio con 30 m² dà: 30 m² x 115 W/m²= 3450 W. A seconda dell’angolazione, sarà possibile adesso scegliere i pannelli riscaldanti. Un ambiente a forma di L avrà bisogno quindi di almeno due pannelli, perché un pannello soltanto non riesce a irradiare tutto l’ambiente. Ciò è evidente quando ad esempio vogliamo illuminare, con una torcia elettrica, la stanza da un angolo. In quel caso non tutte le pareti potranno essere illuminate. La luce è un raggio e anche il calore radiante funziona esattamente allo stesso modo. Con una seconda torcia si riesce a illuminare adesso tutta la stanza.

          Si faccia attenzione al raggio di 3,50 metri. Una torcia perde di luminosità più si allontana dall’oggetto da illuminare. Gli infrarossi in ambienti da 3-4 metri perdono la loro intensità di radiazione e le fasi di riscaldamento si allungano.

          In ambienti in cui si ha una maggiore umidità dell’aria quali ad esempio la stanza da bagno, il dimensionamento deve essere doppio. Fare il bagno sarà piacevole come al mare: non sentirai freddo nonostante la pelle bagnata. Questo è il vantaggio dei sistemi di riscaldamento a infrarossi.

          Data tecnici650W | 400698, 650W con termostato | 401708

          • Colore di base: bianco
          • Misure: 900 x 600 x 25 mm
          • Peso: 11,1 kg
          • Tensione: 230 V / 50 HZ
          • Classe di protezione: IP44
          • Potenza termica: 650 W +/- 10 %
          • Ampiezza di irraggiamento: 3,50 m
          • Angolo di irraggiamento: ca. 170°
          • Temperatura della superficie: davanti 95 - 110 °C +/- 10 %, dietro 20 - 25 °C +/- 10 %
          • Limitatori di surriscaldamento: 2 pezzi
          • Limitatori di sovratensioni: 1 pezzo
          • Materiale:: lamiera in acciaio

          850W | 400699, 850W con termostato | 401709

          • Colore di base: bianco
          • Misure: 1200 x 600 x 25 mm
          • Peso: 14,7 kg
          • Tensione: 230 V / 50 HZ
          • Classe di protezione: IP44
          • Potenza termica: 850 W +/- 10 %
          • Ampiezza di irraggiamento: 3,50 m
          • Angolo di irraggiamento: ca. 170°
          • Temperatura della superficie: davanti 95 - 110 °C +/- 10 %, dietro 20 - 25 °C +/- 10 %
          • Limitatori di surriscaldamento: 2 pezzi
          • Limitatori di sovratensioni: 1 pezzo
          • Materiale:: lamiera in acciaio

          900W | 400700, 900W con termostato | 401710

          • Colore di base: bianco
          • Misure: 1400 x 600 x 25 mm
          • Peso: 17,1 kg
          • Tensione: 230 V / 50 HZ
          • Classe di protezione: IP44
          • Potenza termica: 900 W +/- 10 %
          • Ampiezza di irraggiamento: 3,50 m
          • Angolo di irraggiamento: ca. 170°
          • Temperatura della superficie: davanti 95 - 110 °C +/- 10 %, dietro 20 - 25 °C +/- 10 %
          • Limitatori di surriscaldamento: 2 pezzi
          • Limitatori di sovratensioni: 1 pezzo
          • Materiale:: lamiera in acciaio

          270W | 401071, 270W con termostato | 401705

          • Colore di base: bianco
          • Misure: 600 x 400 x 25 mm
          • Peso: 5,7 kg
          • Tensione: 230 V / 50 HZ
          • Classe di protezione: IP44
          • Potenza termica: 270 W +/- 10 %
          • Ampiezza di irraggiamento: 3,50 m
          • Angolo di irraggiamento: ca. 170°
          • Temperatura della superficie: davanti 95 - 110 °C +/- 10 %, dietro 20 - 25 °C +/- 10 %
          • Limitatori di surriscaldamento: 2 pezzi
          • Limitatori di sovratensioni: 1 pezzo
          • Materiale:: lamiera in acciaio

          450W | 401072, 450W con termostato | 401706

          • Colore di base: bianco
          • Misure: 600 x 600 x 25 mm
          • Peso: 8,1 kg
          • Tensione: 230 V / 50 HZ
          • Classe di protezione: IP44
          • Potenza termica: 450 W +/- 10 %
          • Ampiezza di irraggiamento: 3,50 m
          • Angolo di irraggiamento: ca. 170°
          • Temperatura della superficie: davanti 95 - 110 °C +/- 10 %, dietro 20 - 25 °C +/- 10 %
          • Limitatori di surriscaldamento: 2 pezzi
          • Limitatori di sovratensioni: 1 pezzo
          • Materiale:: lamiera in acciaio

          510W | 401327, 510W con termostato | 401707

          • Colore di base: bianco
          • Misure: 1200 x 400 x 25 mm
          • Peso: 10 kg
          • Tensione: 230 V / 50 HZ
          • Classe di protezione: IP44
          • Potenza termica: 510 W +/- 10 %
          • Ampiezza di irraggiamento: 3,50 m
          • Angolo di irraggiamento: ca. 170°
          • Temperatura della superficie: davanti 95 - 110 °C +/- 10 %, dietro 20 - 25 °C +/- 10 %
          • Limitatori di surriscaldamento: 2 pezzi
          • Limitatori di sovratensioni: 1 pezzo
          • Materiale:: lamiera in acciaio

          Consegna650W | 400698, 850W | 400699, 900W | 400700, 270W | 401071, 450W | 401072, 510W | 401327

          • 1 sistema di riscaldamento a infrarossi
          • supporti per installazione a parete e a soffitto inclusi
          • la pellicola riscaldante è prodotta in Germania

          270W con termostato | 401705, 450W con termostato | 401706, 510W con termostato | 401707, 650W con termostato | 401708, 850W con termostato | 401709, 900W con termostato | 401710

          • 1 sistema di riscaldamento a infrarossi
          • termostato per la presa di corrente TS05
          • supporti per installazione a parete e a soffitto inclusi
          • La pellicola riscaldante è prodotta in Germania

          Altri articoli che potrebbero interessartiPremium Auction Tools - Cross-Selling loading...2018-03-09 14:57 - 322711441788 Pagamento

          Le offriamo le seguenti opzioni di pagamento:

          PayPalBonificio bancarioCarta di credito

          Indicazione importante per il pagamento tramite bonifico bancario: Per i bonifici bancari La preghiamo d’indicare assolutamente il numero d'ordine inviato per e-mail e il Suo nome eBay come causale, poiché altrimenti potrebbero verificarsi ritardi nell’elaborazione. Pagamenti contro fattura, per contrassegno o con assegno non sono possibili. La Sua fattura: tutti i prezzi sono incl. l’IVA attualmente in vigore, escl. le spese di spedizione indicate.

          Spedizione

          Spedizione in caso di pagamento con PayPal Se il pagamento per il Suo acquisto viene completato con successo tramite PayPal entro le ore 14.00, il Suo articolo verrà spedito ancora il giorno stesso. Eccetto: consegne al di fuori della Germania. Per queste, il Suo pagamento deve essere completato con successo entro le ore 11.00.

          Spedizione in caso di pagamento tramite bonifico bancario Se ha optato per il bonifico bancario come metodo di pagamento, subito dopo che il pagamento è pervenuto sul nostro conto, il Suo articolo viene consegnato alla spedizione. (Eccetto sabato, domenica e festivi). Si prega di considerare che l’accredito dei bonifici sul nostro conto può richiedere fino a 3 giorni lavorativi.

          Attenzione La spedizione ha luogo dal lunedì al venerdì incluso, eccetto i festivi. Auspichiamo voglia comprendere che non effettuiamo spedizioni a stazioni/punti di ritiro. Non è neppure possibile una spedizione su isole o in zone soggette a divieto di accesso.

          In qualità di acquirente eBay Plus, la Sua spedizione di ritorno avviene direttamente tramite eBay, apra a tal fine una resa.

          Informazioni

          La soddisfazione del cliente è il nostro massimo obiettivo. La Sua valutazione positiva è per noi importante Miriamo e siamo, dunque, molto attenti a presentarle e descriverle al meglio i nostri articoli. Nel nostro studio fotografico professionale, i nostri specialisti creano immagini per i media digitali e realizzano video sui prodotti, in modo che Lei possa figurasi al meglio la merce. Una descrizione dell’articolo con i rispettivi dati tecnici viene compilata dal nostro ufficio tecnico singolarmente per ogni articolo.

          Spedizione Provvediamo immediatamente ad elaborare il Suo ordine. Tutti i nostri sforzi sono volti a far sì che Lei riceva il prima possibile la Sua merce. Se Lei fosse, dunque, soddisfatto della nostra presentazione, del nostro servizio e della spedizione, La preghiamo di esprimere una valutazione positiva. Tuttavia, in caso sussista un motivo di reclamo, La preghiamo di volerci contattare, illustrandoci la Sua richiesta, prima di esprimere una valutazione negativa.

          Le garantiamo che sapremo trovare la migliore soluzione per Lei come cliente.

          Il team TecTake La ringrazia anticipatamente per quanto sopra.

          Copyright 2017 TecTake GmbH

          Informazioni circa il corretto smaltimento delle batterie:

          Nel contesto della vendita di batterie e accumulatori, in qualità di rivenditori, abbiamo l’obbligo di informare il consumatore di quanto segue: le batterie non devono essere smaltite con i rifiuti domestici. Il consumatore è tenuto per legge a restituire batterie e accumulatori. Dopo l’uso potrà renderle presso il nostro punto vendita, presso un centro di raccolta comunale o anche presso un commerciante locale. Le batterie contenenti sostanze nocive vanno contrassegnate con un simbolo che rappresenta un cassonetto barrato e il simbolo chimico (Cd, Hg o Pb) del metallo pesante che ne determina la classificazione come sostanza inquinante.

          #12
          PANNELLO RADIANTE ISOLANTE TERMOSIFONI TERMO REFLEX 125X80 ISOLAMENTO CALORIFERO
          PANNELLO RADIANTE ISOLANTE TERMOSIFONI TERMO REFLEX 125X80 ISOLAMENTO CALORIFERO*

          "ThermoReflex": Il pannello radiante per termosifoni facile da montare...

          Il pannello radiante per tutti i termosifoni "THERMO REFLEX" è un foglio composito facilissimo da montare che, installato tra la parete e il termosifone, permette di ottimizzare la diffusione del calore evitando che lo stesso si disperda verso le pareti esterne: con ThermoReflex si avrà un evidente ed importante risparmio energetico riducendo efficacemente il costo del riscaldamento.

          1. Appoggiare il pannello al radiatore e praticare dei tagli verticali da 4-5 cm in corrispondenza delle staffe.2. Inserire il pannello dietro al radiatore, facendolo scorrere verso l’alto fino a fare entrare le staffe nei tagli praticati.3. Applicare le clips di plastica in dotazione sopra la staffa per fissare il pannello.

          #13
          ZEPHIR ESQ400 ECOSQUARE PANNELLO RISCALDANTE RADIANTE ELETTRICO DA PARETE
          ZEPHIR ESQ400 ECOSQUARE PANNELLO RISCALDANTE RADIANTE ELETTRICO DA PARETE*

          Nuova pagina 1

           

          PANNELLO 
          RISCALDANTE ZEPHIR 400W ESQ400

          Pannello riscaldante 
          irradiante, installabile a parete, sostituisce la stufa con spessore 
          mm 11, ultrasottile ed elegante di colore bianco, verniciabile. 

          Utilizza una convezione 
          ecologica naturale brevettata "EASYFIX"
          Non brucia 
          l'ossigeno quindi si può usare anche 
          in camera da letto e mentre si dorme. 

          Potenza 400W  (consumi 
          elettrici ridottissimi, non vi sono ventole)

          Indicato per ambienti di 
          10/12 mq o per grandi ambienti se già riscaldati da altre fonti. 

          Dimensione 66x66x11 cm

          Si tratta di 
          un pannello riscaldante da parete a convezione, robusto e leggero. 
          Con i suoi consumi ridotti, il pannello riscal dante da parete 
          Ecosquare ESQ400 è un prodotto ecofriendly e rappresenta una valida 
          alternativa alle stufe tradizionali. Praticissimo da installare 
          grazie al sistema EASYFIX, il pannello riscaldante da muro è di 
          facile funzionamento e mantenimento, sicuro per bambini e animali 
          perché la sua superficie esterna non raggiunge temperature elevate, 
          evitando il rischio di scottature. Non è indicato per il bagno o 
          ambienti molto umidi; se utilizzato in bagno deve essere fissato 
          lontano dalla vasca o dalla doccia ad almeno 150 cm dal pavimento.

          Grazie al suo design 
          ultrasottile ed elegante, con il bordo stondato, Ecosquare ESQ400 
          diventa anche un oggetto d' arredo; la superficie, fornita bianca, 
          può essere verniciata e dunque permette di integrare il pannello 
          riscaldante da parete con lo stile della stanza in cui viene 
          installato.

                           

           

          - Pay Pal :

          Paga in modo veloce, sicuro e gratuito con carta di credito o prepagata.

          - Bonifico :

          Può essere effettuato da ogni Istituto Bancario italiano direttamente 
          sul nostro conto corrente postale, le cui coordinate verranno comunicate 
          solo dopo l'acquisto dell'oggetto.

          Informativa per 
          le  spedizioni sul territorio Italiano:
          *Nota  
          spedizioni:

          Le spese di spedizione indicate nell’inserzione sono 
          valide  per tutto il territorio nazionale.

          CORRIERE  ESPRESSO - Spedizioni in 48h

          La merce viene spedita il giorno successivo 
          dall'avvenuto  pagamento salvo imprevisti o eventi straordinari 
          (sciopero,condizioni della  viabilità in genere ,ecc)in questi casi non 
          ci riteniamo responsabili.   Eventuali reclami per danni, avaria e/o 
          manomissione durante il trasporto,  devono essere contestati 
          direttamente per iscritto al corriere al  momento della consegna.
          In questi casi, quando si accetta la merce, vi preghiamo di FIRMARE  
          CON RISERVA
          Il corriere, effettua fino due tentativi di consegna. 
          Se  l'indirizzo risulta non corretto e/o dopo due tentativi di consegna 
          con  esito negativo, il collo rimarrà in giacenza,pertanto, si consiglia 
          di  controllare che l'indirizzo sia corretto e completo.
          Il corriere, non consegna il Sabato e la Domenica e nei giorni  
          festivi.

          Nella valutazione dettagliata del 
          venditore,  alla voce "Tempi di 
          spedizione" vi preghiamo di valutare il tempo impiegato  dal nostro 
          staff ad effettuare la spedizione, in relazione ai tempi  dichiarati 
          inizialmente (quindi, laddove si dichiarino necessari 3-5 giorni  
          lavorativi per l'elaborazione ordine, un prodotto spedito entro il 6° 
          giorno  è da considerarsi "in leggero ritardo" e non "in eccessivo 
          ritardo")

          Istruzioni  
          per la richiesta della Fattura:
          Se sei una persona fisica, necessitiamo del CODICE FISCALE.
          Se sei un'Azienda inviaci la Ragione Sociale, P.IVA e se applicabile il 
          CF.
          NOTE: è  
          importate fornire i dati sopra riportati in fase d'ordine.
          Una volta spedita la merce non sarà più possibile richiedere la Fattura.

          Puoi pagare l'oggetto con diverse modalità:

          PayPal

          E'  
          il metodo ormai piu' diffuso e veloce per pagare gli acquisti on line. 
          Basta  avere un account Paypal attivo oppure una qualsiasi carta di 
          credito per  effettuare all'istante il pagamento in tutta sicurezza. E' 
          il sistema  consigliato da Ebay perchè garantisce il cliente al 100 % ed 
          è immediato.

          BONIFICO BANCARIO

          Se  
          vuoi, hai la possibilità di pagare con il classico bonifico bancario.  
          Ricorda però che ci vorranno alcuni giorni affinché il denaro venga  
          accreditato sul nostro conto; in genere, non effettuiamo spedizioni 
          prima  dell'accredito verificato, questo per evitare  spiacevoli 
          controversie. Per pagare con bonifico hai bisogno del codice IBAN  che 
          ti invieremo tramite mail, se specificherai di voler acquistare e  
          pagare con bonifico.

          REGOLE PER LA SPEDIZIONE:
          1 - Gli oggetti verranno spediti entro 1/2 giorni lavorativi.
          2 - Per eventuali spedizioni urgenti contattateci. 
          3 - Le spedizioni avvengono tramite corriere espresso.

          DISPONIBILITA' DEI PRODOTTI:
          1 - La disponibilità dei prodotti e la relativa quantità visualizzata 
          in ogni inserzione è  indicativa. 

          2 - Anche se le inserzioni vengono continuamente aggiornate, non  è sempre 
          possibile eseguire l'aggiornamento in tempo reale. 
          3 - I rimborsi verranno effettuati entro 10 giorni lavorativi  dalla 
          richiesta. 

          RESTITUZIONE OGGETTO E GARANZIA

          Tutti i prodotti che vendiamo sono 
          coperti da garanzia  SODDISFATTI O RIMBORSATI.
           
          Informativa ai sensi del D.Lgs. n.185/99:
          Gli acquisti effettuati sul nostro sito, come tutti gli acquisti  a distanza 
          tramite telefono o corrispondenza, poiché avvengono  al di fuori da locali 
          commerciali, sono tutelati dal D.Lgs n.185  del 22 maggio 1999, che prevede 
          la possibilità da parte del  consumatore di esercitare il diritto di 
          recesso.
          Il consumatore può esercitare il diritto di recesso entro un  termine di 10 
          giorni lavorativi dal ricevimento della merce. 
          Tale diritto consiste nella facoltà di restituzione del bene  acquistato al 
          fornitore senza alcuna penalità e senza  specificarne il motivo, e nel 
          conseguente rimborso del prezzo di  acquisto.
          Modalità di esercizio del diritto di recesso: 
          Il diritto di recesso si esercita con l'invio, entro il predetto  termine di 
          10 giorni lavorativi dal ricevimento della merce, di  una comunicazione 
          scritta.

          Per Info:  EBAY@EMME2SRL.IT

           

          #14
          Pannello radiante infrarossi in specchio riscaldamento 450 W, 650 W, 850 Watt
          Pannello radiante infrarossi in specchio riscaldamento 450 W, 650 W, 850 Watt*

            Premium Auction Tools - Cross-Selling loading...2018-03-09 14:57 - 322734726216

            450W | 402465450W | 402465450W | 402465650W | 402466650W | 402466650W | 402466

            450W | 402465

            Il pannello radiante a infrarossi d’alta qualità con superficie a specchio di TecTake è sul lato posteriore in lamiera di acciaio zincata, con 450 W di potenza e classe di protezione IP44. Il moderno pannello radiante a infrarossi con superficie a specchio non è solo un’ottima fonte di calore, bensì anche uno stupendo complemento d’arredo. Viene impiegato soprattutto per il riscaldamento di moderni soggiorni, camere da letto, camerette dei bambini ed uffici. Con la sua classe di protezione IP44 (protetto contro gli spruzzi d’acqua), il pannello a infrarossi può essere utilizzato anche nella stanza da bagno. Il pannello a infrarossi è piatto come i moderni display LCD e può essere montato rapidamente con poche semplici operazioni. La parte frontale è in vetro temprato di sicurezza (ESG), il retro in lamiera d’acciaio zincata. Come termovettore abbiamo utilizzato un fascio di conduttori isolati, intrecciati con un materiale refrattario e incombustibile. Ordinate oggi stesso l’innovativo pannello radiante a infrarossi di TecTake.

            650W | 402466

            Il pannello radiante a infrarossi d’alta qualità con superficie a specchio di TecTake è sul lato posteriore in lamiera di acciaio zincata, con 650 W di potenza e classe di protezione IP44. Il moderno pannello radiante a infrarossi con superficie a specchio non è solo un’ottima fonte di calore, bensì anche uno stupendo complemento d’arredo. Viene impiegato soprattutto per il riscaldamento di moderni soggiorni, camere da letto, camerette dei bambini ed uffici. Con la sua classe di protezione IP44 (protetto contro gli spruzzi d’acqua), il pannello a infrarossi può essere utilizzato anche nella stanza da bagno. Il pannello a infrarossi è piatto come i moderni display LCD e può essere montato rapidamente con poche semplici operazioni. La parte frontale è in vetro temprato di sicurezza (ESG), il retro in lamiera d’acciaio zincata. Come termovettore abbiamo utilizzato un fascio di conduttori isolati, intrecciati con un materiale refrattario e incombustibile. Ordinate oggi stesso l’innovativo pannello radiante a infrarossi di TecTake.

            Caratteristiche

            450W | 402465

            • Riscaldamento a raggi infrarossi con 450 W di potenza
            • Moderna superficie a specchio
            • Calore naturale
            • Protezione contro surriscaldamento e sovratensione
            • Classe di protezione IP44
            • Vetro di sicurezza temprato (ESG)
            • La pellicola riscaldante viene prodotta in Germania
            • Ideale anche per vani ampi con soffitti alti
            • GS-controllato da TÜV SÜD: numero del certificato: Z1A 16 02 82338 003

            Che cos’è il riscaldamento a infrarossi?

            Il calore solare percorre milioni di chilometri attraverso il freddo universo e ciononostante ci riscalda magnificamente. La ragione di questo fenomeno sono le onde elettromagnetiche (dal lat. infra). Queste onde liberano energia attraverso le oscillazioni molecolari, che noi percepiamo come calore. Al contrario delle onde più corte quali ad esempio i raggi X, i raggi infrarossi hanno un effetto molto positivo sugli esseri umani. Gli infrarossi ci donano calore naturale. Un dettaglio che fa la differenza: al contrario dei corpi riscaldanti tradizionali, il riscaldamento a infrarossi (radiazione primaria) non riscalda l’aria degli ambienti ma le pareti. Le pareti incamerano il calore più a lungo dell’aria e lo restituiscono nell’ambiente (radiazione secondaria). L’opera in muratura resta quindi asciutta. Umidità e muffe non hanno chance.

            Informazioni sul dimensionamento:

            nei sistemi di riscaldamento a infrarossi non si prende in considerazione un volume ambiente ma un’effettiva superficie di inviluppo. Tale superficie comprende solitamente le pareti, il pavimento e il solaio. Per facilitarti nel calcolo, limitiamo il tutto all’ingombro in pianta e quindi alle dimensioni dell’ambiente. Per cominciare abbiamo bisogno della lunghezza e della larghezza dell’ambiente. Supponiamo che tu disponga di 6 x 5 metri: l’ampiezza dell’ambiente sarà in tal caso 30 m². Questi 30 m² di ingombro in pianta moltiplicali adesso con una *potenza di 75 W al m² (fino a 2,60 m di altezza). Il che corrisponde a: 30 m² x 75 Watt/m² = 2250 W.

            Avrai bisogno dunque di una capacità di riscaldamento di 2250 W. Adesso puoi scegliere tra 2 x 900 W + 1 x 450 W = 2250 W o 2 x 1200 W = 2400 W.

            Un wattaggio maggiore non comporta un consumo d’energia maggiore. Al contrario, il processo di riscaldamento avviene più rapidamente e i pannelli di riscaldamento a infrarossi si possono persino disattivare in anticipo.

            Si ricorda che la potenza da 75 W/m² viene calcolata per ambienti con soffitti alti fino a 2,60 m. Se l’ambiente ha un solaio più alto, aggiungi 5 cm per ogni 5 W/m² in più. Con un’altezza di 3 m si hanno quindi 40 W in più. Avremo quindi una *potenza di 115 Watt/m². Questo valore moltiplicato con l’ingombro in pianta, ad esempio con 30 m² dà: 30 m² x 115 W/m²= 3450 W. A seconda dell’angolazione, sarà possibile adesso scegliere i pannelli riscaldanti. Un ambiente a forma di L avrà bisogno quindi di almeno due pannelli, perché un pannello soltanto non riesce a irradiare tutto l’ambiente. Ciò è evidente quando ad esempio vogliamo illuminare, con una torcia elettrica, la stanza da un angolo. In quel caso non tutte le pareti potranno essere illuminate. La luce è un raggio e anche il calore radiante funziona esattamente allo stesso modo. Con una seconda torcia si riesce a illuminare adesso tutta la stanza.

            Si faccia attenzione al raggio di 3,50 metri. Una torcia perde di luminosità più si allontana dall’oggetto da illuminare. Gli infrarossi in ambienti da 3-4 metri perdono la loro intensità di radiazione e le fasi di riscaldamento si allungano.

            In ambienti in cui si ha una maggiore umidità dell’aria quali ad esempio la stanza da bagno, il dimensionamento deve essere doppio. Fare il bagno sarà piacevole come al mare: non sentirai freddo nonostante la pelle bagnata. Questo è il vantaggio dei sistemi di riscaldamento a infrarossi.

            650W | 402466

            • Riscaldamento a raggi infrarossi con 650 W di potenza
            • Moderna superficie a specchio
            • Calore naturale
            • Protezione contro surriscaldamento e sovratensione
            • Classe di protezione IP44
            • Vetro di sicurezza temprato (ESG)
            • La pellicola riscaldante viene prodotta in Germania
            • Ideale anche per vani ampi con soffitti alti
            • GS-controllato da TÜV SÜD: numero del certificato: Z1A 16 02 82338 003

            Che cos’è il riscaldamento a infrarossi?

            Il calore solare percorre milioni di chilometri attraverso il freddo universo e ciononostante ci riscalda magnificamente. La ragione di questo fenomeno sono le onde elettromagnetiche (dal lat. infra). Queste onde liberano energia attraverso le oscillazioni molecolari, che noi percepiamo come calore. Al contrario delle onde più corte quali ad esempio i raggi X, i raggi infrarossi hanno un effetto molto positivo sugli esseri umani. Gli infrarossi ci donano calore naturale. Un dettaglio che fa la differenza: al contrario dei corpi riscaldanti tradizionali, il riscaldamento a infrarossi (radiazione primaria) non riscalda l’aria degli ambienti ma le pareti. Le pareti incamerano il calore più a lungo dell’aria e lo restituiscono nell’ambiente (radiazione secondaria). L’opera in muratura resta quindi asciutta. Umidità e muffe non hanno chance.

            Informazioni sul dimensionamento:

            nei sistemi di riscaldamento a infrarossi non si prende in considerazione un volume ambiente ma un’effettiva superficie di inviluppo. Tale superficie comprende solitamente le pareti, il pavimento e il solaio. Per facilitarti nel calcolo, limitiamo il tutto all’ingombro in pianta e quindi alle dimensioni dell’ambiente. Per cominciare abbiamo bisogno della lunghezza e della larghezza dell’ambiente. Supponiamo che tu disponga di 6 x 5 metri: l’ampiezza dell’ambiente sarà in tal caso 30 m². Questi 30 m² di ingombro in pianta moltiplicali adesso con una *potenza di 75 W al m² (fino a 2,60 m di altezza). Il che corrisponde a: 30 m² x 75 Watt/m² = 2250 W.

            Avrai bisogno dunque di una capacità di riscaldamento di 2250 W. Adesso puoi scegliere tra 2 x 900 W + 1 x 450 W = 2250 W o 2 x 1200 W = 2400 W.

            Un wattaggio maggiore non comporta un consumo d’energia maggiore. Al contrario, il processo di riscaldamento avviene più rapidamente e i pannelli di riscaldamento a infrarossi si possono persino disattivare in anticipo.

            Si ricorda che la potenza da 75 W/m² viene calcolata per ambienti con soffitti alti fino a 2,60 m. Se l’ambiente ha un solaio più alto, aggiungi 5 cm per ogni 5 W/m² in più. Con un’altezza di 3 m si hanno quindi 40 W in più. Avremo quindi una *potenza di 115 Watt/m². Questo valore moltiplicato con l’ingombro in pianta, ad esempio con 30 m² dà: 30 m² x 115 W/m²= 3450 W. A seconda dell’angolazione, sarà possibile adesso scegliere i pannelli riscaldanti. Un ambiente a forma di L avrà bisogno quindi di almeno due pannelli, perché un pannello soltanto non riesce a irradiare tutto l’ambiente. Ciò è evidente quando ad esempio vogliamo illuminare, con una torcia elettrica, la stanza da un angolo. In quel caso non tutte le pareti potranno essere illuminate. La luce è un raggio e anche il calore radiante funziona esattamente allo stesso modo. Con una seconda torcia si riesce a illuminare adesso tutta la stanza.

            Si faccia attenzione al raggio di 3,50 metri. Una torcia perde di luminosità più si allontana dall’oggetto da illuminare. Gli infrarossi in ambienti da 3-4 metri perdono la loro intensità di radiazione e le fasi di riscaldamento si allungano.

            In ambienti in cui si ha una maggiore umidità dell’aria quali ad esempio la stanza da bagno, il dimensionamento deve essere doppio. Fare il bagno sarà piacevole come al mare: non sentirai freddo nonostante la pelle bagnata. Questo è il vantaggio dei sistemi di riscaldamento a infrarossi.

            Data tecnici450W | 402465

            • Color base: nero
            • Dimensioni (lungh. x largh. x prof.): 62 x 62 x 4 cm
            • Peso: 11,40 kg
            • Tensione: 230 V / 50 Hz
            • Classe di protezione: IP44
            • Potenzialità termica: 450 W +/- 10 %
            • Ampiezza di irraggiamento: ca. 3,5-4 m
            • Angolo di irraggiamento: ca. 170°
            • Temperatura della superficie: ca. 85 - 95 °C
            • Protezione contro surriscaldamento: 2
            • Protezione contro sovratensione: 1
            • Materiale: Lamiera d’acciaio, superficie a specchio, plastica

            650W | 402466

            • Color base: nero
            • Dimensioni (lungh. x largh. x prof.): 93 x 62 x 4 cm
            • Peso: 16 kg
            • Tensione: 230 V / 50 Hz
            • Classe di protezione: IP44
            • Potenzialità termica: 650 W +/- 10 %
            • Ampiezza di irraggiamento: ca. 3,5-4 m
            • Angolo di irraggiamento: ca. 170°
            • Temperatura della superficie: ca. 85 - 95 °C
            • Protezione contro surriscaldamento: 2
            • Protezione contro sovratensione: 1
            • Materiale: Lamiera d’acciaio, superficie a specchio, plastica

            Consegna

            • 1 pannello radiante a infrarossi con superficie a specchio
            • attacco a parete
            • Istruzioni d’uso / Scheda dati tecnici

            Altri articoli che potrebbero interessartiPremium Auction Tools - Cross-Selling loading...2018-03-09 14:57 - 322734726216 Pagamento

            Le offriamo le seguenti opzioni di pagamento:

            PayPalBonificio bancarioCarta di credito

            Indicazione importante per il pagamento tramite bonifico bancario: Per i bonifici bancari La preghiamo d’indicare assolutamente il numero d'ordine inviato per e-mail e il Suo nome eBay come causale, poiché altrimenti potrebbero verificarsi ritardi nell’elaborazione. Pagamenti contro fattura, per contrassegno o con assegno non sono possibili. La Sua fattura: tutti i prezzi sono incl. l’IVA attualmente in vigore, escl. le spese di spedizione indicate.

            Spedizione

            Spedizione in caso di pagamento con PayPal Se il pagamento per il Suo acquisto viene completato con successo tramite PayPal entro le ore 14.00, il Suo articolo verrà spedito ancora il giorno stesso. Eccetto: consegne al di fuori della Germania. Per queste, il Suo pagamento deve essere completato con successo entro le ore 11.00.

            Spedizione in caso di pagamento tramite bonifico bancario Se ha optato per il bonifico bancario come metodo di pagamento, subito dopo che il pagamento è pervenuto sul nostro conto, il Suo articolo viene consegnato alla spedizione. (Eccetto sabato, domenica e festivi). Si prega di considerare che l’accredito dei bonifici sul nostro conto può richiedere fino a 3 giorni lavorativi.

            Attenzione La spedizione ha luogo dal lunedì al venerdì incluso, eccetto i festivi. Auspichiamo voglia comprendere che non effettuiamo spedizioni a stazioni/punti di ritiro. Non è neppure possibile una spedizione su isole o in zone soggette a divieto di accesso.

            In qualità di acquirente eBay Plus, la Sua spedizione di ritorno avviene direttamente tramite eBay, apra a tal fine una resa.

            Informazioni

            La soddisfazione del cliente è il nostro massimo obiettivo. La Sua valutazione positiva è per noi importante Miriamo e siamo, dunque, molto attenti a presentarle e descriverle al meglio i nostri articoli. Nel nostro studio fotografico professionale, i nostri specialisti creano immagini per i media digitali e realizzano video sui prodotti, in modo che Lei possa figurasi al meglio la merce. Una descrizione dell’articolo con i rispettivi dati tecnici viene compilata dal nostro ufficio tecnico singolarmente per ogni articolo.

            Spedizione Provvediamo immediatamente ad elaborare il Suo ordine. Tutti i nostri sforzi sono volti a far sì che Lei riceva il prima possibile la Sua merce. Se Lei fosse, dunque, soddisfatto della nostra presentazione, del nostro servizio e della spedizione, La preghiamo di esprimere una valutazione positiva. Tuttavia, in caso sussista un motivo di reclamo, La preghiamo di volerci contattare, illustrandoci la Sua richiesta, prima di esprimere una valutazione negativa.

            Le garantiamo che sapremo trovare la migliore soluzione per Lei come cliente.

            Il team TecTake La ringrazia anticipatamente per quanto sopra.

            Copyright 2017 TecTake GmbH

            Informazioni circa il corretto smaltimento delle batterie:

            Nel contesto della vendita di batterie e accumulatori, in qualità di rivenditori, abbiamo l’obbligo di informare il consumatore di quanto segue: le batterie non devono essere smaltite con i rifiuti domestici. Il consumatore è tenuto per legge a restituire batterie e accumulatori. Dopo l’uso potrà renderle presso il nostro punto vendita, presso un centro di raccolta comunale o anche presso un commerciante locale. Le batterie contenenti sostanze nocive vanno contrassegnate con un simbolo che rappresenta un cassonetto barrato e il simbolo chimico (Cd, Hg o Pb) del metallo pesante che ne determina la classificazione come sostanza inquinante.

            #15
            3S PANNELLO CONVETTORE ELETTRICO RADIANTE INFRAROSSI 1000 WATT + CRONOTERMOSTATO
            3S PANNELLO CONVETTORE ELETTRICO RADIANTE INFRAROSSI 1000 WATT + CRONOTERMOSTATO*

             

            NUOVISSIMO PANNELLO CONVETTORE RISCALDANTE RADIANTE - CALORIFERO ELETTRICOPOTENZA 1000 WATT - NUOVA TECNOLOGIA A RAGGI INFRAROSSIcompleto di cronotermostato per la gestione di temperatura ed orari di funzionamento

             
             

            DESCRIZIONE:

             

            Descrizione:

            Radiatore elettrico infrarossi e convettore da parete in metallo laccato.

            La funzione convettore aumenta la rapidità e la diffusione del calore.

            Per un ambiente comodo ed accogliente porta oggi a casa tua il calore salutare di un radiatore elettrico ad infrarossi.

            Un pannello con doppia funzione radiante infrarossi e convettore silenzioso e dal design elegante e raffinato, ideale per un'installazione a parete ma perfetto anche per essere trasportato dove vuoi tu semplicemente installando il Kit di ruote che puoi trovare come optional continuando nel nostro store.

            Il regolatore termostatico elettronico integrato con display ti permetterà di:

            • visualizzare la temperatura ambiente

            • regolare la temperatura della superficie del pannello

            • programmare il timer e la temperatura giornaliera e settimanale.

             

            CARATTERISTICHE TECNICHE:

            • modello con doppia funzione CONVETTORE e pannello infrarossi

            • Con termostato e programmazione settimanale;

            • Facile da installare (anche con ruote optional);

            • Efficienti: risparmi fino al 30% rispetto ad altri riscaldatori elettrici

            • Alimentazione 220/240v - 50 Hz

            • Potenza 1000 watt per ambienti fino a 20 mq

            • Dimensioni: Larghezza 95cm , altezza 60cm , profondità 4,5cm

            • Peso: 15 Kg

            • Made in EU certificato TUV

            Codice prodotto: SWHRE1000

             

             

            NEL NOSTRO NEGOZIO DISPONIBILI ANCHE I SUPPORTI CON RUOTE, CLICCA QUI SOTTO:

             

             
             

            TUTTO per il RISCALDAMENTO:

            TERMOSTATI E CRONOTERMOSTATI

            SCALDASALVIETTE E TERMOARREDI

            CALORIFERI TUBOLARI ACCIAIO

            CALORIFERI GHISA LIBERTY

            PANNELLI RADIANTI STUFE ELETTRICHE

            CAVI SCALDANTI

            CALDAIE

            VALVOLE ACCESSORI CALORIFERI

            INFORMAZIONI:

            PAGAMENTI

            SPEDIZIONI COMBINATE

            CONDIZIONI DI VENDITA

            CHI SIAMO

            3S - SuperSamaStore è un marchio gestito da Samà s.r.l. C.so Promessi Sposi, 23 B, 23900 Lecco tel. 0341 1885728, cell. 393 9886911 fax 0341 495936, email:

            Quanto sono soddisfatti i clienti con il rispettivo prodotto può essere visto molto bene dalle recensioni e valutazioni scritte dagli acquirenti. Ma naturalmente, ogni acquirente deve sapere cosa vuole avere e cosa Riscaldatore Radiante deve fare.

            Si raccomanda inoltre di leggere diversi rapporti di test pratici dei clienti. Molti prodotti ricevono un rating basso per motivi soggettivi. Ciò non significa, tuttavia, che l’ aspetto negativo di cui sopra debba preoccuparti.


            Compra Riscaldatore Radiante – Guida all’acquisto

            Ci sono molte ragioni per cercare Riscaldatore Radiante. Forse sei un cacciatore affare che semplicemente ama trovare il miglior prezzo per il prodotto desiderato. Oppure vorresti provare un prodotto per l’ inizio una sola volta. Le offerte più economiche di solito si trovano su eBay, ma i prodotti – compresi i vincitori dei test – raramente si trovano su eBay.

            Tuttavia, ci sono alcune cose da considerare prima di acquistare Riscaldatore Radiante. Ad esempio, si dovrebbe prima rispondere alle seguenti domande:

            • Quanto voglio spendere per Riscaldatore Radiante?
            • Dovrebbe essere un prodotto a basso costo o un dispositivo di marca?
            • Che dimensioni, colore e dotazione dovrebbe avere Riscaldatore Radiante?
            • Dov’ è il peso ideale?
            • Esistono esperienze o rapporti di prova per il prodotto in questione?
            • In che modo i clienti valutano il prodotto Riscaldatore Radiante?
            [crp]

            Acquista Riscaldatore Radiante online ad un prezzo accessibile

            Se volete aiutarvi ad acquistare Riscaldatore Radiante, la prima domanda è: che cosa volete esattamente? Forse avete già un prodotto simile e vorreste sostituirlo, per esempio se avete fatto un confronto e volete acquistare il vincitore del test attuale.

            Forse stai cercando un prodotto Riscaldatore Radiante a buon mercato per iniziare, che vorresti sottoporre a test approfonditi per acquisire le prime esperienze. Non importa per quale motivo cercheremo sempre di aiutarvi al di là del test in modo che possiate trovare il miglior articolo possibile per le vostre esigenze.

            Naturalmente potremmo presentare una collezione di prodotti qui, ma questo non vi aiuterebbe. Al contrario, sareste insoddisfatti e frustrati solo dopo l’ acquisto perché non avete la possibilità di confrontare. Ecco perché vi diamo qui una raccolta di buone Riscaldatore Radiante, che sono acquistati frequentemente e hanno ricevuto buone recensioni da parte degli acquirenti.


            Trova il miglior prodotto

            Una volta che avete risposto a queste domande per voi stessi, potete effettivamente iniziare. In questa pagina vi offriamo vari strumenti per aiutarvi a trovare il prodotto Riscaldatore RadianteXYYZ che state cercando.

            Ciò che non siamo stati in grado di includere nel confronto Riscaldatore Radiante è sicuramente determinato dai nostri link alle informazioni aggiuntive di cui potreste aver bisogno. Una piccola ricerca extra è sempre appropriata. I link portano anche ad ampi confronti Riscaldatore Radiante.

            Speriamo di avervi dato un valido sostegno nel vostro cammino. Tuttavia, i prodotti non saranno testati da soli e non annunciamo i vincitori. In questa pagina vi offriamo i bestseller e la migliore lista di eBay in una forma chiaramente organizzata.




            [Voti: 405 /// Media Voto: 4.76 su 5]

            Lascia un commento

            Power by

            Download Free AZ | Free Wordpress Themes